La Nuova Sardegna : Il Billionaire rifiuta l’ingresso a Gianluca Vacchi, è la fine dello stile "enjoy"?

PORTO CERVO. Finisce nell’anonimato più triste l’estate rampante del miliardario Gianluca Vacchi. Dopo aver scalato le vette della notorietà con milioni di follower che sui social hanno seguito le sue esibizioni a bordo dello yacht, aereo personale e via dicendo. Il 50enne imprenditore bolognese “famoso per essere famoso” è stato “rimbalzato” alla porta del Billionaire di Porto Cervo. Secondo il super seguito sito Dagospia i buttadentro del locale di Briatore gli avrebbero impedito l’ingresso insieme alla sua (numerosa) corte proprio nei giorni del Ferragosto smeraldino.

commenta su INSTAGRAM: matteocorsini_

Uno smacco per Vacchi che aveva raccolto i click di uno sterminato popolo di visualizzatori con il suo ballo a bordo piscina (2,8 milioni di visualizzazioni su Instagram) mentre i passi a suon di lounge music sul ponte della sua barca a vela ipertecnologica ne avevano raccolto 3,7 milioni. Un milioncino in più visto che in questa esibizione era accompagnato da due avvenenti ragazze e si concludeva con uno spettacolare tuffo in mare.

La discesa dal trono di “più vip dell’estate 2016” era però cominciata qualche giorno prima con un articolo del “Fatto Quotidiano” che riposizionava Gianluca Vacchi, da imprenditore di successo a ereditiero con intestate aziende in profondo rosso. Uno scavezzacollo in confronto al più serio cugino Alberto che dirige aziende valutate in borsa per ben più di un miliardo di euro. Un crollo anche per sua filosofia “enjoy”: che può essere riassunta nel moto “sono ricco e mi godo la vita”.

Adesso bisognerà monitorare la rete per controllare se questo crollo nel girone dei normali (quelli con qualche difficoltà a ballare sul ponte di uno yacht o essere accettati nei locali dei vip) aumenterà o meno l’attrazione che Gianluca Vacchi ha suscitato all’inizio della stagione. (p.c.)

Commenta questo articolo

Tutti i commenti