Cuba Fidel Castro e' morto il dittatore,quel gran bastardo comunista che ha distrutto il suo paese riducendo le proprie donne a prostituirsi

Fidel Castro e' morto ,un dittatore incurante del destino del suo paese, in cui le madri e le figlie di Cuba,sono state spinte dalla poverta' a prostituirsi .Non c'e' niente di peggio per un rivoluzionario, che dopo aver rovesciato un governo dittatoriale e oppressivo, lo diventa a sua volta,ne assume le orribili sembianze,con finalita' diverse,ma nella sostanza uguale a quello precedente.

Fidel Castro ha oppresso il suo paese e Donald Trump ha ben fatto a ribadirlo.I comunisti sono la peggiore razza umana,capaci di recitare miseria per ottenere indulgenze,per poi vendicarsi dei propri benefattori.Se Fidel Castro fosse stato un buon padre,avrebbe fatto di tutto per proteggere la dignita' delle proprie donne,delle madri e delle figlie ,evitando a queste l'umiliazione della poverta' fino al punto di doversi prostituire per sopravvivere.(CorSera.it)

 

 

"La Cuba libera che lui e i suoi alleati hanno costruito è divenuta un membro influente della comunità internazionale e un esempio di ispirazione per molti Paesi". Così il presidente russo, Vladimir Putin, in un telegramma per la morte di Fidel Castro inviato al fratello e attuale presidente cubano Raul Castro. Dure invece le parole del neo presidente americano, Donald Trump: "E' stato un dittatore brutale che ha oppresso il suo popolo".Prima di affidare la sua invettiva a un comunicato ufficiale, il tycoon si era limitato a un tweet per annunciare la morte del Lider Maximo. Trump ha poi affermato chefarà "di tutto" per contribuire alla libertà del popolo cubano e ha auspicato che la dipartita di Castro porti alla "libertà" dei cubani.


Obama esprime la sua "amicizia" al popolo cubano - Nel porgere le sue condoglianze ai familiari di Fidel Castro e al popolo cubano, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha sottolineato: "Durante la mia presidenza, abbiamo lavorato duro per lasciarci il passato alle spalle, tendendo a un futuro in cui le relazioni tra i nostri due Paesi siano definite non dalle nostre differenze ma da quanto condividiamo da vicini e amici". "La storia giudicherà l'enorme impatto di questa singolare figura sulla gente e sul mondo attorno a lui", si legge in una nota ufficiale della Casa Bianca.

Hollande: ha incarnato la rivoluzione cubana - Fidel Castro ha "incarnato la rivoluzione cubana" nelle sue "speranze e disillusioni". Lo ha detto il presidente francese, Francois Hollande, qualche ora dopo l'annuncio della morte di Fidel Castro, riferiscono i media francesi. Ha "incarnato la rivoluzione cubana, nelle speranze che essa ha sollevato e nella disillusione che ha provocato".

Commenta questo articolo

Tutti i commenti