Stampa la notizia

CorSera Milan Carolina Morace defenestrata dalla squadra femminile

Il Corriere della Sera pone l’accento sul divorzio tra il Milan e Carolina Morace, arrivato in anticipo rispetto al contratto biennale sottoscritto con la dirigenza precedente. Ingaggiata dall’ex direttore sportivo Mirabelli, da ieri non è più allenatrice della squadra femminile. Alla base della decisione le opposte visioni con Leonardo, col quale non sono mancati confronti accesi. Ma a pesare è stato anche il fatto che la Morace fosse approdata al Milan sotto la gestione Fassone. Il suo successore potrebbe essere Gianpiero Piovani, ex attaccante del Piacenza.