Monte dei Paschi di Siena drammatica svolta bail in o fallimento,la BCE chiede subito 9 miliardi per salvare la banca

CorSera.it

Monte dei Paschi di Siena drammatica la svolta sulle necessità finanziarie e breve,sono 9 i miliardi richiesti alla BCE al Tesoro italiano per mettere in sicurezza l'istituto senese.La lettera inviata oggi pomeriggio dall'Istituto di Vigilanza di Francoforte, rivela in una svolta drammatica,che il fabbisogno finanziario a breve per MPS è una volta superiore a quanto indicato nel prospetto nel recente fallito aumento di capitale.IL caso Montei dei Paschi di Siena sta arrivando alla sua drammatica conclusione,in cui si intravede,almeno per le autorità di vigilanza della BCE,soltanto il bail in come unica via di uscita.

Confermati ancora una volta i dati anticipati dal CorSera.it, circa il reale fabbisogno di MPS, che avevamo indicato in 8 miliardi.Nella giornata Weidmann ha replicato  : "Non si possono salvare le banche fallite ma preoccuparsi di quelle che possono ancora salvarsi " Chiaro il riferimento al Monte dei Paschi di Siena, che 

sta diventando un problema per l'interà Unione Europea.Il buco è probabilmente ben oltre ogni immaginazione ,si parla di 40 o 50 miliardi di euro di crediti inesigibili .Una voragine che nessuno è in grado di coprire,neanche lo Stato italiano,che secondo le indicazioni di jens Weidman,dovrà rinegoziare il debito pubblico.
Commenta questo articolo

Tutti i commenti