BARACK OBAMA UNA BAD BANK PER I TOSSICI.

New York 17.1.2009 (CORSERA.IT)

Barack Obama corre ai ripari sulla crisi finanziaria ed è intenzionatao a spazzare via il passato,acquistando o facendo confluire in una bad bank gran parte degli asset tossici che inquinano i bilanci delle grandi banche americane.Il debito pubblico americano dunque si impennerà ed ecco il motivo per cui il cambio euro dollaro si rafforza.Svalutazione monetaria per gli americani .Si attende dunque il dollaro sulla base di 2 a 1 sull'euro.Attenzione a chi acquista casa a New York potrebbe perdere oltre il 60% sul cambio sfavorevole.

Ansa Le affermazioni di Paulson e Bair hanno fatto seguito all'ennesimo salvataggio ad hoc ideato per Bank of America , alla quale sono stati concessi aiuti complessivi per 138 miliardi di dollari, di cui 20 attraverso un'iniezione di capitale e 118 come garanzie sugli asset. Sia la Federal Reserve sia altri autorita' di regolamentazione avrebbero - secondo indiscrezioni - avuto contatti con l'amministrazione entrante, alla quale avrebbe spiegato chiaramente il proprio punto di vista: e cioe' che un'azione sugli asset illiquidi e' essenziale per far tornare il sistema a girare e le banche a concedere

Commenta questo articolo

Tutti i commenti