ELEZIONI POLITICHE 2013 MATTEO CORSINI MIR ANTONIO INGROIA MA DI QUALE RIVOLUZIONE PARLA?

ROMA 5 FEBBRAIO 2013 CORSERA.IT

LAZIO ELEZIONI REGIONALI MATTEO CORSINI MIR MODERATI IN RIVOLUZIONE CANDIDATO REGIONE LAZIO COLLEGIO DI ROMA.

MA IL MAGISTRATO ANTONIO INGROIA DI QUALE RIVOLUZIONE PARLA? NON SARA' CERTAMENTE QUELLA DI UN MAGISTRATO CHE VUOLE DETTARE LE NORME DEL DIRITTO ALLA GENTE CHE LAVORA,SENZA AVER MAI OPERATO NEL SISTEMA PRIVATO DEL MONDO DEL LAVORO? CONOSCE LE PROBLEMATICHE DELLE IMPRESE? DEI DATORI DI LAVORO? QUELLA CHE SI PREFIGURA CON INGROIA E' IL PAESE IN CUI LA MAGISTRATURA DETTA LE REGOLE,LE FA RISPETTARE,OVVERO PONTIFICA SEDUTO IN POLTRONA,FACENDO A PEZZI IMPRENDITORI E LAVORATORI,IN NOME DEL RISPETTO DELLA GIUSTIZIA.MA QUALE GIUSTIZIA CI DOMANDIAMO NIO? QUELLA DI CHI PONTIFICA E NON SI CIMENTA NELLE PROBLEMATICHE DEL QUOTIDIANO? CHE DIO SCAMPI DA CHI PERSEGUE IL CITTADINO IN NOME DI UNA GIUSTIZIA CHE E' IMPRONTATA A PROPRIA IMMAGINE E SOMIGLIANZA,OVVERO NON LAVORARE E FAR LAVORARE GLI ALTRI.LA RIVOLUZIONE CIVILE DI INGROIA ASSUME I CONNOTATI FUNEREI DI UNA DITTATURA DEL CODICE NORMATIVO SULEL ISTANZE DEI CITTADINI.PERICOLO STALINISTA IN GIRO PER L'ITALIA.

Roma - 'Monti fa campagna elettorale. Anche il polo di centrodestra, di cui lui fa parte, e' disgregato'. Lo afferma il leader di Rivoluzione Civile, Antonio Ingroia, che aggiunge: Berlusconi e il premier uscente 'si attaccano continuamente, dunque sono piu' disgregati loro di noi'. .

Inserisci il testo della notizia
Commenta questo articolo

Tutti i commenti