CORSERA CRONACA MILANO OMICIDIO DIEGO PREDA MISTERO E SEGRETI DI UN DELITTO PERFETTO

MILANO 24 NOVEMBRE 2012 CORSERA.IT

OMICIDIO DIEGO PREDA,UN DELITTO PERFETTO,ESEGUITO DA UN PROFESSIONISTA,UN SOLO COLPO DI PISTOLA.

VENDETTA PROFESSIONALE,CRIMINALITA' ORGANIZZATA,OVVERO LA VITTIMA ERA OGGETTO DI ESTORSIONI DA PARTE DI QUALCHE MALVIVENTE, OPPURE SI TRATTA DI UN OMICIDIO A SFONDO SENTIMENTALE,LA VENDETTA DI QUALCHE AMANTE TRADITO? IPOTESI INVESTIGATIVE,NESSUNA DELLA QUALI DEVE ESSERE TRALASCIATA DALLA POLIZIA GIUDIZIARIA E DAGLI INQUIRENTI.

DIEGO PREDA OMICIDIO.L'ASSICURATORE GOLFISTA DIEGO PREDA DI 69 ANNI E' STATO FREDDATO DA UN COLPO DI PISTOLA ALLA TESTA,APPENA USCITO DAL SUO UFFICIO DI MILANO IN VIA MONTE ROSA 21.UN OMICIDIO INCREDIBILE,CHE INFITTISCE IL MISTERO E I ...

SEGRETI DELLA VITA PRIVATA DELL'ASSICURATORE.GLI INQUIRENTI STANNO SCANDAGLIANDO LA VITA PROFESSIONALE E PRIVATA DELL'ASSICURATORE,NOTO NELLA CITTA' DI MILANO.LE MODALITA' DELL'OMICIDIO NON DEVONO LASCIARE  NIENTE DI INTENTATO,POICHE' LE IPOTESI DEL DELITTO SONO..

QUELLE DI EVENTUALI ESTORSIONI,MICACCE,VENDETTE DI CLIENTI,OPPURE,COME NOI CREDIAMO,UN OMICIDIO A SFONDO SENTIMENTALE

CI SCRIVE IL LEGALE DELLA FAMIGLIA AVV.CARLA MARIA PROVENZANI,CHE CI INGIUNGE  DI RETTIFICARE L'INSERIMENTO DELLA PAROLA PLAYBOY,CHE POTREBBE  

COSTITUIRE UN FATTO LESIVO DELLA REPUTAZIONE DEL DE CUIUS " E TALI DA FAR PRESUPPORRE E/O INDURRE IL LETTORE A RITENERE CHE LO STESSO FOSSE SOLITO INTRATTENERE RELAZIONI SENTIMENTALI AL DI FUORI DEL RAPPORTO CONIUGALE,UTILIZZANDO ESPRESSIONI GRAVEMENTE LESIVE DELLA REPUTAZIONE DELLO STESSO QUALI LA PAROLA PLAY-BOY"

AVV.  CARLA MARIA PROVENZANI

            PATROCINANTE IN CASSAZIONE

             COD. FISC. PRV CLM 52L66 G273J

             P. IVA 09527840152                                                                     Consulente aziendale - tributario

AVV.   MDDALENA BRONZIERI                                                      dott. ANDREA BONATO

AVV.   LAURA MARCHESI                                                                    Dottore Commercialista – Revisore  dei  Conti

DOTT. VINCENZO CUGLIARI                                                                                                       

 

 

Milano, 24/11/2012                                     

     

         Egr. signor  

                                                                               Direttore di “ Corsera magazine”   

                                                                               Milano  

                                                                                Redazione@corsera.it

 

 

Ogg: richiesta di rettifica articolo pubblicato sul Vs sito Milano 22 novembre Omicidio a Milano “ L’enigma della vita segreta dell’assicuratore di Via Monte Rosa  21” con contestuale diffida.

 

 

Egr. Direttore,

la sottoscritta, avv. Carla Provenzani , nella Sua  qualità di legale della signora Ornella Mariani  e Giorgio Preda, rispettivamente moglie e figlio del signor Diego Preda vittima dell’agguato mortale del 20 novembre u.s in Milano Via Mose Bianchi ,  con la presente chiede che si proceda all’immediata rettifica di quanto  pubblicato nel vostro quotidiano in data Venerdi 23 novembre 2012

In particolare si contestano  le modalità con cui sono state divulgate notizie attinenti la sfera della vita privata del de cuis e tali da far presupporre e/o indurre il lettore a ritenere  che lo stesso fosse solito intrattenere  relazioni sentimentali al di fuori del rapporto coniugale, utilizzando espressione gravemente lesive della reputazione dello stesso quali “ playboy” .

La libertà di informazione incontra un limite invalicabile nell’osservanza del rispetto della verità sostanziale dei fatti divulgati , un limite che nell’articolo sopra citato sembra essere stato ampliamente ed illegittimamente travalicato con violazione del diritto alla reputazione ed anche al rispetto dei famigliari coinvolti nella drammatica vicenda e costretti ad assistere alla divulgazioni di notizie non rispondenti al vero di espressioni gravemente lesive.

Alla luce di quanto sopra esposto vi invito e diffido pertanto all’immediata  rettifica nella forme e nei modi ex lege previsti diffidandovi al contempo dal pubblicare ulteriori notizie e/o informazioni attinenti alla sfera privata e che possano , anche solo sotto il profilo della mera allusione, coinvolgere la sfera sentimentali  del signor Diego Preda e soprattutto dall’utilizzare espressioni gravemente lesive della reputazione del de cuius.

Quanto sopra riservato ogni ulteriore diritto e/o azione

Distinti saluti                                                 Avv. Carla Provenzani                               

 

 

    Via   Francesco   Sforza,  1 -  20122   Milano

Tel.  02.55180938     Fax  02.5518707

 

Commenta questo articolo

Tutti i commenti