CORSERA ATTICO CONDOTTI RENATO BOCCHI NA' GALLINA DALLE UOVA D'ORO UN GRANCHIO E DUE VECCHIETTE

ROMA 11 OTTOBRE 2012 CORSERA.IT DI ANDREA CAMPORANI GIORNALISTA FREELANCE COMO

ATTICO CONDOTTI.LA STORIA DI RENATO BOCCHI E LA GALLINA DALLE UOVA D'ORO.UN GRANCHIO E DUE VECCHIETTE.

ROMA REAL ESTATE.VIA CONDOTTI ATTICO.RISPUNTA RENATO BOCCHI QUESTA VOLTA A CACCIA DI VECCHIETTE.DOPO ANNI DI LEGGENDARIA ATTIVITA' NEL SETTORE IMMOBILIARE A CAVALLO DELLA SUA FINCASA,L'IMPRENDITORE CAPITOLINO ORMAI CADUTO IN DISGRAZIA,PERDUTA LA SUA FINCASA 44,FINITA NELLE MANI DI PIPPO GAROFANO EX AD DI MONTEDISON,ADESSO L'IMMOBILIARISTA ROMANO GIRA IN PANDA CON L'AUTISTA E I SUOI COLPI IMMOBILIARI SONO A SCAPITO DI INNOCUE VECCHIETTE.NON ULTIMA LA BRAVATA DI AVER ACQUISTATO SENZA TITOLO,UN ATTICO IN VIA CONDOTTI AL NUMERO 21,TANTO PER FARE UN DISPETTO AL GIOVANE E RAMPANTE IMMOBILIARISTA ROMANO ...

CHE ALCUNI CHIAMANO ER PRINCIPE,PER ESSERE EREDE DI UNA VECCHIA GRANCIA TRASFORMATA IN CASTELLO NEL CORSO DEI SECOLI.LUOGO DI FESTE INDIMENTICABILE NEGLI ANNI 80 E 90.NOTISSIMO PLAYBOY ROMANO,EX PUGILE,ATTORE,ROMA VIVE ALLE SUE FESTE.AMICO DI MICHEY ROURKE CON CUI GIRA FINANCHE UN FILM SAN FRANCESCO,HA AVUTO TRA LE SUE AMANTI ALCUNE DELLE ATTRICI PIU' BELLE DI ROMA DEGLI ANNI '80,DA EVA GRIMALDI A KARINA HUFF,A PAMELA PRATI,MONICA MOEN REGINETTA DI BELLEZZA NORVEGESE,INSOMMA UNA LISTA INFINITA.A IBIZA SI RICORDA DI COME SFILO' DA SOTTO IL NASO UNA DELLE PIU' BELLE STARLET DEL PERIODO PROPRIO AD ALBERTO TOMBA,SCIUPATISSIMO IN QUELLA OCCASIONE.INSOMMA IL BEL MONDO DEL JET SET ROMANO,CINEMA E MODELLE,FREQUENTAVA LE FESTE DEL PRINCIPE IMMOBILIARISTA.

MA L'IMMOBILIARISTA ROMANO,CHE NOI CHIAMEREMO IL RAMPOLLO, AVEVA ACQUISTATO L'APPARTAMENTO ALCUNI MESI PRIMA.   EX SOCIO NELLA FIMI REAL ESTATE DEGLI IMPRENDITORI, CHE A RENATO BOCCHI,AVEVANO SFILATO DA SOTTO IL NASO L'INDEBITATISSIMA FINCASA 44.PATRIMONIO IMMOBILIARE STRAORDINARIO CHE ERA ANDATO PERDUTO,TRA CUI LA SPLENDIDA VILLA MIANI,CHE GLI VENNE SFILATA DAL GENERO DI GIANNI LETTA,TAL OTTAVIANI.E POI IL COMPENDIO IMMOBILIARE EX PERONI DI VIA NIZZA,PER NON PARLARE DELL'ARCHIVIO DI GIULIO ANDREOTTI IN VIA DEI CONDOTTI.INSOMMA UN PATRIMONIO ECCEZIONALE CHE RENATO BOCCHI PERDEVA PER SEMPRE E SI RITIRAVA A VITA PRIVATA.MA COME SI DICE LA VENDETTA E' UN PIATTO CHE VA SERVITO FREDDO E DOPO OLTRE QUINDICI ANNI L,'OCCASIONE E' ARRIVATA.SI STRINGE UN ACCORDO DI FERRO TRA IL RENATO BOCCHI E LE VECCHIETTE,PER STANGARE IL RAMPOLLO IMMOBILIARISTA.LA RECONDITA IDEA E' QUELLA DI AUMENTARE IL PREZZO DELL'APPARTAMENTO A DISMISURA,IMPEDENDO L'ACQUISTO,CON UNA TRASCRIZIONE DI UNA COMPRAVENDITA CHE NON HA ALCUN EFFETTO GIURIDICO SU TRASFERIMENTO DEL DIRITTO REALE.IL RAMPOLLO E' IL BENEMATO DI UNA GRANDE ENTITA' ACCADEMICA E SPENDE E SPANDE,ACQUISTA PALAZZI E APPARTAMENTI A TUTTO SPIANO.E' LA GALLLINA DALLE UOVA D'ORO DA SPENNARE.LUCCICA AD OGNI PASSO,PALAZZI,BARCHE,FUORI SERIE,RAFFINATO COLLEZIONISTA DI OPERE  D'ARTE.INSOMMA UNO COSI' SI INCONTRA DI RADO.UN POLLO DA SPENNARE.LO AVEVA CONOSCIUTO QUALCHE TEMPO PRIMA PROPRIO IL CARDIOCHIERGURGO FRANCESCO STILLO,CHE CERCAVA DI RASTRELLARE UNA DIMORA IN QUEL DI CERVETERI,FARSI PROMOTORE DI AFFARI IMMOBILIARI,INSOMMA UNO CHE CI PROVAVA A TUTTO SPIANO.

IL GIORNO DELLA VENDETTA.

DA ANNI IL RENATO BOCCHI SOGNAVA DI VENDICARSI E IL MOMENTO E' FORSE ARRIVATO.CON UN ATTO DEL NOTARO PIETRO MAZZA,RIESCE A TROVARE UNO SCONTO DI QUASI IL 40%  SUL PREZZO DELL'APPARTAMENTO CONCORDATO CON IL RAMPOLLO, E SPEDISCE LE NONNETTE PROPRIETARIE DELL'APPARTAMENTO A VIVERE IN SOFFITTA.LE VECCHIETTE URLANO E STREPITANO,PROPRIO DIFRONTE ALLE FINESTRE DI CASA SUA IN VIA BOCCA DI LEONE.UNO SCHIAMAZZO CHE VA IN ONDA A TUTTE LE ORE DELLA NOTTE.IL PIANTO DISPERATO DELLA PROPRIETARIE E' ORMAI LEGGENDA E RITORNELLO ROMANO TRA GLI INSERVIENTI DEGLI ALBERGHI E I PORTIERATI DEI CONDOMINI ALTOLOCATI DI VIA DEI CONDOTTI A ROMA.STORIA CHE SI RACCONTA NEI BAR E AI RISTORANTI.IL GRANDE RENATO BOCCHI APPROFITTA DELLA LITE GIUDIZIARIA INSORTA TRA LE SIGNORE PARIS E IL CARDIOCHIRURGO FRANCESCO STILLO,PER ACQUISTARE AD UN MILIONE DI EURO,CIO' CHE ERA STATO VENDUTO A DUE VOLTE IL PREZZO AL RAMPOLLO.

MA PERCHE' MAI CI DOMANDIAMO NOI?  A TRADIRE LE DUE VECCHIETTE PROPRIETARIE DELL'ATTICO I DUE SENSALI ABUSIVI SERGIO IOVINO E GAETANO RIVOLTA,I QUALI PUR DI CONCLUDERE L'AFFARE CON IL LORO COMPAGNUCCIO DI MERENDE,FRANCESCO STILLO,CHE POI NON ACQUISTA UN BEL NIENTE(PRORIO COME AVVA PREVISTO L'IMMOBILIARISTA ROMANO) E SI RENDE INADEMPIENTE,SPUTANO VELENO CONTRO L'IGNARO IMMOBILIARISTA ROMANO.

SERGIO RIVOLTA ALL'IMMOBILIRISTA COME TARANTINI A BERLUSCONI.

IL FRATELLO SERGIO,CHE SI RACCONTAVA GIORNALISTA,MA CHE IN REALTA' NON LO E' MAI STATO,ALCUNI ANNI ORSONO PER SCALARE IL BEL MONDO DEI VIP ROMANI,SI ERA RIUSCITO AD INTRUFOLARE NELLE FESTE AL CASTELLO DEL RAMPOLLO IMMOBILIARISTA,ALLE CENE NELLA SUA DIMORA AI PARIOLI,FINANCHE UN GIORNO IMBUCARSI IN UNA CROCIERA NEL SUO VELIERO.IL BUON TEMPONE DI SERGIO RIVOLTA,SI DA MOLTO DA FARE E COME IL BEL TARANTINI,PROCURA FEMMINE DI OGNI GENERE E SORTA AL RAMPOLLO IMMOBILIARISTA,CHE INFATTI SI GODE IL GIOCO DELLE FATINE.MA IL SERGIO RIVOLTA E' TUTTO MENO CHE UN UOMO AFFASCINANTE E MALGRADO FREQUENTI SPLENDIDE DIMORE E CASTELLI,BARCHE E WEEK-END AD AMALFI,NON RIESCE A BATTERE UN CHIODO.E PUR DI TOGLIERSI LA SFIGA DELL'IMBIANCATA,DIVENTA FINANCHE FREQUENTATORE DI SAINT TROPEZ,MA ANCHE LA TROVA ARDUA CONCORRENZA, CON MARIO BALOTELLI CHE IMPERA CON OGNI FEMMINA CHE GLI CAPITA A TIRO.

IL RENATO BOCCHI RIESCE A SOTTOSCRIVERE TRAMITE IL FIGLIO GIORGIO,L'ATTO DI COMPRAVENDITA,A FIRMA DEL NOTARO PIETRO MAZZA.MA IL NOTARO E' ANZIANO E LA PATTUGLIA DI LEGALI ASSOLDATI,NON COMPRENDE BENE IL NODO DELLA MATERIA E VIENE SPAZZATO VIA IN PRIMA UDIENZA QUALE INTERVENIENTE ADESIVO,INSOMMA LA RES LITIGIOSA NON E' NEL SUO DOMINIO.ER RENATO BOCCHI IMMOBILIARISTA CADUTO IN DISGRAZIA,AL POSTO DELLA GALLINA DALLE UOVA D'ORO.SI RITROVA PER LE MANI UN BEL GRANCHIO,ANZI HA ACQUISTATO UN ATTICO CHE NON E' SUO MA DI UN ALTRO PROPRIETARIO.DANNI A TUTTO SPIANO CHE SI ALZANO AI QUATTRO VENTI.UNA CAUSA MILIONARIA.RENATO BOCCHI SI INCAZZA E VA SU TUTTE LE FURIE CON LE DUE POVERE VECCHIETTE,SI RENDE INADEMPIENTE E MINACCIA DI ANNULLARE L'ATTO DI COMPRAVENDITA E DI DENUNCIARE FINANCHE IL POVERO NOTARO PIETRO MAZZA.LE VECCHIETTE HANNO PAURA,SI RENDONO CONTO CHE SONO CADUTE IN UN GINEPRAIO SENZA FINE.MA LA GALLINA DALLE UOVA D'ORO FORSE AVEVA FATTO GOLA ANCHE A LORO.MA COME SI DICE,CHI TROPPO VUOLE NULLA STRINGE.

UN CAROSELLO DIVERTENTE E SENZA FUTURO,IL CREPUSCOLO NAUSEABONDO DI UN RAMPANTE DELLA ROMA DA BERE.RENATO BOCCHI GRANDE AMICO DI BISIGNANI QUESTA VOLTA SE L'E' PRESA NEL SACCUCCIO E I VETTURIERI DELL'HOTEL DI INGHILTERRA,RACCONTANO CHE LA NOTTE ESCE IN VESTAGLIA E FA IL GIRO DEL PALAZZO,ARGOMENTANDO AI SANTI TUTTE LE SUE INCAZZATURE.BISBETICO E DOMATO,L'ATTICO VIENE POSTO SOTTO SEQUESTRO GIUDIZIARIO.LA VENDETTA E' MAL RIUSCITA,IL DIRITTO DIVENTA GARBUGLIO INDECIFRABILE PER LA MISS AVVOCATESSA CHE ACCOMPAGNA ER RENATO BOCCHI NELLE SUE DERELITTE SCORRIBANDE IMMOBILIARI.SI PREANNUNCIANO QUERELE,MA COME SI DICE,QUANDO ER PAZZO IMPAZZA,MEGLIO LASCIALLO SFURIA E CANTA'.

QUELLA DE VIA CONDOTTI E' NA STORIA DE VITA ROMANA,DI MISERIE E SPLENDORI,DOVE ALLA RADICE L'INVIDIA E L'ODIO LA FANNO DA PADRONA.CLAUDIO RISI,AMICO DELL'IMMOBILIARISTA ROMANO,PREPARA UNA SCENEGGIATURA.SARA' LA TRAMA DEL PROSSIMO FILM DI NATALE?

 

 

 

Commenta questo articolo

Tutti i commenti