BCE IMMOBILIARE MATTEO CORSINI QUANTITATIVE EASING COMBUSTIONE PER IL REAL ESTATE

Non c'e' dubbio che se Mario Draghi riuscira' a far passare il QE in Europa anche senza maggioranza il mercato del credito come l'immobiliare ne subira' degli effetti benefici nell'immediato.Il QE annunciato da Mario Draghi presidente della BCE e' la formula magica per un settore in crisi ma dobbiamo stare attenti perche' fintanto che l'economia non ripartira' il settore e' destinato a patire l'ossigeno dei flussi di cassa relativi alla redditivita' intrinseca,come i contratti di locazione.Oggi il comparto uffici e' forse quello che soffre di piu' nel panorama del real estate italiano mentre lo scacchiere del high luxury retail aumenta le sue quotazioni.L'effetto crisi aumenta il valore dei soli immobili che ancora oggi garantiscono una reddittivita' impressionante come dimostra il contratto monstre sottoscritto da Harry Winston per l'ex negozio Bulgari quasi 7 milioni di euro annui.

dr.Matteo Corsini

Commenta questo articolo

Tutti i commenti