Stampa la notizia

CLANDESTINI .DIFENDIAMO L'ITALIA O SI MUORE.ROBERTO MARONI EROE ITALIANO COME ENRICO TOTI.

Roma 11 Maggio 2009 (Corsera.it) di Matteo Corsini

Immaginare che in Italia sia il Ministro degli Interni Roberto Maroni a difendere i nostri confini dall'invasione barbarica degli immigranti clandestini, organizzata scientificamente dalle organizzazioni criminali ,è tutto dire.Non l'avremmo mai immaginato,eppure oggi nel calderone della politica italiana,i Leghisti di Umberto Bossi si sono ritagliati un altro palcoscenico internazionale e dobbiamo rendergli merito e concedere il plauso di tenere botta a sofisticati burocrati come il Commissario del Consiglio d'Europa Thomas Hammerberg che tuona contro l'Italia ,occupata dalla dilagante presenza di immigrati.L'Italia non può continuare ad essere terra di nessuno,non può permttersi una invasione senza ostacoli e senza regolamentazione.Salviamo l'Italia,salviamo i confini del paese più bello d' Europa e non crucciamoci di essere tacciati per xenofobi,anzi lanciamo la gruccia oltre la trincea anche con il cuore.

Inviate la vostra adesione alla iniziativa del Governo scrivendo a redazione@corsera.it

Inserisci il testo della notizia