ROMA ELEZIONI ROMA RISORGE LA NOSTRA BANDIERA NELLE STRADE DI ROMA COMIZI FLOP DI GIANNI ALEMANNO E IGNAZIO MARINO ANCORA VUOTA PIAZZA DEL POPOLO CHE ATTENDE BEPPE GRILLO

Roma 24 Maggio 2013 Corsera.it

 

Roma elezioni sindaco di Roma.Matteo Corsini Roma Risorge,la nostra bandiera per la citta' di Roma,non soltanto un simbolo,un messggio per tutti.Roma Risorge vuole tornare a crescere.Flop dei comizi di Gianni Alemanno e Silvio Berlusconi al Colosseo,flop di Ignazio Marino a San Giovanni malgrado l'ausilio di Nicola Zingaretti.A Piazza del Popolo poche centinaia di persone,in attesa di Beppe Grillo che dovrebbe arrivare alle ore 21.00.Ha scelto l'orario migliore,ma la citta' sembra stanca di parole vuore e lanciare al vento,stanca della protesta del Movimento 5 Stelle.

Si cerca qualcosa di altro.Potrebbero esserci delle sorprese per tutti.Roma Risorge le grandi battaglie del giornalismo d'inchiesta,l'energia pura dei progetti e delle idee.

Tra i candidati anche un ex ministro, Alessandro Bianchi, che nel 2012 ha fondato l’associazione politico-culturale Progetto Roma Alessandro Bianchi Sindaco e poi Edoardo De Blasio si presenta con Pli - Liberiamo Roma De Blasio Sindaco. Candidati anche Armando Mantuano, si presenta con la lista Lista Civica Militia Christi, Valerio De Masi si presenta con la lista Partito Italia Nuova, Stefano Tersigni con la lista civica Roma Capitale e’ Tua, Gerardo Valentini si presenta con la lista Movimento Cantiere Italia, Luca Romagnoli si presenta con la lista Fiamma Tricolore Destra Sociale. Candidato anche Alfonso Marra, si presenta con Lista dei Grilli Parlanti, Pensioni e Dignità, La Zampa, Fronte Giustizialista, Forza Roma, Dimezziamo lo stipendio ai politici, No alla chiusura degli ospedali, Lega Italica e Viva l’Italia. Fabrizio Verduchi con la lista Italia Cristiana. Matteo Corsini scende in campo con la lista Roma Risorge e Angelo Novellino si presenta con la lista Italia Reale e Giovanni Palladino si presenta con la lista Popolari Liberi e Forti. Gianguido Saletnich per Forza Nuova e Simone Di Stefano è il candidato di Casapound. Dunque 19 candidati appoggiati da 40 liste nella corsa al Campidoglio.  


Inserisci il testo della notizia
Commenta questo articolo

Tutti i commenti