Stampa la notizia

CorSera Juve Real Madrid CR7 Ronaldo schianta i bianconeri con una doppietta dei miracoli

Torino 4 Aprile 2018 Juve real Madrid. CR7 Ronaldo schianta i bianconeri con due goals da paura, una prima zampata in area di rigore  e una rovescita da guiness dei primati. Ma è Massimiliano Allegri che ha perso questa partita, giocata benissimo dalla Juventus, che dopo il primo schiaffo a freddo, ha reagito bene, facendo emergere le doti tecniche superiori di moltissimi dei suoi giocatori. Il Real Madrid ha giocato di rimessa costante, perchè i pallegiatori della Juventus avevano impresso alla partita, una trama efficace, pulita e per molti versi indecifrabile ai blancos . Massimiliano Allegri ha sbagliato a non disporre la squadra a  uomo su Ronaldo, che infatti sul primo goal viene lasciato solo, malgrado vi fossero quattro difensori in linea. Alexandro, anzichè intervenire sul fuoriclasse portoghese, tagliandogli la traiettoria dell'assist (moviento in avanti e a sinitra ) , è sfilato accanto a Ronaldo e ha preferito allinearsi con gli altri tre difensori, rimanendo alle spalle del fulcro del gioco.

 

Sul secondo episodio, la  rovesciata di Ronaldo, credo che nessuno sia colpevole, perchè quella palla era destinata ad un Dio dell'Olimpo dei giocatori di calcio più forti del mondo , soltanto un extraterrestre come CR7, avrebbe potuto raggiungerla e indirizzarla in porta,con la violenza di una sassata. Massimiliano Allegri aveva la partita in pugno , ma questa volta i suoi cambi che si stavano riscaldando, hanno tardato un attimo di troppo ad entrare in campo, anche per tagliare il ritmo alle trame spigolose del Real Madrid. Il ritorno sarà quasi impossibile,ma se il destino ha messo il Real Madrid sulla strada della Juventus, prima o poi questi giocatori dovranno averne la meglio. Finita la partita i giocatori della Juventus erano tutti demoralizzati, a cominciare da Gigi Buffon che con le lacrime agli occhi ha riconosciuto la superiorità di Ronaldo "Sono più forti non c'è niente da dire " . Eppure questo scontro tra campeones, potrebbe segnare la svolta a livello internazionale per la Juventus, perchè soltanto da quete grandi sconfitte, si diventa più forti e dei leoni pronti a combattere. La sfida di Madrid, sulla carta è impossibile, io al contrario, credo che una grande Juventus , un feroce leone ferito, darà del filo da torcere ai blancos e forse il destino.............