Stampa la notizia

EURO IN CADUTA LIBERA SFONDA QUOTA 1.25.PAURA IN EUROPA.
(ASCA) - Roma, 14 mag - Euro sempre piu' debole, la moneta unica e' scesa sul dollaro fino a 1,2460, il minimo dallo scorso 3 marzo 2009 (1,2454). ''Si va verso 1,20 e, forse, anche fino a 1,15. Non dimentichiamo che l'euro resta ancora sopravvalutato in termini di parita' di potere d'acquisto. Non vedo chance di intervento sul mercato dei cambi da parte della Bce, le linee di swap in dollari con la Fed consentono di assecondare la domanda di biglietti verdi. Poi gli Usa per crescere puntano sui consumi piuttosto che sull'export...

... la Cina, che ha considerevoli riserve in dollari, non puo' certo dispiacersi del recupero del greenback'', spiega Roberto Mialich, Fx Strategist di Unicredit (Milano: UCG.MI - notizie) . ''Il primo obiettivo e' 1,23 poi 1,20. Una svalutazione che soddisfa la Germania, il principale esportatore dell'Eurozona. Non vedo interventi di sostegno da parte della Bce. Piuttosto il combinato disposto tra tagli alla spesa pubblica nei paesi dell'Eurozona e deflazione spingera' l'Eurotower a politiche di allentamento quantitativo. L'Eurotower sara' costretta a seguire il sentiero tracciato dalla Fed e Banca del Giappone'', spiega Roberto Isidoro, responsabile ufficio studi della Carichieti.