Roma disastro Luigi Di Maio il Pernacchione bugiardo torna alla carica
Roma il disastro corre nella Capitale.Siamo gia' ubriachi del Movimento 5 Stelle ,la farsa al comune di Rome ,lo stallo,il prurito misogino di Beppe Grillo e il triunvirato dei capi bastone.La citta' e' mortificata,ferma al palo,senza idee,senza una direzione politica e strategica.Il cuore pulsante del paese non riesce ad uscire dalla melma della corruzione,virus che spinge nella stessa direzione della crisi economica.Non comprendo cosa vogliono fare quelli del Movimento 5 Stelle? Luigi Di Maio ha ancora qualcosa da dire ,imperversa rilasciando dichiarazione nelle quali intende parlare ai cittadini senza "intermediari" .Non capisco che cosa vuol dire,dove questi personaggi di avanspettacolo vogliono spingere la citta' di Roma,che avrebbe bisogno di una guida sicura con idee una strategia di fondo,una view internazionale.Cosa rimane di Roma? Nulla.Siamo nelle mani del partito dei comici allo sbaraglio,assistiamo alla saga del Grande fratello.Dove vuole andare Roma? Quali sono i programmi immediati e futuri? 
Commenta questo articolo

Tutti i commenti