Stadio della Roma si farà Beppe Grillo Virginia Raggi continua la saga del partito che ha inventato la Polizza della Gnocca

CorSera.it Movimento 5 Stelle continua la saga del partito politico che sostiene il reddito di cittadinanza e che ha inventato la Polizza della Gnocca.Neanche Silvio Berlusconi con il suo bunga bunga avrebbe potuto avere tanta fervida immaginazione per tenere al guinzaglio le sue puledre da monta.

Lo Stadio della Roma finalmente si farà,dopo anni nei quali il CONI,si era opposto con ogni forza al destino delle squadre di calcio della Capitale.La saga della spada nella gnocca continua,Beppe Grillo e Virginia Raggi hanno individuato un compromesso spacciabile al popolo bue del Movimento 5 Stelle. "Abbiamo ridotto di oltre il 50% la cubatura edificabile,le torri non si faranno più." Ma in realtà tutti noi sapevamo che le 3 torri inserite nel progetto di riqualificazione urbana di Tor di Valle non erano indispensabili ,anzi,furono inserite per costituire un elemento utile a portare a casa la trattativa dell'intero progetto legato allo stadio della Roma.

Nessuno saprebbe cosa farsene di 3 torri ad uso ufficio dal momento cha soltanto all'interno del GRa,vi sono ad oggi circa 120 mila metri quadrati di uffici inutilizzati.In realtà siamo difronte non soltanto a degli incompetenti,ma sopratutto a gente che non ha alcuna visione progetto per la città di Roma,che non sa e non conosce cosa vi accade al proprio interno.Il MOvimento 5 Stelle è costituito da gente che non sapeva neanche dove trovarsi un lavoro e adesso immaginano di creare le politiche adatte per imprimere una svolta alla Capitale? Sono disoccupati cronici allo sbaraglio ,derelitti dell'ultima ora,il cui unico interesse appaiono gli stipendi da consiglieri,parlamentari,senatori e la pappatoia politica nelle varie aziende controllate dalla pubblica amministrazione.La storia si ripete,stavolta però almeno pare assicurata dalla " polizza della Gnocca ",se non funziona,qualcuno alla fine pagherà un ricco premio.
Commenta questo articolo

Tutti i commenti