CORSERA CONI CONNECTION GIANNI PETRUCCI QUANNO ER BATMAN MAGNA A QUATTRO GANASCE

ROMA 20 NOVEMBRE 2012 CORSERA.IT

CONI CONNECTOIN GIANNI PETRUCCI PRESO CON LE MANI NER SACCO,ANZI NEI QUATTRO STIPENDI D'ORO.

IL POPOLO ITALIANO CHIAMATO A SACRIFICI INFAUSTI,MENTRE I BATMAN DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE COME IL PRESIDENTE DEL CONI GIANNI PETRUCCI,MAGNANO A QUATTRO GANASCE.

CONI CONNECTION GIANNI PETRUCCI QUANDO ER BATMAN VIENE PRESO CON LE MANI NER SACCO.L'INCHIESTA DEL CORSERA.IT  SULLE ALLEGRE INDENNITA' DEL PRESIDENTE DEL CONI E SINDACO DI SAN FELICE CIRCEO HA ARMATO LA PENNA DEL MAGISTRATO ROSARIO SCALIA.UNA RICHIESTA URGENTE ALLE AUTORITA' COMPETENTI TRA CUI LA CORTE DEI CONTI DI ROMA,AL PREFETTO DI LATINA,AL SEGRETARIO DEL COMUNE DI SAN FELICE CIRCEO,DELUCIDAZOINI IN MERITO ALLE INDENNITA' CHE IL SIGNOR GIANNI PETRUCCI PERCEPISCE SIA COME PRESIDENTE DEL CONI E CONI SPA E COME SINDACO DI SAN FELICE CIRCEO.UNA MAZZATA PER IL PRESIDENTE DEL CONI GIANNI PETRUCCI,IL BATMAN DEI BATMAN,CHE SI APPRESTA A SCENDERE NELL'AGONE POLITICO PER LA POLTRONA DI SINDACO DI ROMA,SOTTO L'EGIDA DEL CENTRODESTRA.UN INSULTO AGLI ITALIANI,AI CONTRIBUENTI,AI SACRIFICI DI UN POPOLO...

 CHIAMATO A RIDURRE IL DEFICIT PUBBLICO,MENTRE I BATMAN NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE MAGNANO A QUATTRO GANASCE.GIANNI PETRUCCI ABBIA I PUDORE SI DIMETTERSI E NON FARSI VEDERE PIU' IN GIRO PER LA CITTA' DI ROMA.VERGOGNA!

I L UZIO

Al Sig. Prefetto di Latina

Piazzale della Llberth, 48

04100 ViONA

Fax 0773.658408

Al Segretario del Comune di San Felice

Circeo

PIaZza Luigi Lenzulsi,

1

04017 5AN FELICE CIRCEO (LT)

Fax 0773.546093

All'Oroano di revisione del Comune dl

Ai Ministero deli'Econbmin e delle

Finanze

Dipartimento della Regioneria Generale

dello Stato

Finanza

Via

00187 ROMA

- Isvettorato aenerale diXX Settemitire, 97

OGGETTO:

Esposto.

A SeQuito di un esposto pervenuto atla

con

30 luglio 2010, n. 122, con la quale si espongono dubbi in ordine aila ieglttlmit8 di poter

percepire, da parte del Sindaco pro-tempore del Comune di San Felice Circeo,

ernolumentl da un organismo Inserito nell'elenco previsto daii'an.

dicembre

Ammlnlstrazlonl lri Indlrlzzo

tempestivit2 le seguenti lnformarlonl:

Rlchlesta di informazlonl ai sensl dell'an. 3, c.8, 1. n. 20199 e %.m. Iscrivente Sezione In data 30 ottobre c.a.Il quale si 6 segnalata cpecllico ipoterl di violazione dell'an. 5, C . 5. del decreto legge1, C. 3, della legge 312009, n. 196 (Legge di contabllitd e di finanza pubdlicd), si chiede alle- per quanto di loro competenza - di fornire con la massima

a)

al Sindaco del Comune di San Felice negli anni 2010, 2011 e 2012, indicando

i'esecuzlone data a specifiche norme

rnodlnciito l'entità:

 

14-KJ\I-ZG%?

12:49 From:YG?E. PRESIDENTE 864940592

b) se sussistono situazioni di incornpatlbilità in capo al Sindaco pro-tempore

conseguenti o antecedenti aile elezionl elettorali

C) se, in Caso aRermatlv0, siano state segnalate

comunale eletto o ad altra istituzione (iiveiio dl governo) Interessati a

svoltesi a maggio 2012;a suo tempo al Conslgllorilevarne

la sussistenza;

d) se

pubbilcl, a ternpo debito

percepiti a seguito della sua ordlnaria attività professlonale e, comunque,

corrisposti da altre arnrnlnistrazionl pubbilche (statali; regionali; provinciali;

comunali) compresi quelli

svoltl In ragione deli'Ufficlo ricoperto.

A tal One, sl richiede I'enunrerazione dt tale ultima tipologla di Incarichi Indicando

I'lstltuzlonJl'organl~mo/la societa conferenti, ia durata deil'lncarlco, i'entitb degli

emoiumentl Corrisposti (prima e dopo l'entrata in vigore dalle richlarnatr diSpOSiZiOni

contenute nell'an.

Il Sindaco pro.tempare abbla proceduto, a termini di legge, a renderee nelle forme di legge, gli Importl degli emoiumentida riconnettere a Incarichi connessi o comunque5, C. 5. della legge n. 12212010).

Alla presente nota dovra essere assicurata tempestiva risposta entm e non oltre

10

I l funzionario di collegamento

glornl dal ricevimento della stessn.e il sig, Marco Lozzi (tei. 061492352768. anche via

fax

06.4940590 h. 24).

 

 

 

 

quale sia I'entltà della indennlta corrisposta, In raglone della carica rlcopena,di legge che ne abbiano, nel trlennlo,

Una richiesta urgente di chiarimenti per fare luce anche su eventuali situazioni di incompatibilità tra i ruoli di presidente del Coni, di presidente della Coni Servizi Spa e di sindaco di San Felice Circeo. Prosegue con rapidità l'inchiesta avviata dalla Corte dei Conti sulle indennità riconosciute a Gianni Petrucci, il capo del movimento sportivo italiano che la scorsa primavera è diventato anche sindaco di San Felice Circeo. La sezione regionale di controllo della Corte ha inviato una richiesta urgente di chiarimenti alla prefettura di Latina, al Comune del promontorio e al dipartimento di ragioneria generale dello Stato presso il ministero dell'Economia, in seguito all'esposto che era stato presentato solo pochi giorni prima, il 30 ottobre scorso, dall'ex sindaco del Circeo Giuseppe Schiboni. Tre i punti su cui si soffermano i giudici della Corte dei Conti, che chiedono di sapere l'ammontare delle indennità corrisposte a Petrucci dal Comune; la sussistenza di eventuali cause di incompatibilità tra le diverse cariche e, soprattutto, se il sindaco abbia proceduto, nei termini di legge, a rendere pubblici gli importi degli emolumenti percepiti a seguito della sua ordinaria attività professionale e comunque corrisposti da altre amministrazioni pubbliche. Per questo motivo la Corte ha chiesto anche un elenco dettagliato degli incarichi di Petrucci con l'indicazione delle istituzioni che glieli hanno conferiti, la durata di ciascun incarico e l'entità degli emolumenti ad esso corrisposti. Ma se all'indomani dell'esposto di due settimane fa, con una lettera al segretario comunale di San Felice, Petrucci si affrettò a dichiarare la rinuncia alle indennità di sindaco (8.250 euro poi riversate con assegno) è presumibile che ora la Corte dei Conti indaghi anche sulla liceità degli emolumenti (ben più sostanziosi) percepiti

Commenta questo articolo

Tutti i commenti