Roma Virginia Raggi Salvatore Romeo sesso e politica all'ombra del Campidoglio ?

CorSera.it

E' il bunga bunga della politica romana:la neo sindaca Virginia Raggi beneficiaria di una polizza vita da 30 mila euro da parte di Salvatore Romeo.Una liason dangereuse che probabilmente si è consumata tra i due all'ombra del campidoglio.Una storia pazzesca di complicità politica,di reciproca opportunità anche finanziaria.Da una parte la sindaca Virginia Raggi dall'altra uno scaltro manager degli affari della politica romana.Una storia irrefrenabile che gli ha portati a vivere a stretto contatto giorno e notte,dove c'era uno c'era anche l'altra.Una storia segreta,fatta di ammiccamenti,sguardi,sorrisi,vicinanza,solidarietà.Insieme per fronteggiare i governo del Campidoglio,unione dettata dalla necessità di far fronte ad ogni evenienza.Una storia che ha finito di travolgere aldilà delle loro intenzioni,la vit di due giovani rampanti,ambiziosi,ma sopratutto interessati a sistemare la propria vita senza curarsi troppo degli altri.Amanti,complici e sopratutto padroni di Roma.

Virginia Raggi e Salvatore Romeo erano amanti,una torrida storia all'ombra del Campidoglio .Sesso e politica,alcove e promozioni ,questo l'innesto tra Virginia Raggi e Salvatore Romeo.I procuratori hanno scoperto che la neo sindaca era beneficiaria di una polizza vita di ben 30 mila euro ,stipulata da Salvatore Romeo,che veniva poi promosso a capo della segreteria politica con un maxi stipendio da 110 mila euro annui.Virginia Raggi è sotto torchio tra il procuratore aggiunto Paolo Ielo e il sostituto procuratore Francesco Dell'Olio.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti