PD: RIGHINI (MIR), BERSANI PARLA DI ONESTA' MA NON PRENDE DISTANZE DA PENATI
Roma, 18 gen - "Pierluigi Bersani parla di onestà ai giovani del PD, ma per sei anni Filippo Penati è stato il capo della sua Segretaria politica raccogliendo tangenti ed estorsioni a Sesto San Giovanni.
Bersani è onesto se prende le distanze pubbliche dal suo amico e collaboratore Filippo Penati, altrimenti da chiare indicazioni di complicità sulla gestione degli appalti pubblici a Sesto San Giovanni Milano".
E' quanto dichiara in una nota Diego Righini, candidato alla Camera con il movimento Moderati in Rivoluzione di Gianpiero Samorì.
Inserisci il testo della notizia
Commenta questo articolo

Tutti i commenti