COSERA LUNIGIANA TERREMOTO IN ITALIA LA LUNGA LINGUA DEL SERPENTE TORNA A COLPIRE

Massa Venerdi' 21 Giugno 2013 Corsera.it

Una prolungata scossa di terremoto è stata avvertita venerdì alle 12:33 nel Nord Italia. L'epicentro è, secondo l'Ingv, con epicentro a 2 km da Fivizzano  in provincia di Massa e Carrara, e di magnitudo di 5.2 Richter con profondità 5.1 km. Il centro sismologico americano Usgs, invece, stima il sisma in 5.1 Richter e profondità di 10 km. Il terremoto è stato seguito da oltre 20 scosse di minore intensità, le più intense di magnitudo 3.8 alle ore 13.19 e di 4.5 alle 14.12, con una profondità di 10 chilometri ed epicentro sempre a Fivizzano. Alberto Marcellini, Sismologo del Cnr, spiega che «è certo che ci saranno anche altre scosse, e non si può escludere che siano anche di una certa intensità».

 Nel Massese un centinaio di persone sono sfollate, e la prefettura di Massa ha chiesto alcune tende per ospitare le persone che ne faranno richiesta. Nel Lucchese sabato le scuole superiori dovrebbero rimanere chiuse all'attività didattica in modo da consentire le verifiche in tempo per il corretto svolgimento della terza prova di maturità, in programma lunedì.

Inserisci il testo della notizia
Commenta questo articolo

Tutti i commenti