Lunedi' 03 Ottobre 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
GRECIA DEFAULT OTTIMISMO WALL STREET PIAZZA AFFARI BORSE EUROPA AVVIO IN RIALZO

GRECIA DEFAULT OTTIMISMO WALL STREET PIAZZA AFFARI BORSE EUROPA AVVIO IN RIALZO

29 Giugno 2011

L'azionario del Vecchio Continente è impostato per una partenza al rialzo, ponendosi in scia della chiusura di Wall Street e dell'andamento delle borse asiatiche.

C'è ottimismo per l'evoluzione della crisi del debito in Grecia: il piano di misure di austerità, voluto dal governo di Atene e propedeutico all'ottenimento di una nuova tranche di aiuti internazionali, oggi verrà sottoposto a un primo voto parlamentare.

I bookmaker a Londra prevedono che il FTSE 100 (Euronext: VFTSE.NX - notizie) apra in rialzo di 27-30 punti, il DAX (Xetra: ^GDAXI - notizie) di 33-47 punti e il CAC (Xetra: 924169 - notizie) -40 di 15-16 punti.

Leggi la notizia
GRECIA DEFAULT VOTO AUSTERITY IL PIANO DA 100 MILIARDI DI EURO

GRECIA DEFAULT VOTO AUSTERITY IL PIANO DA 100 MILIARDI DI EURO

29 Giugno 2011

(Reuters)Il Parlamento greco si prepara oggi a un voto cruciale, quello sull'impopolare piano di austerity chiesto da Ue e Fmi per concedere i fondi necessari a impedire il default.

Ieri all'esterno del parlamento ci sono stati scontri tra la polizia e giovani che tiravano pietre e davano fuoco ai cassonetti, nel corso del primo dei due giorni di sciopero proclamato dai sindacati contro il piano quinquennale che prevede tagli al bilancio, aumenti delle tasse e privatizzazioni.

Uno (KOSDAQ: 114630.KQ - notizie) dei tre deputati socialisti che avevano annunciato il voto contrario alla manovra ha cambiato idea, e ora ha deciso di sostenere il piano di austerity, essenziale per assicurarsi a luglio i fondi internazionali, senza i quali la Grecia resterebbe senza liquidità nel giro di alcune settimane.

La decisione del parlamentare rafforza il governo del premier socialista George

Leggi la notizia
GRECIA DEFAULT ATENE BRUCIA CITTA' DEGLI ZOMBI

GRECIA DEFAULT ATENE BRUCIA CITTA' DEGLI ZOMBI

28 Giugno 2011

Atene Martedì 28 Giugno 2011 CORSERA.IT di Matteo Corsini

(Ore 06.51)Una spietata caccia all'uomo.

Inizia oggi il lungo estenuante calvario parlamentare della  Grecia,per tentare di approvare in extremis la riforma sull'austerity,progetto presentato dal nuovo ministro dell'economia Evangelos Venizelos.Un calvario che tiene con il fiato sospeso l'intero sistema finanziario europeo,ma sopratutto i cittadini greci,che per una buona parte,anzi una buona....

Leggi la notizia
GRECIA DEFAULT BANK OF AMERICA CDS PER 5 TRILIONI DI DOLLARI

GRECIA DEFAULT BANK OF AMERICA CDS PER 5 TRILIONI DI DOLLARI

28 Giugno 2011

New York 28 Giugno 2011 CORSERA.IT

L'incubo dei CDS,dopo l'esplosione della bolla dei mutui subprime americani,potrebbe riproporsi oggi su scala ancora più ampia ed internazionalizzata,sulla controcopertura del debito pubblico greco.

Sul possibile disastro finanziario in caso di default dichiarato sulla Grecia,cominciano ad uscire notizie allarmanti,come l'importo contratto sui CDS dal sistema finanziario americano,che ammonterebbe a circa 5 trilioni di dollari.Il disastro del fallimento della Grecia,sebbene di proporzioni limitare dal punto di vista dei numeri(la Grecia produce 399 miliardi di euro l'anno,che sono una frazione del prodotto interno lordo dei due trilioni di....

Leggi la notizia
GRECIA DEFAULT LA CINA SCENDE IN CAMPO CON L'EUROPA

GRECIA DEFAULT LA CINA SCENDE IN CAMPO CON L'EUROPA

28 Giugno 2011 ASCA) - Roma, 28 giu - La Cina ribadisce il sostegno ai paesi dell'Eurozona continuando a comprare titoli del debito pubblico dei paesi dell'unione monetaria. ''Se l'Europa ne ha bisogno, siamo pronti a dare una mano. Abbiamo fiducia nell'euro e nella sua economia. La Cina attribuisce grande importanza alla stabilita' della moneta unica', cosi' il primo ministro cinese Wen Jiabao, nella conferenza stampa con la Cancelliera tedesca, Angela Merkel, in occasione del vertice bilaterale in corso a Berlino. Wen si e' detto convinto che le difficolta' dell'Eurozona ''siano di natura temporanea''. Leggi la notizia
ECONOMIA USA L'INDICE REEDBOOK SUONA LA CARICA

ECONOMIA USA L'INDICE REEDBOOK SUONA LA CARICA

28 Giugno 2011

Nelle prime quattro settimane di giugno, l’indice Redbook, relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene Usa, ha registrato un rialzo dello 0,6% rispetto al mese precedente. Più corposo l’incremento in confronto allo stesso periodo dello scorso anno, visto che si registra in tal caso un aumento del 2,5%.

Leggi la notizia
EUROPA GRECIA DEFAULT PARTE IL RALLY DELLE BORSE

EUROPA GRECIA DEFAULT PARTE IL RALLY DELLE BORSE

28 Giugno 2011 (AGI) Roma - Le Borse europee chiudono in rialzo, mentre i mercati scommettono sul si' del Parlamento greco al piano di austerita' e apprezzano la soluzione francese per il debito greco delle banche. Anche l'euro risale fin quasi a quota 1,44 dollari. A Londra l'indice Ftse 100 (Euronext: VFTSE.NX - notizie) avanza dello 0,76% a 5,766 punti. A Milano i Ftse Mib (Milano: FTSEMIB.MI - notizie) cresce dello 0,82% a 19.454,68 punti e a Francoforte il Dax (Xetra: ^GDAXI - notizie) guadagna lo 0,89% a 7.171,15 punti. In rialzo dell'1,46% il Cac 40 (Parigi: ^FCHI - notizie) di Parigi a 3.851.89 punti. Sale dello 0,63% Madrid e del 3,26% Atene Leggi la notizia
ECONOMIA CINA INFLAZIONE SCATENATA OLTRE IL 4%

ECONOMIA CINA INFLAZIONE SCATENATA OLTRE IL 4%

27 Giugno 2011 (AGI) Hong Kong - Il premier cinese, Wen Jibao, in viaggio in Europa, ritiene che sara' difficile per Pechino tenere l'inflazione sotto il 4% quest'anno. "La situazione finanziaria cinese - dice Wen a un tv di Hong Kong dalla Gran Bretagna - sara' una delle migliori del mondo quest'anno: la crescita sara' dell'8-9% e l'inflazione sotto il 5%". Per la prima volta Wen non ripete la stima del 4% per l'inflazione cinese Leggi la notizia
ECONOMIA GRECIA DEFAULT AFP SUMMIT BANCHE EUROPEE

ECONOMIA GRECIA DEFAULT AFP SUMMIT BANCHE EUROPEE

27 Giugno 2011 (ASCA-AFP) - Parigi, 27 giu - Istituti creditori, pubblici e privati, esposti per decine di miliardi di euro nei confronti della Grecia avranno oggi un incontro a Roma per cercare di dare un sostegno ''informale'' al nuovo piano di salvataggio del paese. Lo annuncia una fonte vicina alla situazione all'Afp. In particolare, le banche francesi dovrebbero proporre una rimodulazione di circa meta' del debito greco in scadenza in nuovi bond trentennali. Un altro 20% dovrebbe essere reinvestito in obbligazioni di alta qualita' con il pagamento degli interessi solo alla scandenza del prestito. Tutto cio' avrebbe l'obiettivo di dare una nuova prospettiva alla Grecia di ristrutturare la sue economia ed essere cosi' in grado di saldare i debiti contratti. L'incontro dovrebbe essere organizzato dall'Isitituto internazionale di finanza, che e' un forum rappresentante Leggi la notizia
GRECIA DEFAULT SARKOZY FRANCIA SULL'ORLO DEL BARATRO

GRECIA DEFAULT SARKOZY FRANCIA SULL'ORLO DEL BARATRO

27 Giugno 2011

Parigi 27 Giugno 2011 CORSERA.IT

La Francia è dentro con tutte e due le scarpe la crisi finanziaria greca.Gli istituti francesi sono impegnati con miliardi di euro sul debito pubblico della Grecia e se domani qualcosa dovesse andare storto,la Francia e il suo sistema bancario,sarebbe il primo a saltare.Il Presidente francese Nicholas SArkozy ha messo a punto con le banche francesi un piano per la gestione del debito pubblico greco,ma è una exit strategy che deve essere sostenuto dall'approvazoine del piano di austerity da parte del Parlamento ellenico.

Leggi la notizia
GRECIA DEFAULT PARIGI TITOLI DI STATO AL 5.5.%

GRECIA DEFAULT PARIGI TITOLI DI STATO AL 5.5.%

27 Giugno 2011

La Francia ha indicato una soluzione radicale per il rollover dei titoli di Stato ellenici nei portafogli delle banche private, suggerendo un rinnovo dei bond per 30 anni che sarebbe applicato solo a una parte dei titoli in circolazione.

Secondo fonti del governo francese le banche rinnoverebbero il 70% dei titoli greci in portafoglio e in scadenza tra il 2011 e il 2014, ottenendo invece, il rimborso dei bond restanti. Dell (NasdaqGS: DELL - notizie) 'importo rinnovato, una parte verrebbe convertita in nuovi titoli a 30 anni e una parte in titoli zero-coupon con cedola differita.

I nuovi titoli sarebbero posti in uno Special

Leggi la notizia
PIAZZA AFFARI TEMPESTA DI SANGUE EUROPA SULL'ORLO DEL BARATRO

PIAZZA AFFARI TEMPESTA DI SANGUE EUROPA SULL'ORLO DEL BARATRO

24 Giugno 2011

Milano 24 Giugno 2011 CORSERA.IT

Tra banche e mattoni,finanza e immobiliare.Crolla il mercato a Piazza Affari,due chiacchiere su banche e mattoni con Matteo Corsini Presidente di Global Capital.Tempesta sui titoli bancari italiani dopo il warning rating dell'agenzia Moddy's.

"Tutto come previsto" racconta Matteo Corsini di Global Capital."La speculazione sui titoli bancari italiani è la più attraente nel mondo  in questo momento.E l'outlook negativo di Moody's ha fatto la sua parte,per scatenare le vendite allo scoperto."

Redattore:Crede che non sia una coincidenza?

CORSINI:C'è da crederlo,se pensiamo che i mercati attendono febbrilmente cosa accadrà martedi' 28 Giugno in Grecia.Siamo sull'orlo di un baratro e potrebbe andare a vuoto la prima votazione sul programma di austerity del Governo di George Papandreou."

Redattore:Cosa succederè allora?

CORSINI: Non è un'ipotesi peregrina che....

Leggi la notizia
GRECIA DEFAULT TSUNAMI A PIAZZA AFFARI.CORSINI APPELLO OLLI REHN INUTILE

GRECIA DEFAULT TSUNAMI A PIAZZA AFFARI.CORSINI APPELLO OLLI REHN INUTILE

23 Giugno 2011

Parigi 23 Giugno 2011 CORSERA.IT

Credo che sia quanto mai tardico e inutile l'appello lanciato oggi dal commissario UE agli Affari economici e Monetari Olli Rehn,perchè ormai i mercati finanziari hanno scontato tutto,anche il default tecnico della Grecia.Sappiamo che se gli interventi delle banche non saranno....

Leggi la notizia
ECONOMIA USA BEN BERNANKE SOLDI ANCORA IN REGALO

ECONOMIA USA BEN BERNANKE SOLDI ANCORA IN REGALO

22 Giugno 2011

(ASCA) - Roma, 22 giu - ''Ci saranno ancora 2 o 3 riunioni della Fed prima di decretare la fine del periodo prolungato di bassi tassi di interesse. Ma lo scenario potrebbe cambiare se la crescita economica rimanesse ancora insoddisfacente'', cosi' Ben Bernanke, presidente della Fed, rispondendo a una domanda sulle prospettive dei tassi di interesse della politica monetaria ancora ancorati tra 0% e 0,25%.

Leggi la notizia
FINANZA BANCA INTESA FINDOMESTIC UN BEL REGALO DI NATALE

FINANZA BANCA INTESA FINDOMESTIC UN BEL REGALO DI NATALE

22 Giugno 2011

In data odierna, Intesa Sanpaolo (Dusseldorf: 575913.DU - notizie) e BNP Paribas (Other OTC: BNPQF.PK - notizie) hanno sottoscritto un accordo per la cessione del restante 25% del capitale di Findomestic detenuto da Intesa Sanpaolo - tramite la controllata Banca CR Firenze - al Gruppo BNP Paribas, per un corrispettivo di 629 milioni di euro.

Il

Leggi la notizia
ECONOMIA INFLAZIONE CINA IL MAIALE DEI RECORD

ECONOMIA INFLAZIONE CINA IL MAIALE DEI RECORD

21 Giugno 2011 Pechino, 21 giu - I prezzi della carne di maiale in Cina, la principale carne consumata nel Paese, ha superato il suo precedente record, che risaliva al 2008, nel corso del mese di giugno. Lo riferiscono i media cinesi martedi', segnalando che questo e' un brutto segnale per la lotta contro l'inflazione, che e' una priorita' per il governo. Il prezzo medio della carne di maiale e' salito la scorsa settimana a 27,67 yuan (2,98 euro) per chilogrammo, superando il precedente record di 26 yuan al chilo, risalente al 2008, secondo Feng Yonghui, analista del sito Soozhu.com, specializzato nel mercato dei suini, citato dal China Daily. Il prezzo del maiale vivo e' aumentato a sua volta a 18,57 yuan (2,00 euro) la settimana scorsa, contro i 17,20 yuan del mese Leggi la notizia
ECONOMIA GRECIA DEFAULT BARROSO I SOLDI SONO PRONTI

ECONOMIA GRECIA DEFAULT BARROSO I SOLDI SONO PRONTI

21 Giugno 2011 L’Unione europea dovrebbe anticipare i pagamenti relativi ai fondi strutturali alla Grecia. Lo ha detto il presidente della Commissione Ue Jose' Manuel Barroso secondo il quale risorse potrebbero essere utilizzate per stimolare la crescita. Il n.1 dell'esecutivo comunitario ha tenuto a rimarcare che tutto dipende dall’approvazione delle nuove misure di risanamento, che spalancherebbe la porta ad ulteriori aiuti. “Se Atene agisce lo farà anche l'Europa”, ha detto Barroso. Leggi la notizia