Domenica 03 Luglio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766

IN PRIMO PIANO

Elezioni politiche

CORSERA ELEZIONI COMUNALI KATIA TARASCONI WONDER WOMAN NUOVO SINDACO DI PIACENZA, NELLA CENERE PATRIZIA BARBIERI

27 Giugno 2022

PIACENZA - Il Pd e il centrosinistra riconquistano Piacenza: la consigliera regionale Katia Tarasconi ha vinto infatti il ballottaggio contro la sindaca uscente, Patrizia Barbieri del centrodestra. Tarasconi era già in vantaggio, di due punti, dopo il primo turno: vantaggio consolidato e ampliato al ballottaggio che l'ha eletta. A scrutinio ancora da ultimare Tarasconi è attorno al 53%.

Meteo italia

CORSERA METEO CALDO RECORD IN ITALIA FINO AL 4 LUGLIO GIORNO DELL'INDIPENDENZA AMERICANA CITTA' FORNO COME ROMA MILANO E FIRENZE

27 Giugno 2022

Milano 27 giugno 2022 by Paolo MIlitello Metereologo Sondrio 

Record per una delle peggiori ondate di calore degli ultimi anni sembra voler dominare la scena italiana per almeno altri 10 giorni, soprattutto al Centro-Sud.

Anticilone africano da record abbiamo già toccato i 42-44°C all'ombra al Sud e in Sardegna, ma il termometro salirà in modo repentino ancora e in tutta Italia, non si escludono valori più alti con picchi di 45° C.

Il pericolo maggiore di questa ondata di calore - spiega - sarà la durata: la cappa ed il caldo potrebbero insistere sull'Italia fino al 4-5 luglio, con qualche isolato temporale solo sulle Alpi e al Nord-Ovest; il Mediterraneo registra già 5 gradi più della media. Per almeno 10 giorni non sono previste precipitazioni importanti ma la siccità estrema, presente soprattutto su Nord, Toscana, Lazio, Puglia e Calabria peggiorerà".

Esteri

CORSERA G7 I GRANDI DEL MONDO A RANGHI SERRATI VERSO LA TERZA GUERRA MONDIALE. LA CALMA APPARENTE DEL CONFLITTO CON ARMI CONVENZIONALI

27 Giugno 2022

Elmau Castle 27 giugno 2022 by Peter Anchor 

Non c'è alcun dubbio che i grandi del mondo stiano correndo a ranghi serrati verso il baratro della terza guerra mondiale. Lo scontro con la Russia non accenna a diminuire nella sua intensità e Vladimir Putin proprio oggi ha lanciato 14 missili verso Kiev che hanno finito per colpire alcune zone residenziali. Un avvertimento, qualora l'asticella delle provocazioni dovesse salire, i raid si moltiplicheranno. Il braccio di ferro pone oggi anche il quesito della Bielorussia, che Vladimir Putin cerca di spingere nel conflitto, anche per allegerire il peso del conflitto sull'esercito russo. Dal G7 di Elmau Castle nessuna novità, se non che europei e americani continueranno ad inviare armi all'Ucraina, nella speranza di arrivare presto ad un negoziato produttivo per una pace duratura. Una guerra che non potrà avere sconfitti ma un solo vincitore, quella Russia dalle mire imperialistiche, il pericoloso bullet della roulette voluta da Vladimir Putin.Ma per il caparbio e baldanzoso Boris Johnson che sconfiggere lo Zar sul campo di battaglia. La guerra in Ucraina sembra allora essere alle sue prime battute, perchè nessuno si fermerà prima della resa dell'altro. Si respira un'aria di angoscia, distruzione, impotenza difronte all'evoluzione di uno scontro incomprensibile. Lo scenario è apocalittico, da un momento all'altro potrebbe accadere l'inevitabile, quell'ultima prova di forza che farà collassare l'apparente calma della guerra con armi convenzionali. 

Economia

CORSERA ECONOMIA RUSSIA IN DEFAULT BOND IMPAGATI LE SANZIONI FANNO MALE VLADIMIR PUTIN GUERRA TOTALE ALL'UCRAINA

27 Giugno 2022

Moscow 27 june 2022 by Igor Vincent

La Grande Madre Russia in default sul suo debito in valuta estera per la prima volta dal 1918. 

Il default è scattato alla scadenza del termine di ultimo pagamento su circa 100 milioni di dollari di obbligazioni non pagate, bloccate a causa delle sanzioni ad ampio raggio adottate ai danni del Cremlino in risposta all'invasione dell'Ucraina.

L'evento ha in realtà valenza più che altro simbolica, almeno per ora.

La Russia è infatti un Paese economicamente, finanziariamente e politicamente già emarginato per gran parte dell'Occidente. In più il fallimento sarebbe dovuto non alla mancanza di denaro da parte del debitore ma alla chiusura dei canali di trasferimento da parte dei creditori.
Mosca aveva già sfiorato la stessa probabilità nei primi mesi di quest'anno, ma aveva gestito la situazione modificando i metodi di pagamento. A maggio, il Tesoro americano non ha però rinnovato la licenza che esentava gli investitori americani dalle sanzioni: da quel momento per i russi è diventato impossibile pagare il debito in dollari o nelle valute citate nei prospetti delle emissioni

ALTRE NOTIZIE

Elezioni politiche

CORSERA ELEZIONI COMUNALI BALLOTTAGGIO DAMIANO TOMMASI E' IL NUOVO SINDACO DI VERONA, INFARTO NEL CENTRO DESTRA

-->27 Giugno 2022

VERONA - Damiano Tommasi, del centrosinistra, è il nuovo sindaco di Verona. Alla chiusura dello scrutinio ha conquistato il 53,34% dei consensi nel ballottaggio, contro Federico Sboarina (centrodestra) fermatosi al 46,66%. o si apprende dal sito del Comune di Verona. Il centrosinistra non conquistava la maggioranza e la poltrona di sindaco a Verona da 15 anni. Sboarina ha già telefonato a Damiano Tommasi, congratulandosi per la sua vittoria al ballottaggio

Cronaca

CORSERA ELEZIONI BALLOTTAGIO MICHELE GUERRA IL NUOVO SINDACO DI PARMA ASSESSORE ALLA CULTURA DI FEDERICO PIZZAROTTI

-->27 Giugno 2022

PARMA - Michele Guerra è il nuovo sindaco di Parma: il candidato del centrosinistra, con lo scrutinio quasi ultimato, è infatti saldamente in testa (attorno al 65%) rispetto al suo sfidante, l'ex sindaco Pietro Vignali, sostenuto dal centrodestra. Guerra è in continuità col suo predecessore Federico Pizzarotti, di cui era assessore alla cultura. Nella coalizione di Guerra c'è anche il Pd: il principale partito di centrosinistra torna a far parte della maggioranza che governa Parma dopo 24 anni di opposizione. "E' un grande risultato di un progetto coeso che non deluderà la città", ha detto.