CorSera Tupolev, la «bara volante» oltre 3000 morti 110 incidenti dieci anni di disastri aerei
Dopo l'incidente di Natale (93 vittime), la sicurezza degli aerei russi torna in primo piano. E Mosca fa controllare anche tutti i nuovi Sukhoi Superjet 100. Numeri alla mano il Tupolev Tu-154 - lo stesso modello di jet precipitato il giorno di ...Ruote che si staccano in volo, sistema elettrico che si spegne sopra l’Artico, fusoliera che si spezza durante un fuoripista, motori che esplodono ancora prima di raggiungere la pista di decollo, finestrini della cabina di pilotaggio che si rompono (in almeno due occasioni). I database internazionali dell’aviazione sono pieni di episodi del genere.
Su 1.026 modelli realizzati oggi ne volano una cinquantina. Due battono bandiera nordcoreana e sono utilizzati per i collegamenti tra Pyongyang e Pechino per conto della compagnia Air Koryo, classificata come la peggiore del mondo. Consultando gli archivi del Flight Safety Foundation dal 1973 a oggi l’aereo trimotore ha avuto 110 incidenti. Di questi 69 – pari al 63% – hanno causato la distruzione totale del jet. In totale, considerando anche le vittime del 25 dicembre 2016, hanno perso la vita almeno 3.100 persone (comprese le 13 di una trentina di attacchi terroristici), 560 nell’ultimo decennio. Un’ecatombe.
Commenta questo articolo

Tutti i commenti