CORSINI REAL ESTATE IL DOPING DEL MERCATO IMMOBILIARE E LA COMPRAVENDITA CON PROCEDURA COMPETITIVA

Mercato immobiliare vendita con procedura competitiva.Matteo Corsini Presidente di Corsini real estate gruppo Abramovich real estate Italia.

Domanda:Cosa significa compravendita immobiliare con procedura competitiva?

Corsini: Il mercato immobiliare oggi e' drogato perche' i valori espressi dagli annunci sono frutto della concorrenza tra agenzie immobiliari al fine di assumere un incarico in esclusiva.E' come fosse un doping.Tanto piu' iil funzionario di una agenzia aumenta il valore di stima,tanto piu' il venditore e' portato a concedere una esclusiva illudendosi di poter raggiungere un prezzo fuori mercato.Nel corso di questa crisi molti proprietari convinti delle stime assurde di queste agenzie sono andati incontro a danni inenarrabili perche' non sono riusciti poi a vendere come tutti sappiamo tra domanda e offerta il valore si dve incontrare in un dato momento se questo non accade il contratto non si conclude.

Nella commercializzazione degli immobili con procedura competitiva noi inseriamo un prezzo a base d'asta che in realta' e una nostra stima orientativa minima rispetto ai valori realizzati sul mercato italiano.Questo ha l'effetto di velocizzare le vendite e di attrarre una clientela molto piu' vasta interessata ad inserirsi in gare competitive con valori di partenza logici."

D.Dunque,in quanto riuscite a vendere una casa?

Corsini :Malgrado la crisi le nostre aste tra privati consentono al venditore di monetizzare anche in 24 ore. Immagini che raggiungiamo bacini di utenza immensi che fino a qualche anno fa erano inimmaginabili.Questo fa si che il mercato immobiliare sia piu' fluido snello ma sopratutto anche i costi di intermediazione diminuiscono a tutto vantaggio del venditore e dell'acquirente alle volte taglieggiati con richieste provvigionali da capogiro aaddirittura in alcuni cvasi il 4% o il 5% oltre iva.Vendere con questo sistema significa raggiungere un piu' alto numero di acquirenti ma sopratutto di ottimizzare tempo e valore dell'offerta immobiliare perche' si intende che se vi sono piu' acquirenti il prezzo non potra' far altro che salire.Ma sale si intende da basi sane,non drogate come i valori espressi negli incarichi delle agenzie."

D: Dunque lei come vede il mercato immobiliare nei prossimi mesi?

Corsini : "Direi positivamente la cosa importante e' che gi operatori siano meno avventati ma sopratutto i vneditori si affidino ad operatori capaci seri trasparenti assumere un incarico drogandone il prezzo e' deontologicamente scorretto ma sopratutto nocivo degli interessi dell'economia italiana .Noi siamo leader non a caso da Laura Pausini ad Antonio Candreva all'ex ministro Paola Severino hanno scelto la nostra professionalita'."

Per chi volesse contattare il dr.Matteo Corsini inviare mail a commerciale@corsinihouses.com 

 

 

Commenta questo articolo

Tutti i commenti