Istanbul attentato Reina non è Iakhe Mashrapov il killer,ma i media dei tutto il mondo lo hanno trasformato in un terrorista

CorSera.it La più grande bufala del secolo,arriva proprio quando Beppe Grillo addita i media di fabbricare menzogne.Quella del presunto killer del night Reina di Istanbul,al secolo Iakhe Mashrapov,appare come la più colossale bufala mediatica degli ultimi anni.Tutti i media del mondo,compresi quelli italiani,si sono buttati a capofitto nella notizia trasmessa dalle autoritaà investigative turche,pubblicando la fotografia del presunto killer,senza preoccuparsi di creare un mostro,magari innocente.Per tutti i direttori dei giornali,delle televisioni,sarebbe bastato leggere il Corsera.it per sapere che il killer è scappato con una giovane donna bionda,che lo stava forse aspettando all'interno della discoteca.I due insieme sono spariti beffandosi dei controlli,come nel più classico dei romanzi di spie.I giornali hanno creato un mostro ,un povero diavolo che per diverse ore ha visto la sua vita finita,conm il rischio di poter essere addirittura freddato dai corpi speciali turchi.

Ahahahahahaha è il caso di dire .Beppe Grillo in fondo ha ragione.O no?

Commenta questo articolo

Tutti i commenti