Martedi' 30 Novembre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
ECONOMIA E FINANZA CRISI BARACK OBAMA BACK TO BACK CON JOHN BOEHNER

ECONOMIA E FINANZA CRISI BARACK OBAMA BACK TO BACK CON JOHN BOEHNER

26 Luglio 2011

New York 26 Luglio 2011 ore 07.29 CORSERA.IT di Matteo Corsini

Niente da fare per l debito pubblico americano.Ancora oggi nessun accordo tra il Presidente BARACK OBAMA  e il portavoce della Camera dei Deputati John Boehner.Il Presidente americano si rivolge agli americani e al mondo intero,parlando ieri sera intorno alle ore 21.00 locali,alla televisione.Non c'è alternativa all'aumento del debito pubblico americano,ha detto il Presidente,e questo deve avvenire con....

Leggi la notizia
USA DEBITO BARACK OBAMA FIDUCIA NEL CONGRESSO

USA DEBITO BARACK OBAMA FIDUCIA NEL CONGRESSO

26 Luglio 2011 (ASCA-AFP) - Washington, 26 lug - La Casa Bianca resta fiduciosa sul raggiungimento al Congresso di un accordo per l'innalzamento del tetto di 14.300 miliardi di dollari sul debito prima della scadenza del 2 agosto. ''Restiamo fiduciosi'' ha detto il portavoce Jay Carney ''alla fine crediamo che il Congresso si comportera' in modo appropriato''. Carney ha confermato che sono in corso colloqui tra il Tesoro e i livelli piu' alti dell'amministrazione Usa su ''come potremmo gestire questa situazione impossibile, questa posizione impossibile. Ma e' importante ribadire ancora una volta che non crediamo si possa arrivare a quel punto''. ''Prendiamo in parola i leader del Congresso - ha proseguito - quando dicono di essere accordo con il Presidente sul fatto che sarebbe impensabile ed inaccettabile che gli Stati Uniti, per la prima volta nella loro storia, andassero in default sulle proprie emissioni e che saranno adottate misure dal Congresso per far si' che questo non accada''. ''Abbiamo bisogno - ha concluso il portavoce della Casa Bianca - che il Congresso produca qualcosa che sia un compromesso e che possa ottenere il sostegno sia dei democratici che dei repubblicani in entrambe le camere, che raggiunga il tavolo del Presidente e che ottenga la sua approvazione Leggi la notizia
OSLO UTOYA STRAGE ANDERES BEHRING BREIVIK UN GIORNO DI ORDINARIA FOLLIA

OSLO UTOYA STRAGE ANDERES BEHRING BREIVIK UN GIORNO DI ORDINARIA FOLLIA

23 Luglio 2011

Oslo 23 Luglio 2011 CORSERA.IT

Il mondo ha tremato ancora allo scoppio della bomba ad Oslo,delle immagini dei palazzi divelti dall'esplosione,i vetri in frantumi,le auto rovesciate,le fiamme,i volti del terrore cosparsi di sangue,quasi la mano del diavolo.La mano del terrorismo islamico,quela crudele che ci coglie di sorpresa,magari mentre siamo in casa a bere una bitta guardando una partita di football.Ma questa volta niente di tutto questo,Al Qaeda svanisce,impallidisce difronte a questa strage,compiuta da un fondamentalista cristiano,un bianco ariano,capelli biondi e occhi azzurri.Anders Behring Breivik di razza....

Leggi la notizia
NORVEGIA OSLO ATTENTATO TERRORISTICO UTOYA L'INFERNO SCESO IN TERRA ANDRES BEHRING BREIVIK

NORVEGIA OSLO ATTENTATO TERRORISTICO UTOYA L'INFERNO SCESO IN TERRA ANDRES BEHRING BREIVIK

23 Luglio 2011

Oslo 23 Luglio 2011 CORSERA.ITRoma, 23 lug.

(TMNews) - Anders Behring Breivik ha ammesso di essere il responsabile dell'attentato sull'isola di Utoya. Lo riferisce la polizia. Si cerca di capire se l'uomo abbia avuto un complice, come fanno pensare le testimonianze. Intanto sale a 92 il numero delle persone decedute nel duplice attacco di ieri a Oslo e nell'isola di Utoeya, dove quattro o cinque persone risultano ancora disperse.

Oggi il premier Jens Stoltenberg e la famiglia reale norvegese hanno incontrato i sopravvissuti. Stoltenberg, che ha definito "eroi" i

 

Leggi la notizia
NORVEGIA BOMBA SE7EN UTOYA ANDERS BEHRING BREIVIK UNA BELVA ASSETATA DI SANGUE

NORVEGIA BOMBA SE7EN UTOYA ANDERS BEHRING BREIVIK UNA BELVA ASSETATA DI SANGUE

23 Luglio 2011

Oslo 23 Luglio 2011 CORSERA.IT

Anders Behring Breivik una belva assetata di sangue.Ha ucciso sulìisola maledetta di Utoya,cervcato le sue vittime tra i giovani laburisti,le ha inseguite,colpite,falciato la loro vita sotto il suo sguardo,quello del Diavolo,impazzito di rabbia,di odio i polmoni pieni di vendetta.Chissà cosa ha visto Anders,cosa inseguiva,chi voleva realmente uccidere? Quale piano orribile aveva colpito la sua mente.Non lo sapremo mai,non capiremo mai.Tutto è accaduto all'improvviso,un frastuono,quella esplosione micidiale che ha squarciato il centro di OSLO,fatto a pezzi i palazzi,vomitato odio fiamme e urla sul mondo intero.Poi ha guidato per 40 chilometri,vestito da poliziotto è penetrato nel meeting dei giovani laburisti ed ha aperto il fuoco,hacompiuto l'ultimo atto del suo progetto folle.UN incubo che stiamo vivendo in diretta,che ci opprime,ci porta indietro ai misfati della storia,al terrore di AL Qaeda.Ma quali sono le differenze?

Leggi la notizia
OSLO TERRORISMO ATTENTATO E' STRAGE DI AL QAEDA MORTI E FERITI

OSLO TERRORISMO ATTENTATO E' STRAGE DI AL QAEDA MORTI E FERITI

22 Luglio 2011

MILANO - Una forte esplosione provocata da un'autobomba è avvenuta intorno alle 15,20 nel centro di Oslo poco distante dalla sede del governo provocando almeno due morti e otto feriti. Un ufficiale di polizia ha riferito che, secondo le immagini delle telecamere di sorveglianza, «una grande automobile è stata vista passare nel quartiere del governo pochi istanti prima dell'esplosione». Lo scoppio, che ha mandato in frantumi tutte le finestre della zona, è avvenuto vicino alla sede del governo e del primo ministro norvegese Jens Stoltenberg, che non si trovava nel suo ufficio e comunque, come ha detto la portavoce del governo, «sta bene ed è in un posto sicuro». Anche gli uffici della zona, tra cui quelli dei principali giornali del Paese scandinavo, sono stati danneggiati. Alcune fonti riportano che lo scoppio è avvenuto tra la sede del ministero delle Finanze e quella del principale tabloid norvegese VG (Verdens Gang).

Leggi la notizia
ATENE PIAZZA SYNTAGMA LA RIVOLTA CONTRO IL PIANO DI AUSTERITY

ATENE PIAZZA SYNTAGMA LA RIVOLTA CONTRO IL PIANO DI AUSTERITY

29 Giugno 2011

Atene 29 Giugno 2011 CORSERA.IT

Atene una città sotto assedio,il Parlamento oggi voterà il piano di austerity.L'economia mondiale trattiene il fiato,perchè qualora il piano di riforma venisse bocciato,sarebbe il caos,la Grecia scomparirebbe nell'ignoto e tra qualche giorno sarebbe senza liquidità per mandare avanti l'immenso carrozzone pubblico di oltre 6 milioni di dipendenti.

Leggi la notizia
GRECIA AUSTERITY VOTO TRA 20 MINUTI

GRECIA AUSTERITY VOTO TRA 20 MINUTI

29 Giugno 2011

Atene 29 Giugno 2011

Atene mancano una manciata di minuti prima dell'inizio del voto al Parlamento greco per il voto sul piano di austerity.Venti minuti che dividono l'Europa dal baratro o dal Paradiso.

Leggi la notizia
EUROPA PANICO GRECIA DEFAULT ATENE FLAGELLO DI DIO

EUROPA PANICO GRECIA DEFAULT ATENE FLAGELLO DI DIO

28 Giugno 2011

ATENE (Reuters) - I sindacati greci si sono impegnati a riempire le strade del centro di Atene oggi, all'inizio di due giorni di sciopero per protestare contro le dolorose misure di austerity necessarie per ottenere nuovi aiuti finanziari dalla comunità internazionale.

"Ci aspettiamo una partecipazione massiccia e dinamica allo sciopero e al corteo nel centro di Atene. Avremo 48 ore di lavoratori, giovani e disoccupati per le strade", ha detto a Reuters il leader del sindacato Adedy, Spyros Papaspyros.

Con la Grecia sull'orlo ...

Leggi la notizia
FINANZA GRECIA DEFAULT OK FIDUCIA GOVERNO PAPANDREOU SI STAPPA LO CHAMPAGNE

FINANZA GRECIA DEFAULT OK FIDUCIA GOVERNO PAPANDREOU SI STAPPA LO CHAMPAGNE

21 Giugno 2011

Atene Mercoledì 22 Giugno 2011 CORSERA.IT ultima edizione on line CORSERA.IT ECONOMIA FLASH NEWS

(ore 01.47)E' finalmente giunto il voto di fiducia la parlamento greco sul nuovo governo di George Papandreou,la notizia che tutti i mercati finanziari globali attendevano,per evitare il pericolo del default del paese ellenico.AL contrario adesso il Governo di Papandreou sarà tenuto ad...

Leggi la notizia
LIBIA TRIPOLI MUAMMAR GHEDDAFI E' STATO UCCISO?

LIBIA TRIPOLI MUAMMAR GHEDDAFI E' STATO UCCISO?

08 Giugno 2011 ASCA-AFP) - Tripoli, 8 giu - Forti esplosioni hanno scosso nuovamente la citta' di Tripoli: nella notte le truppe dell'Alleanza hanno colpito l'area nei pressi della residenza-bunker di Muammar Gheddafi. Lo riferisce un corrispondente dell'Afp.

Ieri la Cnn ha parlato di almeno 25 forti esplosioni al centro della capitale libica e raid aerei della Nato hanno colpito una base militare del regime. Testimoni hanno descritto gli attacchi come i piu' pesanti sulla capitale dall'inizio delle operazioni occidentali in Libia.

Leggi la notizia
USA MASSACHUSETTS IL TORNADO DEL TERRORE 4 MORTI

USA MASSACHUSETTS IL TORNADO DEL TERRORE 4 MORTI

02 Giugno 2011

CONWAY, Massachusetts (Reuters) - Almeno quattro persone sono morte oggi quando due tornado e violente tempeste hanno colpito il Massachusetts centrale e occidentale, zone densamente popolate, causando ingenti danni in 19 comunità.

Il governatore del Massachusetts Deval Patrick ha dichiarato lo stato di emergenza e ha autorizzato l'invio di 1.000 soldati della Guardia Nazionale che dovranno fornire supporto dopo che almeno due tornado hanno colpito la zona.

"E' ancora presto, per cui questi non sono i numeri finali, anche se stiamo pregando e lavorando il più duramente possibile per fare in ....

Leggi la notizia
STUPRO STRAUSS-KHAN NATASHA KISS UNA PORNO STAR PER AVVOCATO DIFENSORE

STUPRO STRAUSS-KHAN NATASHA KISS UNA PORNO STAR PER AVVOCATO DIFENSORE

26 Maggio 2011

New York 26 Maggio 2011 CORSERA.IT

Si intorpidisce la vita erotico sessuale dell'ex direttore del Fondo Monetario Internazionale Dominique Strauss-Khan,un vero e proprio Principe dell'erotismo internazionale,un playboy dell'effimero e un rapace notturno.Vita sregolata,nello squallore di locali notturni,frequentatore di porno star,insomma un divo dello spettacolo a luci rosse.

Esce sul Corriere della Sera,una interessante intervista alla porno star Natasha Kiss,che veste i panni del difensore d'ufficio dell'ex direttore del Fondo Monetario internazionale.In realtà appare chiaro che Strauss Khan era un puttaniere internazionale,uno arrapatissimo,sempre in cerca della scopata a qualsiasi costo,con qualsiasi donna,in qualsiasi buco.Insomma,la difesa d'ufficio della....

Leggi la notizia
CARMELA MELANIA REA OMICIDIO PETALI DI PAPAVERO IL DOSSIER DEL GENERALE USA BARRY McCAFFREY

CARMELA MELANIA REA OMICIDIO PETALI DI PAPAVERO IL DOSSIER DEL GENERALE USA BARRY McCAFFREY

26 Maggio 2011

Napoli 26 Maggio 2011 CORSERA.IT

Carmela Melania Rea omicidio.Il ritrovamento del cadavere della giovane mamma vesuviana,ha messo in evidenza un enigma,quello della siringa conficcata nel petto della donna.Un particolare che forse abbiamo tralasciato di mettere a fuoco per troppo tempo,ma che forse è il segno inequivocabile di un messaggio in codice,diretto a qualcuno che conosce la verità e che non deve parlare.Una siringa....

Leggi la notizia
CARMELA MELANIA REA OMICIDIO AFGHANISTAN L'AFFAIRE BLACKWATER LA SPORCA GUERRA

CARMELA MELANIA REA OMICIDIO AFGHANISTAN L'AFFAIRE BLACKWATER LA SPORCA GUERRA

26 Maggio 2011
Roma 26 Maggio 2011 CORSERA.IT
In seguito all'annuncio di Hillary Clinton di rinnovare i contratti con le security agencies presenti in Afghanistan, il governo Karzai si è visto costretto a rimandarne la messa al bando dal paese. La Blackwater cambia il nome (ora Xe Services) ma non i metodi. In Afghanistan la guerra è una cosa “privata”.
1. Mentre a Kabul prosegue la trattativa diretta tra il presidente Karzai e alcuni capi talebani per porre fine ad una guerra giunta al nono giro di boa, in Occidente è passata sotto silenzio la decisione del governo afghano...
Leggi la notizia
CARMELA MELANIA REA OMICIDIO AFGHANISTAN HIGHLANDER LA SPORCA GUERRA DEI MORTI PERCASO

CARMELA MELANIA REA OMICIDIO AFGHANISTAN HIGHLANDER LA SPORCA GUERRA DEI MORTI PERCASO

24 Maggio 2011

Capua 26 Maggio 2011 CORSERA.IT

Riportiamo il triste bollettino delle morti dei nostri amatissimi soldati in Afghanistan.Come potrete ben vedere molti di loro sono morti a causa degli ordigni rudimentali IED,percorrevano le strade a bordo dei LINCE.Ci domandiamo se questi siano stati modificati e blindati? Il Capitano Marco Callegaro aveva espresso dei dubbi prima di morire suicida.

Il 26 febbraio 2010 a seguito di un attentato condotto con una grande quantità di esplosivo ed armi automatiche da parte di un commando composto da 8 mujaheddin talebani contro tre hotel nell'area di Shahr-i-Naw (Kabul), e che....

Leggi la notizia
SWINDON TOWN PAOLO DI CANIO IL SALUTO FASCISTA APPARTIENE A ROMA

SWINDON TOWN PAOLO DI CANIO IL SALUTO FASCISTA APPARTIENE A ROMA

22 Maggio 2011

Londra 22 Maggio 2011 CORSERA.IT di Matteo Corsini

Roma offesa dai barbari inglesi.

Paolo di Canio non può allenare una squadra inglese,perchè  dichiaratamente fascista.Celebri i suoi saluti "romani" rivolti al pubblico laziale,celebre la sua disinvoltura della gioia dopo il goal.Eppure quel saluto a braccio teso e dita unite non è semplicemente il saluto fascista,ma il saluto "romano" per eccellenza che appartiene alla nostra storia e di cui dobbiamo riappropriarci.L'ho sempre sostenuto,Roma deve tornare a splendere della sua storia,rinverdire la sua....

Leggi la notizia
MELANIA REA DELITTO UN HAREM CON LE STELLETTE DI VITTORIO ZUCCONI

MELANIA REA DELITTO UN HAREM CON LE STELLETTE DI VITTORIO ZUCCONI

22 Maggio 2011
WASHINGTON - Sulla linea di fuoco ad Hafr Al-Batin, alla frontiera fra il Kuwait e l' Arabia Saudita, cinque anni or sono il capitano Paul Goodwin, "Unites States Army", comandava una batteria di pezzi pesanti campali e ogni giorno rischiava la sua vita. Oggi, il capitano Paul Goodwin comanda una batteria di telefoni nella base di Aberdeen, e ogni giorno rischia la sua anima. Di uomo e di soldato. "Ricevo almeno 50 telefonate al giorno di donne arruolate, di mie compagne e colleghe che indossano la mia stessa uniforme e mi raccontano di essere state tormentate, palpeggiate, infastidite, qualche volta addirittura violentate dai loro superiori, dagli
Leggi la notizia
TURCHIA SCOSSA ESPLOSIVA DI TERREMOTO SI TEME IL BOTTO

TURCHIA SCOSSA ESPLOSIVA DI TERREMOTO SI TEME IL BOTTO

19 Maggio 2011

ANKARA - Un sisma di magnitudo 5.9 ha colpito la Turchia nord-occidentale. Ne ha dato notizia l'agenzia di stampa ufficiale Anatolia, senza precisare però se vi siano state vittime o danni. L'epicentro è stato registrato dai sismografi dell'istituto di Kandilli, di Istambul nei pressi della cittadina di Simav, una località della provincia di Kütahya a 310 km a ovest della capitare Ankara. La scossa è avvenuta attorno alle 21.15 italiane.

GENTE PER LE STRADE - Il terremoto ha causato panico nella zona di Kütahya e le televisioni hanno parlato di persone che si sono riversate per le strade. Le linee telefoniche nella zona colpita dall'evento si sono rapidamente saturate, impedendo la raccolta di informazioni precise dalle aree interessate. Un sisma di questa entità, ricorda però l'Associated Press, in Turchia provoca di solito dei danni perché le abitazioni non sono generalmente costruite con criteri antisismici.

I PRECEDENTI - Nel 1970 sempre nella provincia di Kütahya un altro terremoto aveva provocato un migliaio di vittime. Non era stato l'evento peggiore della storia recente della Turchia, un territorio attraversato da diverse faglie. Nel 1999 un terremoto che aveva colpito le regioni del nord e dell'ovest del paese aveva causato circa 20 mila morti.

Leggi la notizia
NEW YORK ARRESTATO STRAUSS-KAHN AGGUATO SESSUALE O TRAPPOLA POLITICA?

NEW YORK ARRESTATO STRAUSS-KAHN AGGUATO SESSUALE O TRAPPOLA POLITICA?

16 Maggio 2011

New York 16 Maggio 2011 CORSERA.IT di Big MaC

Buongiorno gentili lettori del Corsera.it oggi siete 1.799.763 (unmilionesettecentonovantanovemila

settecentosessantatre).

Il direttore del Fondo Monetario Internazionale Strauss-Kahn è stato arrestato per tentata violenza.Pochi minuti dopo il suo nome era carne da porco sui media di tutto il mondo.Strauss-Kahn diventava un mostro da sbattere in prima pagina.Ci dobbiamo domandare se...

Leggi la notizia