CORSERA MAGAZINE ABRAMOVICH REAL ESTATE UN 2013 ALL'INSEGNA DEL RECUPERO

ROMA 26 DICEMBRE 2012 CORSERA.IT

SCRIVI A REDAZIONE@CORSERA.IT

REAL ESTATE IN ITALIA IL BOLLETTINO DELL'IMMOBILIARE IN ITALIA.

ABRAMOVICH REAL ESTATE SARA' UN 2013 IN FORTE RECUPERO DEI VALORI IMMOBILIARI.SE L'ITALIA TIENE FORSE ANCHE I VALORI IMMOBILIARI TENDERANNO A NORMALIZZARSI.E' QUANTO HA DICHIARATO MATTEO CORSINI PRESIDENTE DEL FONDO GLOBAL CAPITAL E DI ABRAMOVICH REAL ESTATE ITALIA A TERMINE DEL CONVEGNO DEI GIOVANI MODERATI ITALIANI MODERATORE DIEGO RIGHINI DEL MIR MODERATI IN RIVOLUZIONE.

MA HA RAGIONE SILVIO BERLUSCONI L'IMU VA PROGRESSIVAMENTE ABOLITA,PENSIAMO ALLE FASCE REDDITUALI PIU' BASSE AD ESEMPIO.MI PARE UNA TASSA ANTIPATICA E INGIUSTA QUELLA SULLA PRIMA CASA PER REDDITI INFERIORI A 30 MILA EURO ANNUI.

SERVONO PROVVEDIMENTI IMPORTANTI E INCISIVI ...

PER FAR RECUPERARE IL MERCATO IMMOBILIARE.SE PENSIAMO CHE I GRANDI PLAYER DEL MERCATO SONO IN AFFANNO,LA LORO CRISI SI RIFLETTE NEGATIVAMENTE ANCHE SULLE IMPRESE E MIGLIAIA DI FAMIGLIE DELL'INDOTTO.

LA CRESCITA DELL'IMMOBILIARE IN ITALIA E' LEGATA MOLTISSIMO AI DATI INFLATTIVI,MA SOPRATUTTO AD UNA MODERATA ESPOSIZIONE TRIBUTARIA,SE QUESTA PRESSIONE AUMENTA,IL MERCATO POTREBBE SUBIRE CONSEGUENZE DISASTROSE,DALLE QUALI SARA' DIFFICILE RISOLLEVARSI IN TMEPI BREVI.LA CRISI EOCNOMICA DEVE ILLUMINARCI E DEVONO ESSERE ADOTTATE LE CONTROMISURE NECESARIE PER AFFRONTARE LA RECESSIONE SENZA SPINGERE NEL DISASTRO IL SETTORE IMMOBILIARE.

MATTEO CORSINI PRESIDENTE DI ABRAMOVICH REAL ESTATE HA LE IDEE PIUTTOSTO CHIARE SU COSA FARE PER RISOLLEVARE IL MERCATO IMMOBILIARE A ROMA E NEL LAZIO,DOVE SAA'PRESENTE CON LA SUA LISTA ROMA RISORGE PER LE REGIONALI E LE COMUNALI.AMPI SPAZI DI RINNOVAMENTO URBANISTICO PER LA CITTA' DI ROMA,DOBBIAMO SVILUPPARE NEL TERRITORIO GIA' COSTRUITO E NON AUMENTARE LE ZONE DI CEMENTO.DIMINUIRE L'ESPOSIZIONE E AUMENTARE SEMMAI IN ALTEZZA QUANDO NECESSARIO.

SARANNO STRINGENTI LE NORME CONTRO L'ABUSIVISMO NELLA PROFESSIONE IMMOBILIARE,ANCHE SE POI E' L'INFORMAZIONE,QUANTO PIU' CAPILLARE POSSIBILE,CHE POTRA' EVITARE NEL FUTURO PROBLEMI NEL SETTORE ED EVITARE TRAUMI COLLATERALI.

L'ITALIA DEVE TORNARE AD ESSERE UN PAESE CHE ATTRAE INVESTIMENTI E INVESTITORI,SI IMPON UNA DEFISCALIZZAZIONE DEL SETTORE IMMOBILIARE COLPITO DA TROPPE IMPOSTE E TASSE.VEDREMO COME FARE MA QUESTA E' LA STRADA L'UNICA SOLUZIONE CHE VEDO AL MOMENTO.

 

 

Commenta questo articolo

Tutti i commenti