CORSERA ELEZIONI MATTEO CORSINI MIR INSIEME A BEPPE GRILLO E OSCAR GIANNINO PER VINCERE LA RIVOLUZIONE DEL 24 FEBBRAIO 2013

ROMA 9 FEBBRAIO 2013 CORSERA.IT

LAZIO ELEZIONI REGIONALI MATTEO CORSINI MIR MODERATI ITALIANI IN RIVOLUZIONE CANDIDATO ALLA REGIONE LAZIO COLLEGIO DI ROMA E PROVINCIA.

QUANDO UNA RIVOLUZIONE DI UOMINI SENZA STORIA RISCHIA DI TRASFORMARSI IN UNA NUOVA DITTATURA.MATTEO CORSINI NOI SIAMO LA STORIA DELL'IMPEGNO CIVILE IN ITALIA.PRIMA DEGLI ALTRI DA OLTRE 40 ANNI LE NOSTRE INCHIESTE GIORNALISTICHE HANNO DIFESO I CITTADINI DALLO SPRECO DEL DENARO PUBBLICO.BASTA LEGGERE.

IL 24 FEBBRAIO SARA' LA VITTORIA DELLA RIVOLUZIONE DEI FORCONI.LA VITTORIA CHE CONDURRA' IL PAESE VERSO UNA NUOVA CIVILTA',VERSO NUOVE REGOLE.NOI SIAMO DELLA PARTITA,PER SALVARE IL PAESE DELLE TASSE E DAL RIGORE MONETARIO DELLA GERMANIA.SIAMO PER IL POPOLO,SIAMO PER LE FAMIGLIE ITALIANE.

MATTEO CORSINI IL POPOLO DEL CENTRODESTRA CHE SI IDENTIFICA CON NOI, E' PIU' RADICALE DEI MOVIMENTI RIVOLUZIONARI DI PIAZZA.CON LA RIVOLUZIONE E IL CAMBIAMENTO DEL VECCHIO SISTEMA DI POTERE,VUOLE RICOSTRUIRE,RIORGANIZZARE,RIFORMULARE LA SOCIETA' CIVILE.PER QUESTO DOVETE VOTARE NOI CHE SIAMO PRESENTI SUL TERRITORIO E CI OCCUPIAMO DI VOI,DEI CITTADINI.CONTANO I FATTI,CONTA LA STORIA,NOI NE ABBIAMO DA VENDERE.

CORSERA.IT QUARANTA ANNI DI BATTAGLIE GIORNALISTICHE CHE HANNO COLPITO AL CUORE IL SISTEMA.IL MIR LAZIO,MATTEO CORSINI, INSIEME A ROMA RISORGE, HANNO SULLE SUE SPALLE UNA TRADIZIONE DI SCONTRI CON IL SISTEMA,UNA GRANDE EREDITA' CHE TUTTI INSIEME DOBBIAMO PORTARE AVANTI.SCHEMI CHE NESSUNO HA OSATO SFIDARE E VIOLARE,PERCHE' QUANDO SI PROTESTA IN MODO GENERALIZZATO NON SI COLPISCE IL CUORE DEL SISTEMA,CHE AL CONTRARIO DEVE ESSERE MESSO AL BANDO.IN QUESTO SENSO CI DISTINGUIAMO DA OSCAR GIANNINO,CHE FA PARTE DI QUEL SISTEMA INTEGRATO DEI MEDIA,CHE PROTEGGONO IL CORTOCIRCUITO TRA POTERE E CITTADINI.OSCAR GIANNINO E' UN EDITORIALISTA DEL MESSAGGERO,DEL GRANDE PALAZZINARO FRANCESCO GAETANO CALTAGIRONE,OVVERO IL CEMENTO NELLA CITTA' DI ROMA.GIANNINO E' UN GIORNALISTA DEL SISTEMA,MENTRE NOI SIAMO FUORI DA QUELLO SCHEMA,NON ABBIAMO PADRONI DA CUI ANDARE AD ATTINGERE IL NOSTRO STIPENDIO.OSCAR GIANNINO DA SEMPRE SIEDE NEI PROGRAMMI TELEVISIVI,NOI NO,SIAMO OSTEGGIATI,DI NOI HANNO PAURA,PERCHE' LE INCHIESTE GIORNALISTICHE PORTANO AVANTI BATTAGLIE SERIE,DA CUI NEL CORSO DEGLI ANNI SONO SCATURITE LE INDAGINI DELLA MAGISTRATURA,NON CHIACCHIERE.GLI OBIETTIVI DEI NOSTRI ATTACCHI SONO STATI INDAGATI E COSTRETTI A DIMETTERSI DALLE LORO POLTRONE.SIAMO PIU' RADICALI DI BEPPE GRILLO E DEL SUO MOVIMENTO DI URLATORI DI PIAZZA,MENO CHIACCHIERE E PIU' FATTI,QUESTO OFFRE IL MIR AL POPOLO ITALIANO.UN RADICAMENTO SUL TERRITORIO,LA MILITANZA E L'IMPEGNO CIVILE PORTA A PORTA,CITTADINO DOPO CITTADINO.

CHE QUESTO SIA CHIARO, PRIMA DI OGNI ALTRA COSA.LE INCHIESTE GIORNALISTICHE DEL CORSERA,MIGLIAIA HANNO COLPITO IL BERSAGLIO GROSSO,FACENDO CROLLARE PIU' DI UNA VOLTA I POTENTI,COME GIULIO ONESTI EX PRESIDENTE DEL CONI,E POI DI SEGUITO FRANCO CARRARO,MARIO PESCANTE E VIA VIA TUTTI GLI UOMINI DEL POTERE DELLO SPORT IN ITALIA,LA PIOVRA CHE LEGA POLITICA,SPORT E POTERE INDUSTRIALE IN UNA SOLA MANO.MA LEGGETE IL CORSERA PER FARVI UN OPINIONE PIU' SPECIFICA DI QUANTO ABBIAMO FATTO NEL CORSO DEGLI ANNI.IL MIR DI GIANPIERO SAMORI' CI HA OFFERTO QUESTA CHANCE E NE SIAMO GRATI,ANCHE QUESTA SEMBRA UNA GRANDE RIVOLUZIONE,FINALMENTE GRANDI MOVIMENTI POLITICI CHE VOGLIONO CAMBIARE E NON HANNO PAURA DI FARLO.MA SE LA PROTESTA RIVOLUZIONARIA E' GENERALIZIA,RISCHIA DI TRASFORMARSI IN UN ALTRO SISTEMA,ALTERNATIVO ...SEGUE ALL'INTERNO SU WWW.CORSERA.IT

E SEMPRE PIU' OPACO,UN PAESE CHE CADE NELLE MANI DI RIVOLUZIONARI SENZA STORIA,DIVENTA UNA DITTATURA,QUESTO E' SICURO.

NOI DEL MIR SIAMO RIVOLUZIONARI CON UNA STORIA,CON UN PASSATO ALLE SPALLE,CONUNA MEMORIA GIORNALISTICA E DI IMPEGNO CIVILE RACCOLTA IN MIGLIAIA DI ARTICOLI ON LINE CHE POTETE OGNI GIORNO LEGGERE E DI CUI NUTRIRVI.

MA IN QUESTO MOMENTO NIENTE DIVISIONI CON GLI ALTRI SCHIERAMENTI IN RIVOLUZIONE,PRIMA DOBBIAMO VINCERE LE ELEZIONI DEL 24 FEBBRAIO E POI RICOSTRUIRE IL PAESE SENZA DUBBIO,MA CI VUOLE PASSIONE IN TUTTI PER TUTTI.

MIR LAZIO MATTEO CORSINI SIAMO CON BEPPE GRILLO PER ROMPERE CON GLI SCHEMI POLITICI DEL PAESE,SERVE UN RINNOVAMENTO RADICALE,MA FORSE PIU' DI BEPPE GRILLO,SIAMO RADICALI NEL NOSTRO IMPEGNO CIVILE,SEBBENE LE NOSTRE BATTAGLIE CIVILI,SIANO MENO CONOSCIUTE,HANNO COLPITO E AFFONDATO IL SISTEMA PIU' VOLTE.DA QUARANTA ANNI LE BATTAGLIE GIORNALISTICHE DI CORSINI COLPISCONO AL CUORE IL SISTEMA,VANO DRITTE AL BERSAGLIO GROSSO,AL CUORE DEL SISTEMA MASSONICO E DELLE LOBBY DI POTERE CHE HANNO DISTRUTTO E DEPREDATO IL PAESE.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti