Stampa la notizia

CARMELA MELANIA REA OMICIDIO AMANTE DI UN GENERALE A 4 STELLE

 Ascoli Piceno 30 Maggio 2011 CORSERA.IT

Carmela Melania Rea è caduta vittima di un gioco più grande di lei.Forse amante di un Generale a 4 stelle,qualcuno conosciuto nell'ambito delle sue frequentazioni nella Caserma Clementi del 235° Reggimento Piceno.Un alto ufficiale insospettabile,qualcuno che forse l'ha messa al corrente di notizie,fatti e informazioni,che alla fine le sono risultati fatali.Forse si immaginava un ricatto? La crisi della relazione con il marito Salvatore Parolisi hanno sicuramente fatto da denotatore.... 

Una bomba incenditata Carmela Melania Rea,che qualcuno ha deciso di fermare per sempre,forse era troppo alto il rischio che quelle "infomazioni top secret" venissero rilasciate all'esterno,magari a qualche giornale.

E come vediamo,gli episodi misteriosi,poco chiari,le stesse indagini delle magistratura che coinvolgono elementi appartenenti al nostro esercito,sono un chiaro sintomo che qualcosa non va nel nostro Esercito,che lo stesso Stato Maggiore della Difesa appre impotente,difronte ad episodi,come quello del traffico di eroina nella canne dei fucili,come riscontrato alla caserma FERUGLIO.

Poi,forse gli episodi più gravi,sono quelli della "sarabanda del sesso " alla Caserma Clementi del 235° Reggimento Piceno,relazioni pericolose,quelle del marito Salvatore Parolisi,che evidentemente le hanno fatto saltare l'equilibrio di tutti i giorni.

Dobbiamo capire adesso,dovrebbe farlo la magistratura,quali sono i confini di queste relazioni pericolose del marito Salvatore PArolisi,fin dove si addentravano e chi coinvolgessero oltre a lui.

Il sospetto è che dietro l'omicidio di Carmela Melania Rea vi sia un ufficiale di altissimo grado,qualcuno che deve essere coperto a qualsiasi costo,ma della cui relazione,forse ne sono a conoscenza in molti.

 

CORSERA.IT COPYRIGHT