CORSERA EDIZIONE FLASH GIALLO BRACCIANO DI MURO "SONO TORNATO A PRENDERTI" UN SMS TRADISCE IL FIDANZATO DI FEDERICA MANGIAPELO

ANGUILLARA BRACCIANO 10 NOVEMBRE 2012 CORSERA.IT

EDIZIONE FLASH GIALLO DI BRACCIANO RAGAZZA TROVATA MORTA DELITTO OMICIDIO.SONO TORNATO  PRENDERTI,MA TU NON C'ERI.PERCHE' TE NE SEI ANDATA?"

IL FIDANZATO DELLA FEDERICA MANGIAPELO E' NEL MIRINO DEGLI INQUIRENTI.UN SMS POTREBBE AVERLO TRADITO.MA NON E' TUTTO,I RIS AVREBBERO ISOLATO ALL'INTERNO DELLA SUA AUTOMOBILE SABBIA COMPATIBILE CON QUELLA DELLE RIVE DEL LAGO DI BRACCIANO.

Un sms cambia tutto. Il giallo del delitto del lago di Bracciano si infittisce. Perché adesso nel mirino degli inquirenti, secondo indiscrezioni, ci sarebbe il fidanzato di Federica Mangiapelo, la ragazza di 16 anni trovata morta all'alba del primo novembre, Marco Di Muro. Il ragazzo le avrebbe inviato un sms: "Sono tornato a prenderti, ma tu non c'eri. Perchè te ne sei andata?"

 Un messaggio che non sarebbe mai stato ricevuto dalla ragazza, il cui cellulare era già irraggiungibile. Ma non è tutto: la trasmissione ha rivelato anche i Ris avrebbero isolato nell'auto del ragazzo un tipo di sabbia compatibile con quella del Lungolago di Vigna di Valle, dove è stata ritrovata la giovane. Di Muro è indagato per "morte in conseguenza di altro reato", l'ipotesi degli investigatori è che potrebbe averla abbandonata sul luogo senza cercare di aiutarla.

La ricostruzione delle ore successive alla morte di Federica si arricchisce inoltre di altri due elementi, sempre secondo "Quarto grado": il fidanzato della ragazza sarebbe tornato a casa con gli abiti bagnati e avrebbe chiesto alla madre di lavarli; poi, nella mattina in cui la giovane è stata ritrovata morta, il fidanzato pare abbia lavato la macchina nonostante piovesse.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti