ROMA TOR DI QUINTO IGNAZIO MARINO L'INFERNO MONDOFITNESS A RITMO DI ZUMBA E KANGOO REBOUND

ROMA DOMENICA 16 GIUGNO 2013 CORSERA.IT

MONDOFITNESS QUANDO LA MUSICA MINACCIA LA QUIETE PUBBLICA.

MATTEO CORSINI ROMA RISORGE,VA BENE LA MUSICA,MA NON A DANNO DEI RESIDENTI DEL FLEMING E DI VIA FLAMINIA VECCHIA.FERMEREMO L'INFERNO MONDOFITNESS.CHI SONO ANDREA DE ANGELIS E ALFONSO ROSSI I DUE ORGANIZZATORI CHE SI INGRASSANO ALLE SPALLE DEI CONTRIBUENTI ROMANI?

ROMA TOR DI QUINTO E' L'INFERNO MONDOFITNESS A RIMTO DI ZUMBA E KANGOOREBOUND.E' PARTITA LA XIV EDIZINE DELL'EVENTO SPORTIVO DELL'ESTATE ROMANA,UNA DEVASTANTE EREDITA' DELLA GIUNTA DI GIANNI ALEMANNO.MONDO FITNESS PER I PATITI DEL FITNESS CHE SCELGONO DI RIMANERE NELLA CAPITALE ANCHE PER L'ESTATE,SI TRASFORMA COME L'INFERNO IN TERRA PER IR ESIDENTI DELLA COLLINA FLEMING,DEI RESIDENTI DI VIA FLAMINICA VECCHIA,MA SOPRATUTTO PER GLI IGNARI DEGENTI DELLA CLINICA MATER DEI.UN INFERNO CHE SCUOTE LE FONDAMENTA DEI PALAZZI CON L'ECO DELLA MUSICA ASSORDANTE,CHE A CIELO APERTO SI PROPAGA NEI QUARTIERI DI ROMA.INUTILI LE PROTESTE DEI RESIDENTI ALLA POLIZIA MUNICIPALE,AL SINDACO GIANNI ALEMANNO,AL PRESIDENTE DEL MUNICIPIO,QUASI CHE LO SCEMPIO DEI DECIBEL SIA LEGITTIMO PER LA SALUTE E IL SONNO DEI CONTRIBUENTI ROMANI.NESSUNO SA COSA VI SIA SOTTO E DENTRO QUESTA ORGANIZZAZIONE,A CHI GIOVI,CHI SI ARRICCHISCE A DANNO DEI CITTADINI ROMANI.STA DI FATTO CHE LA RASSEGNA DI FITNESS SI POTREBBE ORGANIZZARE PROPRIO DALL'ALTRA SPONDA DEL VIALE DI TOR DI QUINTO,DOVE OGGI,NIDIFICA UNA GIGANTESCA FAVELAS AD USO E CONSUMO DEGLI ZINGARI ROMANI.SAREBBE SUFFICIENTE SPOSTARE IL FESTIVAQL DEL FITNESSA  APOHCE CENTINAIA DI METRI PER EVITARE DI ARRECARE DISTURBO ALLA QUIETE E AL RIPOSO DEI RESIDENTI.MA LE RAMIFICAZIONI DELL'EX SINDACO DI ROMA GIANNI ALEMANNO CONTINUANO AD IMPERVERSARE NELLA CITTA',PORTANDO DEVASTAZIONE COME QUELLA DEI BARBARI.NON C'E' DUBBIO CHE MONDOFITNESS DEVE ABBASSARE I TONI E QUALORA LA MUSICA SIA ANCORA TROPPO ALTA,IL NUOVO SINDACO DI ROMA IGNAZIO MARINO DOVRA' TEMPESTIVAMENTE INTERVENIRE PER EVITARE CHE LO SCEMPIO CONTINUI.

ROMA - Torna Mondofitness, la XIV edizione dell'evento sportivo che ogni anno rallegra l'Estate Romana. all'inaugurazione c'erano con oltre cinquemila presenze. Fino al 6 settembre i patiti del fitness che scelgono di restare nella capitale anche per l'estate possono incontrarsi nella palestra e cielo aperto di viale di Tor di Quinto.

L’edizione numero quattordici di Mondofitness ha preso il via con diversi eventi a partire dal taglio del nastro con la testimonial Janet De Nardis e gli special guest Jimmy Barba, Ferdinando Giordano e Franco Giusti del Grande Fratello, il ballerino Simone Di Pasquale, che ha proposto Latin Up e la Nazionale dei Sosia. Ma anche le attrici Adriana Russo e Antonella Salvucci, la pierre Silvana Augero, Rita Dalla Chiesa e l’assessore regionale alle politiche sociali Rita Visini, molto interessata al valore sociale del villaggio. 

Oltre cinquemila persone in una sola serata che hanno ballato e si sono allenate al ritmo della Zumba, del Body Cumbia e della Lambaerobica per Mondofitness, creato da Andrea De Angelis e Alfonso Rossi.

«Abbiamo portato lo sport in mezzo alla gente – aggiunge Rossi – e per questo Mondofitness è diventata la manifestazione sportiva più affollata d’Italia. E quest’anno abbiamo inoltre aperto le porte al sociale». E tra le altre iniziative proposte anche l’approfondimento a cura della professore Maria Corgna, docente di PsicoNeuroEndocrinoImmunologia. 

Spazio poi ai corsi di psicomotricità. «Quest’anno – sottolinea De Angelis – tra le tante novità ci sono la Zumba, il Golf, promosso da Terre dei Consoli, ma anche le attività di prove sub. E poi le numerose altre discipline, consolidate, che da sempre costruiscono il successo di Mondofitness». E proprio il golf rappresenta una delle attrazioni più gettonate con alcune postazioni nelle quali si potranno simulare tiri lunghi e putt. L’utente avrà la sensazione di giocare su un campo da golf grazie alla realizzazione grafica e alla scenografia. 

Sarà disponibile anche il beach golf, ovvero la disciplina che nasce in primo luogo per smitizzare l’idea del golf come sport costoso, elitario e ristretto a pochi eletti e allo stesso tempo per dimostrare che chiunque, dai più giovani agli anziani, in un brevissimo lasso di tempo e senza alcun tipo di esperienza nella pratica puo' apprendere le tecniche di base ed iniziare a giocare. 

Si ballera' poi a ritmo di Zumba, ovvero una lezione di fitness di gruppo che utilizza i ritmi e i movimenti della musica afro-caraibica, mixati con i movimenti tradizionali dell'aerobica. Fu creata dal ballerino e coreografo Alberto "Beto" Perez negli anni novanta a Miami ed ha come obiettivo principale quello di provocare un alto consumo calorico grazie alla sua intensità variabile. Inoltre le musiche e le coreografie hanno lo scopo principale di divertire il praticante in modo da fargli dimenticare lo sforzo fisico. 

Fisico al massimo poi con il "Kangoo Rebound": disciplina sportiva riconosciuta in Italia da circa 1 anno, inconsueta e divertentissima che dona vitalità e benessere. Si pratica con speciali scarponcini che assomigliano ai classici Rollerblade ma al posto delle ruote montano delle molle che nel rimbalzare offrono un effetto salutare a tutto l’organismo.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti