Olbia omicidio Erika Preti, trovata l'arma dell'atroce delitto consumato in una villetta di San Teodoro
OLBIA, 11 GIU - E' stata trovata l'arma del delitto, è un coltello da cucina, utilizzato per tagliare il pane. La vittima, Erika Preti, di 28 anni, di Biella, è stata uccisa questa mattina nella cucina con varie coltellate inferte al collo. Subito dopo il fatto il compagno Dimitri Fricano, anch'egli 28enne, di Biella, è uscito dalla villetta bifamiliare, al civico 4 di via Nazionale, nella località Lu Fraili, a San Teodoro, chiedendo aiuto.
    Ai carabinieri giunti sul posto Fricano ha raccontato di aver subito un'aggressione, versione ora al vaglio degli inquirenti, ma non viene esclusa una violenta lite. L'uomo, che ha alcune ferite lievi da arma da taglio, si trova piantonato nell'ospedale di Olbia. Sul luogo del delitto sono al lavoro i carabinieri di San Teodoro, guidati dal maresciallo Pasquale Pischedda, e della Compagnia di Siniscola. Sul posto anche il procuratore di Nuoro Andrea Garau, e i comandanti provinciale dell'Arma Saverio Ceglie e della Compagnia, Andrea Leacche. Vari i testimoni sentiti sinora.
   
Commenta questo articolo

Tutti i commenti