Stampa la notizia

UNIVERSITA' TELEMATICHE VIRUS LETALE UNICUSANO MINISTERO DELLA DIFESA ASINI E GENERALI LA CONVENZIONE CON IL DOTTORIFICIO DEI RECORDMAN

Sydney Sabato 22 Giugno 2013 Corsera.it riceviamo e volentieri pubblichiamo di Mark Ludovici

Esercito italiano,gli asini i dottori,gli ufficiali e i generali.

Scandalo universita' telematiche.La convenzione stipulata il 27 settembe del 2010 tra la UNICUSANO e il Ministero della Difesa,tutti i Generali diventati dottori a tempo di record.Una patata bollente per il Capo di Stato Maggiore Amm.Luigi Binelli Mantelli e per l'attuale ministro della difesa prof. Mario Mauro.Il virus letale del dottorificio infetta anche le piu' alte cariche dell'esercito italiano.Quali sono i criteri adottati dal Ministero della difesa e che hanno dato origine alla convenzione con la UNICUSANO?

Universita’ telematiche un virus letale per la societa’ italiana.Nate con una legge istituita dallo stato per volere della Letizia Moratti,le 11 telematiche italiane fanno tutte riferimento a potentati politici,come ad esempio la Pegaso di Napoli legata a quattro mandate con la potente famiglia degli Jervolino.O la Unimarconi in appoggio all’UDC di Pierferdinando Casini.La Unicusano PDL e Gianni Alemanno.Come dire che la politica si e' spartita senza indugio la ricchissima torta della formazione on line.Un business milionario,un sistema pronta cassa,vere e proprie slot machine fabbrica moneta sonante.

Ma tra le Universita’ telematiche italiane  il posto d’onore tocca proprio alla UNICUSANO,quella di Stefano Bandetti e’ sicuramente l’ateneo on line dei record,lo scrive proprio il Fatto Quotidiano:alla Unicusano,non soltanto gli asini diventano dottori,ma lo fanno a tempo di record. “Per esempio all’Unisu, università delle Scienze umane Niccolò Cusano con sede a Roma, il numero dei laureati precoci ha raggiunto nel 2008 la quota del 69,8% di tutti gli allievi, con la conseguenza che in quell’università soltanto il 30,2% degli iscritti è diventato “dottore” nei tempi canonici.”

Stefano Bandecchi e’ dunque il re delle Corti dei Miracoli all’Italiana,dove il virus del dottorificio si sta propagando come un’infenzione inarrestabile,una vera e propria piaga sociale,che rende idonei migliaia di persone a ruoli e cariche pubbliche,che altrimenti sarebbero precluse.Le convenzioni fioccano ad ogni latitudine e longitudine della pubblica

La consultazione di questo articolo è riservata agli utenti registrati