Roma risorge Beppe Grillo plaude a Virginia Raggi e alle spazzatrici elettriche
Incontro in Campidoglio tra Beppe Grillo, e Virginia Raggi, che avrebbe ricevuto i complimenti da parte del leader del M5S per il lavoro svolto nella Capitale. "Ho visto che state facendo tantissime cose. Roma sta finalmente rinascendo: si iniziano a vedere i risultati". "Sei una roccia" avrebbe detto della sindaca Grillo, constatando anche che nella città "c'è più pulizia". "La macchina si è finalmente avviata" avrebbe aggiunto Grillo che ha rivelato di aver "visto per strada le spazzatrici elettriche: sembrano un sogno".

Post su Fb di Grillo: 'Elezioni a giugno,pazienza italiani ha limite'- "Gli italiani porteranno ancora pazienza, perchè noi italiani siamo così, siamo persone per bene. Ma tutto ha un limite. Il limite è settembre, quando i parlamentari, dopo tutta questa farsa, si intascheranno finalmente la pensione. A quel punto la pazienza sarà esaurita. Ci sarà l'armageddon dei partiti". E' quanto si legge in un post sul blog di Beppe Grillo dal titolo "La pazienza degli italiani ha un limite #LasciatemiVotare", ribadendo il voto a giugno. Il post si chiude sulla falsariga di "L'italiano" di Toto Cutugno.

Il leader del M5s non ha mancato di ironizzare sul segretario del Pd prima di andare in Campidoglio per incontrare Virginia Raggi. "Voglio lanciare un appello a Renzi- ha detto Grillo - il Paese prima di sprofondare ha bisogno di un tuo aiuto, l'ultimo contributo prima di sprofondare nell'abisso". Così l'ironico appello lanciato da Beppe Grillo al segretario del Pd prima di andare al Campidoglio.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti