Stampa la notizia

SCANDALO NOEMI LETIZIA.C'E' UN'ALTRA DONNA DEI MISTERI NELLA VITA DI SILVIO BERLUSCONI.

Roma 3 giugno 2009 (Corsera.it)

Corsera.it ne ha già abbondantemente scritto durante questo lungo week-end, c'è una donna segreta nella vita di Silvio Berlusconi,una donna di classe,matura di quarantanni,che veste bene e fuma ogni tanto qualche sigaretta.La compagna del Premier Silvio Berlusconi è il suo asso nella ....

..manica,una rivelazione che schiaccerebbe una volta per sempre le fastidiose illazioni sul suo conto e sulla perniciosa storia scandalistica che i giornali hanno costruito intorno alla figura della procace ballerina napoletana Noemi Letizia.

Tra le fotografie scattate dal fotoreporter olbiese Antonello Zappadu,compare infatti anche lei,una donna molto schiva e riservata,che arriva sempre con molto anticipo a bordo degli aerei rispetto all'arrivo del Premier e come racconta qualcuno,le guardie del corpo la trattano con i guanti bianchi.Chi è la donna misteriosa?

Silvio Berlusconi ha un asso nella manica,che deciderà di svelare forse quando avrà ottenuto dalla moglie Veronica Lario l'accordo firmato sl divorzio.Oppure data la virulenza con la quale il Presidente del Consiglio ha chiesto il sequstro delle fotografie di Villa Certosa,la donna anchessa potrebbe essere frutto di una relazione extraconiugale?

Probabilità,indiscrezioni,ma una cosa è certa,Silvio Berlusconi dovrà scegliere una Premier dame con la quale mettersi al riparo da qualsiasi critica sui suoi comportamenti libertini,che cominciano ad infastidire quella larga parte della popolazione cattolica che fino a ieri lo aveva innalzato a proprio idolo.

..

Dal racconto di La Repubblica .Di materiale fotografico potenzialmente "scomodo" ce ne sarebbe altro. Scatti rimasti fuori dal provvedimento di sequestro disposto dalla Procura di Roma, e che proprio per questo, ora, inquietano lo staff del presidente del consiglio. Nel mirino del fotoreporter Antonello Zappadu sono finiti altri passeggeri ospitati dal premier a bordo della sua flotta aerea. Dall'airbus di Stato con impressa sulla fusoliera la scritta "Repubblica italiana" agli elicotteri che tutto l'anno, soprattutto d'estate, fanno la spola tra Arcore, Roma e Olbia. In particolare un'ospite: una donna sulla quarantina che ricorre, quasi sempre da sola, in diversi sbarchi e imbarchi. Trattata con particolare riguardo dal personale di scalo e dall'entourage del presidente del consiglio. In una sequenza scattata da Zappadu nella primavera del 2008, la si vede sulla pista dell'aeroporto Olbia-Costa Smeralda mentre sale sull'aereo di Stato: addirittura quaranta minuti prima dell'arrivo di Berlusconi e dei suoi collaboratori.


Una bella donna, bruna, sempre in tailleur. E' tardo pomeriggio quando accede all'aereo e poi riesce per accendersi una sigaretta, protetta dalla calotta in plastica della scala. Dopo oltre mezz'ora - lei ha già preso posto sul velivolo - in pista si materializza il corteo di auto di Berlusconi e della sua delegazione. In altre foto c'è sempre lei, stavolta mentre sbarca dall'elicottero atterrato nell'eliporto privato di villa Certosa. E anche qui lo zoom di Zappadu ci mette il becco.

Chi è la protagonista del blocco di foto che i legali del premier, dopo l'esposto presentato nel tribunale capitolino, pensavano di "intercettare" e dunque "visionare" assieme al mazzo di 300 scatti firmati dal reporter olbiese? Si tratterebbe - conferma una fonte dell'aviazione generale (aerei privati) dell'aeroporto - di una passeggera con la quale gli uomini che accolgono gli ospiti del premier si mostrano particolarmente premurosi.