ELEZIONI COMUNALI 2016 MILANO SALA PARISI TESTA A TESTA ROMA VINCE LA RAGGI GIACHETTI BATTE LA MELONI DE MAGISTRIS A NAPOLI
In tutte le principali città si va al ballottaggio. Il dato, anticipato dagli exit poll diffusi dalle reti tv, ha trovato conferma nelle proiezioni sui dati reali. A Roma, come da previsioni, si piazza davanti a tutti la candidata del M5S Virginia Raggi, che ottiene un risultato anche superiore alle aspettative e che tra due settimane affronterà al ballottaggio chi tra il pd Roberto Giachetti e la l’esponente di FdI-Lega Giorgia Meloni sarà alla fine riuscito a prevalere: il verdetto è sul filo di lana, con un testa a testa che si fa sempre più serrato con il procedere dello spoglio (gli exit poll davano invece nettamente avanti Giachetti). Milano è testa a testa tra il candidato del centrosinistra, Beppe Sala, e quello del centrodestra, Stefano Parisi. Non riescono a passare al primo turno i sindaci uscenti Piero Fassino a Torinoe Luigi De Magistris a Napoli: se la dovranno vedere al ballottaggio rispettivamente con la candidata del M5S Chiara Appendino e con il portacolori del centrodestra Gianni Lettieri.Clamorosa l’esclusione dal ballottaggio nel capoluogo campano della candidata renziana Valeria Valente. Anche a Bologna sarà necessario il ballottaggio: il sindaco uscente del Pd, Virginio Merola, stando alle proiezioni si ferma al 43% e se la dovrà vedere in seconda battuta con chi avrà la meglio tra Lucia Bergonzoni della Lega, al 20%, e Bugani del M5S al 19,2%.
Commenta questo articolo

Tutti i commenti