CorSera elezioni Friuli Massimo Fedriga stravince con oltre il 50% dei voti, azzoppato il Movimento Cinque Stelle

Il candidato della Lega Massimo Fedriga ha vinto le elezioni regionali in Friuli Venezia Giulia. Con più di metà delle sezioni scrutinate, Fedriga è oltre il 50 per cento e il suo vantaggio sui concorrenti è oramai incolmabile. Nella regione si è votato ieri, ma lo spoglio è iniziato soltanto questa mattina. L’affluenza finale è stata del 49,63 per cento, più bassa delle elezioni regionali del 2013 e delle politiche del 4 marzo. La vittoria di Fedriga era data quasi per scontata, e molti sono interessati più che altro a considerarne le dimensioni, che secondo alcuni potrebbero influenzare le trattative per formare un governo (lo si diceva anche delle elezioni in Molise, e siamo ancora qui).

Sergio Bolzonello, vicepresidente uscente del Partito Democratico (che negli ultimi anni ha governato con Debora Serracchiani), ha raccolto circa il 28 per cento dei voti e, poco prima delle 11, ha chiamato Fedriga per congratularsi della vittoria. Alessandro Fraleoni Morgera, il candidato del Movimento 5 Stelle, ha ottenuto circa il 13 per cento, in calo sia rispetto alle ultime elezioni politiche che rispetto alle regionali del 2013. C’è anche un quarto candidato, Sergio Cecotti del Patto per l’autonomia, che per ora ha raccolto poco più del 3 per cento dei voti.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti