Mps conversione obbligazioni supera un miliardo di euro,come infilare il braccio in un catino di merda,pronto il pacco ai fondi del Qatar

CorSera.it

Mps la conversione delle obbligazioni in mano ai privati supera il miliardo di euro.La notizia non deve destare stupore,perche' i deterntori di obbligazioni non avevano alternative,l'adesione era scontata.La scelta era tra bruciare vivi o gettarsi dal grattacielo,come accaduto per quei disgraziati a New York dopo che le torri gemelle del World Trade Center ,furono colpite dagli aereoplani dei terroristi.Nel piano di ristrutturazione dell'istituto senese, vi e' anche il colpo di spugna dato ai NPL (non performing loan) per qualche miliardo di euro.

 Il pacco per i fondi sovrani, come quello del Qatar, sembra pronto.Noi tutti sappiamo che nello stomaco di MPS vi sono miliardi di contratti di finanziamento legati al settore immobiliare e che in qualche maniera, fino ad oggi, hanno tenuto,essendovi come sottostante una garanzia reale.Se il mercato immobiliare dovesse continuare a scendere, nei bilanci di MPS gia' dalla fine del 2017 potrebbero emergere NPL per altri 10 miliardi di euro, e poi nel 2018, altri 20 miliardi di crediti deteriorati.

Scommettere oggi su MPS e' la cosa piu' rischiosa del mondo,immaginare che il governo intenda preservare la banca e' cosa ovvia,ma alle volte qunado si infila il braccio in un catino di merda non si puo' mai sapere fino a dove arrivera'.I nostri migliori auguri ad Alessandro Falciai e chi con lui immagina di salvare la banca,ma noi abbiamo molti dubbi. (CorSera.it) 

 

 Roma, 2 dic. (askanews) - Supera un miliardo di euro l'adesione per la conversione delle obbligazioni in azioni Mps promossa dall'istituto senese che si è chiusa oggi.

In un comunicato Mps rende noto che sulla base dei dati provvisori comunicati dagli intermediari incaricati "i titoli conferiti in adesione alle offerte" durante il periodo (28 novembre - 2 dicembre) sono "superiori alla soglia di un miliardo di euro di aumento di capitale".

L'istituto comunicherà i dati definitivi dell'offerta e dell'offerta istituzionale Lme, indicativamente entro la giornata di lunedì 5 dicembre, quando tutte le adesioni ricevute entro il periodo di validità sara

Commenta questo articolo

Tutti i commenti