RIO DE JANEIRO USAIN BOLT INCORONATO SOGNO DI GLORIA VITTORIA NELLA STAFFETTA LA TRIPLA TRIPLA E' SUA
Rio de Janeiro, 20 ago. (askanews) - Usain Bolt ha ottenuto a Rio de Janeiro la nona medaglia d'oro olimpica, grazie alla staffetta 4x100 della Giamaica. Per l'uomo più veloce della terra si tratta della "tripla tripla" alle Olimpiadi su 100, 200 e 4x100, dopo quelle festeggiate a Pechino 2008 e Londra 2012. Bolt raggiunge così Paavo Nurmi e l'americano Carl Lewis nella classifica degli atleti con più titoli nella storia delle Olimpiadi. Uno dei titoli di Bolt è tuttavia a rischio, perchè uno dei suoi compagni di staffetta - Nesta Carter - è stato trovato positivo a posteriori in occasione della staffetta 4x100 ai Giochi Olimpici di Pechino.
A Rio, Bolt, piazzato in ultima posizione dietro Asafa Powell, Yohan Blake e Nickel Ashmeade è stato l'uomo chiave di questo successo. La superstar dello sprint ha dovuto dar fondo alle sue energie, almeno nei primi 50 metri, per spegnere le velleità del Giappone, protagonista a sorpresa di questa gara. La Giamaica si è imposta in 37 secondi e 27 centesimi, davanti appunto ai nipponici (37.60) e al Canada (37.64). Gli Stati Uniti, con Justin Gatlin secondo staffettista, sono stati squalificati dopo essere terminati terzi per un passaggio irregolare di testimone.
Commenta questo articolo

Tutti i commenti