CORSERA LEGA-M5S PROF GIUSEPPE CONTE E IL GOVERNO DEI CAZZARI D'ITALIA ,TRA FACILI PROMESSE E CURRICULUM DA FANFARONE

Roma 22 Maggio 2018 CorSera.it  

Il governo dei Cercopitechi, tra Movimento Cinque Stelle e Lega, già potremmo soprannominarlo dei "cazzari " d'Italia, con a capo un nuovo arguto Premier tal Professor Giuseppe Conte, che nel corso della giornata ha ricevuto l'OSCAR del più grosso fanfarone d' Italia. Il governo gialloverde, non è ancora partito e già la sua popolarità si copre di ridicolo a livello planetario.  Non sappiamo bene chi tra Luigi Di Maio , Matteo Salvini e il professor Giuseppe Conte,  le spara più grosse. Credetemi mi vengono le lacrime agli occhi e desidererei tanto che Maurzio Crozza ci deliziasse di una puntata speciale del suo esilarante show Fratelli di Crozza. 

Professor Giuseppe Conte un altro cazzaro da Oscar alla Giannino. Ahahahahahahhah non vedevamo l'ora di riempire le nostre orecchie con queste stroardinarie notizie sui pallonari d'Italia, il professore di diritto privato Giuseppe Oscar Giannino Conte, specializzato in diritto internazionale niente di meno che alla New York Univbersity. Si copre di ridicolo un altro pallone gonfiato da curriculum, nel palcoscenico dei barzellettieri d'Italia e noi riprendiamo a ridere a crepapelle ....

Governo dei Cercopitechi Lega Movimento Cinque Stelle. Sono soltanto indiscerezioni , quelle che circolano sulla notizia che il professor Giuseppe Conte, sarebbe stato indicato dai leaders populisti, quale papabili ad assurgere alla carica di Presidente del Consiglio. Il New York Times solleva dubbi sul curriculum di Giuseppe Conte, il professore indicato come premier da M5s e Lega al presidente della Repubblica Sergio Mattarella (LA DIRETTA). "Una persona con questo nome non risulta nei nostri archivi, né come studente né come membro di facoltà" ha detto infatti una portavoce dell'Università di New York interpellata dal quotidiano americano. Il M5s replica con una nota: "Conte non ha mai citato nel suo curriculum corsi o master, ma ha scritto con chiarezza che alla New York University ha perfezionato e aggiornato i suoi studi". L’agenzia Adnkronos, intanto, è entrata in possesso di uno scambio di mail tra Conte e un docente della NYU che proverebbe il soggiorno studio del premier designato nell’ateneo statunitense. Intanto, da un articolo del Manifesto emergono dubbi su un'altra tappa della carriera di Conte:nel 2013 difese legalmente una famiglia per ottenere che la figlia fosse curata con il metodo Stamina, mai validato dalla comunità scientifica e oggetto di inchieste della magistratura. In serata, infine, arriva un'altra rivelazione su Conte: secondo quanto riportato da L'Espresso, infatti, il professore nel 2009 avrebbe ricevuto una sanzione da Equitalia.

Commenta questo articolo

Tutti i commenti