UNIVERSITA' TELEMATICHE L'ITALIA DI SILVIO BERLUSCONI IL SOGNO INFRANTO DEL BUNGA BUNGA DOVE I SOMARI DIVENTATO DOTTORI

Roma 28 Giugno 2013 Corsera.it

L'Italia che sognava Silvio Berlusconi per la sua propaganda elettorale ce la ricordiamo tutti:le famose tre I.Istruzione,inglese ,informatica.Un sogno infranto,una visione delirante del nostro paese,dove il solo unico obiettivo era dimostrare che il suo Governo era onnipotente.Caduto in disgrazia per una seria di scandali personali e degli accoliti che frequentavano le sue alcove,piu' o meno ufficiali,adesso l'Italia e' finita nel vortice della crisi economica,da cui uscirne sara' davvero difficile.Lo vediamo in tutti i settori,lo vediamo nei sogni infranti del suo delirio propagandistico.Paradigma della sua parabola politica,sono proprio le universita' telematiche,oggi divenute vere e proprie fabbriche,dottorifici che lavorano giorno e notte per stampare l'ambito titolo accademico.In realta' proprio il MIUR e l'intero settore degli atenei on line e' finito al centro dell'indagine della Procura della Repubblica di Roma,un'immensa corte dei Miracoli,dove non soltanto gli asini diventano dottori,ma i dottori poi diventano professori.Un'industria a ciclo completo,terra di nessuno,che bypassa anche le feree regole emesse con la spending review.Universita' telematiche che emanano i bandi di concorso per professori straordinari,che poi non richiamano.Una prateria dove si affogano esponenti della politica italiana.I cittadini italiani muoiono e la politica trova sbocchi fortunati per i suoi accoliti.

Inserisci il testo della notizia
Commenta questo articolo

Tutti i commenti