CORSERA CONI GIANNI PETRUCCI IL RE DEI BATMAN DELLA BANDA DEI BANCOMAT OBRIST UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO

ROMA 2 NOVEMBRE 2012 CORSERA.IT

SCRIVI A RENATO CORSINI SE HAI DEI SUGGERIMENTI SUL CONI E LE FEDERAZIONI SPORTIVE redazione@corsera.it

IL CONI E IL RE DEI BATMAN DELLA BANDA DEI BANCOMAT.

L'INCHIESTA DEL CORSERA.IT SULLA FEDERAZIONE ITALIANA TIRO A SEGNO HA PORTATO ALLA LUCE L'USO INDISCRIMINATO DEI BANCOMAT IN USO AI DIRIGENTI DELLE FEDERAZIONI SPORTIVE ITALIANE E DUNQUE DELL'INTERA ORGANIZZAZIONE SPORTIVA ITALIANA,OGGI DOMINATA DAL CONI.

IL RE DEI BANCOMAT E' GIANNI PETRUCCI,CHE CON 400 MILIONI DI FINANZIAMENTO PUBBLICO,DISTRIBUISCE A PIOGGIA MILIONI DI EURO,CHE OGNI ANNO VENGONO ...

DIVORATI PER LE SPESE COSIDDETTE DI RAPPRESENTANZA DEI SUOI DIRIGENTI,CARTE DI CREDITO E BANCOMAT IN DOTAZIONE,UNA SORTA DI DIARIA.DIRIGENTI PREMIATI CON STIPENDI D'ORO.MENTRE GLI ITALIANI SONO CHIAMATI A SACRIFICI DEVASTANTI,PER COLMARE I BUCHI DEL DEFICIT,CI SONO CENTINAIA DI DIRIGENTI DEL CONI E DELLE FEDERAZIONI VIVONO A SBAFO DELLA COMUNITA' E QUANDO ACCADE CHE L'USO IMPROPRIO DEI BANCOMAT,COME ACCADUTO PER QUELLI IN DOTAZIONE DALL'UNIONE ITALIANA TIRO A SEGNO,DIVENTANO OGGETTO DI ESPOSTI ALLA CORTE DEI CONTI,LE ISPEZIONI DEL CONI,NON GENERANO ALCUN RISULTATO,LE INDAGINI ISPETTIVE CONCLUDONO CHE E' STATO IMPOSSIBILE CAPIRE COME SIANO STATI SPESI I SOLDI.QUI NON SOLTANTO C'E' CULPA IN VIGILANDO MA SEMMAI NEGLIGENZA DEI CONTROLLORI.LA CORTE DEI CONTI NON FA LUCE SU QUESTI ESISODI,IL CONI NICCHIA,IL PRESIDENTE DELLA UITS,ANZICHE' AFFONDAREI IL BISTURI RADDOPPIA E LA SUA AZIENDA DI PROGETTAZIONE ASSUME L'INCARICO DI PROGETTARE LA RISTRUTTURAZIONE DEI POLIGONI DI TIRO.CONFLITTO DI INTERESSI,SPESE FOLLI CON I BANCOMAT,CONTINUA LO SPRECO DEL DENARO PUBBLICO,ALLA FACCIA DEI CONTRIBUENTI ITALIANI.GIANNI PETRUCCI SINDACO DI SAN FELICE CIRCEO,IMMAGINA UNA SUA CARRIERA POLITICA NEL FUTURO,MA E' LUI IL RE DELLA BANDA DEI BANCOMAT,ADESSO SE LA GODE ALLA FACCIA DEGLI ITALIANI.
Commenta questo articolo

Tutti i commenti