Martedi' 27 Febbraio 2024
HOTLINE: +39 335 291 766
CORSERA HÍREK MATTEO CORSINI KEDVES ORBAN VIKTOR KÉRJÜK, HOGY SZABADÍTSA MEG ILARIA SALIS-T

CORSERA HÍREK MATTEO CORSINI KEDVES ORBAN VIKTOR KÉRJÜK, HOGY SZABADÍTSA MEG ILARIA SALIS-T

10 Gennaio 2024

Milano January 11th,2024

Kedves Dr. Orbán Viktor, nem tudjuk, hogyan történtek az események, de ha honfitársunk megütötte a magyar rend?röket, az nem jó, és elnézést kérünk t?le. Egyúttal az olasz és a magyar nép barátsága nevében kérem Önt, hogy személyesen foglalkozzon Ilaria Salis ügyével, apaként köszönöm, és hiszem, hogy megérti.

Caro dottor Viktor Orbán, non sappiamo come siano accaduti i fatti, ma se il nostro connazionale ha colpito la polizia ungherese, non va bene, e ce ne scusiamo. Allo stesso tempo, in nome dell'amicizia del popolo italiano e ungherese, le chiedo di occuparsi personalmente del caso di Ilaria Salis, come padre la ringrazio e credo che capirà.

Leggi la notizia
CORSERA NEWS DANIELA SANTANCHE THE THREE CARD GAME IS NOT SUCCESSFUL: KI GROUP SRL IS BANKRUPTCY, JUDICIAL LIQUIDATION BEGINS

CORSERA NEWS DANIELA SANTANCHE THE THREE CARD GAME IS NOT SUCCESSFUL: KI GROUP SRL IS BANKRUPTCY, JUDICIAL LIQUIDATION BEGINS

09 Gennaio 2024

Milano January 9th, 2024

The bankruptcy court of Milan has ordered the judicial liquidation, i.e. the bankruptcy according to the old procedures, of Ki Group srl, one of the companies of the bio food group which was led by the Minister of Tourism Daniela Santanchè, who later left the corporate structure.

The judges accepted the request of the Milan Prosecutor's Office.

Leggi la notizia
CORRIERE SILVIO BERLUSCONI IL TESTAMENTO DELLA DISCORDIA MARINA E PIERSILVIO AL COMANDO DI FININVEST A MARTA FASCINA 100 MILIONI

CORRIERE SILVIO BERLUSCONI IL TESTAMENTO DELLA DISCORDIA MARINA E PIERSILVIO AL COMANDO DI FININVEST A MARTA FASCINA 100 MILIONI

07 Luglio 2023

Milano 7 luglio 2023 


 Il testamento di Silvio Berlusconi, sembra tratto dalla scena di un film : il miliardario che muore, tutti radunati ad un cocktail di addio su un giardino in riva al lago. Le ex moglie, gli amici, gli avvocati e i consulenti. La scena tratta dal film Ti presento Joe Black interpretato da un super affascinante Brad Pitt. Gli ingredienti ci sono tutti, diciamo nel dolore, anche l'aria sprigionata nell'aria al ricordo dell'innata allegria di Silvio Berlusconi quel sorriso accattivante, anche di fronte ai peggiori degli insulti. La trama della vita di Silvio Berlusconi ammanta anche l'epilogo delle scene con cui si è conclusa la sua straordinaria esistenza. Un libro di fiabe, di avventure, di episodi clamorosi, dove ogni cosa costruiva l'altra nel giorno successivo. Ogni istante di quella vita fu goduto a piene mani con intensità incredibile.  

Leggi la notizia
CORSERA.IT SILVIO BERLUSCONI IL TEMPO NON PASSA, CHEMIOTERAPIA  AZACITIDINA PER L'ULTIMA BATTAGLIA CONTRO LA LEUCEMIA MIELOMONOCITICA

CORSERA.IT SILVIO BERLUSCONI IL TEMPO NON PASSA, CHEMIOTERAPIA AZACITIDINA PER L'ULTIMA BATTAGLIA CONTRO LA LEUCEMIA MIELOMONOCITICA

10 Aprile 2023

La diagnosi di leucemia mielomonocitica cronica su Silvio Berlusconi risale a due anni fa. La riacutizzazione che l’ha portato al ricovero al San Raffaele invece è di qualche settimana fa. Così si è arrivati al ricovero di fine marzo. E agli esami che mostravano che «i globuli bianchi continuavano a salire» e le terapie per tenere a bada la malattia. La complicazione di un’infezione polmonare ha invece portato al ricovero. Il trattamento è effettuato con gli antibiotici. Mentre per la chemioterapia a cui si sottopone l’ex presidente del Consiglio ci vorrà qualche giorno per vederne i risultati. Ma le cure funzionano anche sugli anziani, dicono gli esperti. Gli effetti collaterali sono caduta dei capelli e nausea. Poi c’è anche l’insufficienza renale, che per ora appare sotto controllo. Si usa in genere la azacitidina, una terapia demitilante che si somministra per via sottocutanea per sette giorni al mese». Si deve poi somministrare periodicamente. L’obiettivo è portare alla guarigione il midollo osseo in tempi lunghi. Sperando che non dia tossicità. Invece in caso di leucemia acuta si usa il trattamento d’urto, quello per via endovenosa. Tra gli effetti collaterali  che il paziente può andare incontro all’aplasia post chemioterapica. «Si tratta di un periodo di 15 giorni durante il quale non ha difese nei confronti delle infezioni perché i globuli bianchi sono molto bassi», aggiunge il dottore. «In queste condizioni si possono sviluppare infezioni di tipo batterico o fungino», fa sapere. E il paziente può rischiare una sofferenza cardiaca e un numero crescente di episodi emorragici. Tra cui il più pericoloso è quello cerebrale. Oltre al rischio di polmoniti e sepsi.

Leggi la notizia
CORSERA.IT ITALIA SOTTO ASSEDIO MIGRANTI UNA TORTA DA 3 MILIARDI DI EURO, ALLE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI ITALIANE IL 30% DEGLI INTROITI

CORSERA.IT ITALIA SOTTO ASSEDIO MIGRANTI UNA TORTA DA 3 MILIARDI DI EURO, ALLE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI ITALIANE IL 30% DEGLI INTROITI

11 Marzo 2023

Palermo 11 marzo 2023 by Anna Castelli corrispondente

L'Italia è sotto assedio dal flusso dei migranti illegali che arrivano dal Nord Africa. La morte di tanti di loro nel corso delle ultime settimane ha di fatto impedito al Governo di adottare misure più restrittive nei confronti degli sbarchi clandestini. L'Italia non può reagire la flusso indiscriminato di immigrati perchè difronte alla morte siamo tutti costretti a fare marcia indietro. Purtroppo l'assalto continuo alle nostre coste rappresenta per i contribuenti italiani un costo enorme di cui in Europa nessuno immagina di sostenere. Siamo sotto assedio allagati di sangue di vittime innocenti in uno scenario destabilizzante per la nostra società. Le bande criminali del nord Africa si dividono questo mercato clandestino miliardario di cui beneficiano le nostre organizzazioni criminali con cui sono in affari.

Leggi la notizia
CORSERA.IT CORTINA GRAND HOTEL MIRAMONTI ZANCHETTA PRECEDENTE RACCAPRICCIANTE INCENDIO HOTEL MAJONI,LA TRAGEDIA SFIORATA 80 OSPITI VIVI PER MIRACOLO

CORSERA.IT CORTINA GRAND HOTEL MIRAMONTI ZANCHETTA PRECEDENTE RACCAPRICCIANTE INCENDIO HOTEL MAJONI,LA TRAGEDIA SFIORATA 80 OSPITI VIVI PER MIRACOLO

29 Gennaio 2023

Cortina d'Ampezzo 29 gennaio 2023  by Peter Uller Udine indipendent blogger 

Gruppo Zanchetta Grand Hotel Miramonti e hotel Majoni, due hotel di proprietà della stessa famiglia. Oggi si ripete cosa accadde alcuni anni addietro, la carenza delle misure antincendio oggi ha provocato la sospensione della licenza alberghiera e ieri per un incendio non rilevato si sfiorò la tragedia con oltre 80 ospiti chiusi nelle loro camere, perchè l'incendio aveva sviluppato un fumo così denso ed acre da impedire alle persone di poter fuggire dalla unica via di fuga rappresentata da una scala. Nelle cronache di quei giorni, emerse che la porta principale d'ingresso dell'hotel Majoni era fatta interamente di legno e se non fosse stato per il pronto intervento dei VVF di Cortina, decine di ,persone sarebbero morte bruciate vive o soffocate dai gas velenosi dell'incendio. Quella è storia oggi ci sono dei fatti che ci dicono che nulla si è imparato da quella vicenda, che oggi come allora l'impianto antincendio dell'hotel Miramonti di fatto non esiste, non sappiamo se i rilevatori dei fumi e dei vapori sono agganciati al sistema di allarme acustico , se il progetto dell'impianto è stato regolarmente depositato presso l'ufficio comunale preposto, se esiste un manuale dell'impianto.....

 

Leggi la notizia
CORSERA.IT CORTINA GRAND HOTEL MIRAMONTI MAJESTIC COMMISSARIATO DALLA PREFETTURA, VIGILI DEL FUOCO DORMIRANNO INSIEME AI CLIENTI, CHIUSE 30 CAMERE, VIA L'AUTORIMESSA, LA SAUNA....

CORSERA.IT CORTINA GRAND HOTEL MIRAMONTI MAJESTIC COMMISSARIATO DALLA PREFETTURA, VIGILI DEL FUOCO DORMIRANNO INSIEME AI CLIENTI, CHIUSE 30 CAMERE, VIA L'AUTORIMESSA, LA SAUNA....

27 Gennaio 2023

Belluno 27 gennaio 2023 by Oscar Nutier

Cortina Hotel Mirmaonti Majestic, il prefetto commissaria l'albergo, che viene sottoposto ad un interminabile elenco di prescrizioni. Rimane aperta invece la vicenda degli impianti elettrici e antincendio, attualmente fuori norma e per tale motivo una task force dei Vigili del Fuoco dormirà insieme ai clienti dell'albergo devastato  dall' incuria della negligente manutenzione. Chiusa anche la sala Cristallo dove Luca Zaia aveva presentato il suo libro il 3 gennaio del 2023, giorno nel quale intervenne la task force dei vigili del fuoco ad effettuare la seconda ispezione. Il leggendario hotel Miramonti Majestic non avrà più privacy con task force dei vigili del fuoco ad ogni piano di giorno e di notte con l'obbligo di controllare le camere da letto dei clienti, presenziare nelle sale breakfast,. Spento anche il camino, la biosauna, la sauna finlandese .ecc.ecc.

Misure di autolimitazione di utilizzo per tutto il periodo considerato quali:

- chiusura dell’autorimessa;

- chiusura delle sale congressi al piano interrato;

- utilizzo della sala riunioni del piano terra denominata “Sala Cristallo” ad uso esclusivamente

interno per un massimo di 40 persone, cioè con l’inibizione all’utilizzo da parte di esterni e con

presenza di un addetto antincendio

- riduzione di n. 45 posti letto complessivi della capacità ricettiva dei corpi A e B attraverso

l’indisponibilità delle camere posizionate più lontano dalle vie di esodo, in modo da ridurre la

lunghezza massima dei percorsi d’esodo interni

Leggi la notizia
CORSERA MAFIA MATTEO MESSINA DENARO ARRESTATO FINISCE LA LATITANZA DEL SUPERBOSS DELLA MAFIA SICILIANA

CORSERA MAFIA MATTEO MESSINA DENARO ARRESTATO FINISCE LA LATITANZA DEL SUPERBOSS DELLA MAFIA SICILIANA

16 Gennaio 2023

Palermo 16 gennaio 2023

Il boss mafioso Matteo Messina Denaro è stato arrestato dai carabinieri del Ros, dopo 30 anni di latitanza.

L'inchiesta che ha portato alla cattura del capomafia di Castelvetrano (Tp) è stata coordinata dal procuratore di Palermo Maurizio de Lucia e dal procuratore aggiunto Paolo Guido.

Originario di Castelvetrano, aveva negli anni allargato il suo potere ad altri mandamenti mafiosi della Sicilia , specialmente dopo l’arresto di Totò Riina, Bernardo Provenzano e i fratelli Graviano.

Leggi la notizia
CORSERA MARMOLADA VALANGA CROLLO TRAGEDIA URLA DELL'ORRORE DELLE VITTIME 6 MORTI 20 DISPERSI

CORSERA MARMOLADA VALANGA CROLLO TRAGEDIA URLA DELL'ORRORE DELLE VITTIME 6 MORTI 20 DISPERSI

04 Luglio 2022

Marmolada 4 luglio 2022

Sono veneti, trentini e diversi stranieri gli escursionisti morti - al momento sono ufficialmente 6 - e dispersi - sarebbero 20 - dopo il crollo del seracco sulla Marmolada. Dalla Val di Fassa iniziano a trapelare i nomi delle vittime e dei dispersi.

Ad aver perso la vita ci sarebbero un escursionista di 27 anni di Malo che una ventina di minuti prima della tragedia aveva inviato una foto al fratello, una guida alpina di Tezze sul Brenta e la sua compagna. Come riferiscono i soccorritori i corpi delle vittime sono deturpati e, quindi, è difficile l'identificazione. 

Intanto è stata ufficializzata nella notte l'identificazione di quattro delle sei vittime della strage sulla Marmolada. Si tratta di tre cittadini italiani e uno della Repubblica Ceca. Restano da identificare un uomo e una donna.

 

Leggi la notizia
CORSERA MARMOLADA SOTTO IL GHIACCIO SONO TUTTI MORTI. MALTEMPO SOCCORRITORI SI RITIRANO PERICOLO VALANGHE

CORSERA MARMOLADA SOTTO IL GHIACCIO SONO TUTTI MORTI. MALTEMPO SOCCORRITORI SI RITIRANO PERICOLO VALANGHE

04 Luglio 2022

Marmolada 4 luglio 2022 by Peter Caruso alpinista

Tutti lo sanno, ma nessuno lo vuole ammettere, sotto quella coltre di ghiaccio caduta giù nella valanga, i dispersi sono tutti morti e se anche qualcuno fosse sopravvissuto intrappolato nella fanghiglia di terra e ghiaccio, non è sopravissuto dopo tante ore. Il maltempo scuote le montagne e il rischio di un'ennesima valanga, ha messo la parola fine ai soccorsi. Se qualcuno è ferito o intrappolato sotto il ghiaccio non riuscirà a passare un'altra notte.Si spera sempre in un miracolo, ma difficile immaginare che questo accadrà.

Umanamente, quegli stessi alpinisti, intervenuti nei soccorsi, hanno dovuto assistere a una scena che li ha lasciati soffocati dal dolore:

«Per oltre mille metri abbiamo trovato resti straziati in mezzo a una marea informe di ghiaccio e detriti», racconta Gino Comelli del Soccorso Alpino.

Il bilancio parziale del disastro della Marmolada è di sette vittime, di cui tre identificati, e 8 feriti di cui due in condizioni delicate.
Sono Filippo Bari, guida alpina, Tommaso Carollo e Paolo Dani, le tre vittime identificate e formalmente riconosciute dai parenti. I nomi delle altre 4 vittime al momento non sono stati resi noti.
 

Leggi la notizia
CORSERA ELEZIONI BALLOTTAGIO MICHELE GUERRA IL NUOVO SINDACO DI PARMA ASSESSORE ALLA CULTURA DI FEDERICO PIZZAROTTI

CORSERA ELEZIONI BALLOTTAGIO MICHELE GUERRA IL NUOVO SINDACO DI PARMA ASSESSORE ALLA CULTURA DI FEDERICO PIZZAROTTI

27 Giugno 2022

PARMA - Michele Guerra è il nuovo sindaco di Parma: il candidato del centrosinistra, con lo scrutinio quasi ultimato, è infatti saldamente in testa (attorno al 65%) rispetto al suo sfidante, l'ex sindaco Pietro Vignali, sostenuto dal centrodestra. Guerra è in continuità col suo predecessore Federico Pizzarotti, di cui era assessore alla cultura. Nella coalizione di Guerra c'è anche il Pd: il principale partito di centrosinistra torna a far parte della maggioranza che governa Parma dopo 24 anni di opposizione. "E' un grande risultato di un progetto coeso che non deluderà la città", ha detto.

Leggi la notizia
CORSERA CRONACA MASSIMO BOCHICCHIO INDAGINI PER OMICIDIO, MOTO SPERONATA FUGGIVA INSEGUITO DA UN PAIO DI BALORDI IL BROKER DELLE TRUFFE AI VIP

CORSERA CRONACA MASSIMO BOCHICCHIO INDAGINI PER OMICIDIO, MOTO SPERONATA FUGGIVA INSEGUITO DA UN PAIO DI BALORDI IL BROKER DELLE TRUFFE AI VIP

22 Giugno 2022

Roma 22 giugno 2022 by Alfred Hitchcock 

La Questura di Roma è gia sulle tracce degli assassini, o almeno di coloro che forse hanno provocato l'incidente mortale del finanziere Massimo Bochicchio.Non c'è alcun dubbio che se devi fregare i soldi a qualcuno, meglio non farlo a dei giocatori di calcio affermati, che spesso e volentieri sono circondati da orde di tifosi teppisti deliquenti che sanno bene come e cosa fare  per mettersi in evidenza con i loro beniamini miliardari e così spremere loro dei soldi cash e profumati. Non c'è alcun dubbio che i soldi sottratti da Massimo Bochicchio con le sue attività finanziarie, erano tanti e hanno fatto male a qualcuno. Non c'è dubbio che tutte le squadre di calcio sono contaminate da frange di tifosi criminali e che la commistione con i giocatori più importanti è un link quotidiano. Accade a Torino, a Genova, a Milano a Roma, accadeva alla Lazio di Cragnotti doversi piegare alle tifoserie criminali.  

Leggi la notizia
CorSera Election day: Seggi aperti. Primi dati affluenza referendum ore 12 intorno al 6%,buona affluenza malgrado spiagge affollate

CorSera Election day: Seggi aperti. Primi dati affluenza referendum ore 12 intorno al 6%,buona affluenza malgrado spiagge affollate

12 Giugno 2022

Seggi elettorali aperti per il voto per le elezioni comunali e per i referendum.

I municipi in cui si aprono i seggi sono in tutto 971, per un numero complessivo di elettori che sfiora quota 9 milioni.

Quando sono noti i dati relativi intorno a circa un terzo degli 818 comuni gestiti dal Viminale, l'affluenza alle urne alle ore 12 va collocandosi intorno al 17,43% (era stato del 19,64% alle precedenti omologhe, ma si era votato in due giorni).

I DATI SUL REFERENDUM
Alle ore 12 l'affluenza per i referendum è poco sopra il'5%, quando sono arrivati i dati di oltre 2.200 mila comuni su 7.903 per i quesiti 3 e 5.

Leggi la notizia
CORSERA Ucraina, appello del Papa: 'Non portare l'umanità alla rovina, subito veri negoziati'

CORSERA Ucraina, appello del Papa: 'Non portare l'umanità alla rovina, subito veri negoziati'

05 Giugno 2022

Diverse esplosioni si sono udite nei distretti di Darnytsky e Dniprovsky". Una persona è rimasta ferita. Da parte sua, lo stato maggiore dell'esercito ucraino ha scritto sulla sua pagina Facebook che "l'aggressore continua a lanciare missili e condurre attacchi aerei sulle infrastrutture militari e civili del nostro Paese, in particolare a Kiev". I missili sono stati lanciati da un bombardiere strategico Tu-95 che sorvolava il Mar Caspio, ha reso noto l'Aviazione ucraina, secondo quanto riporta l'agenzia Ukrinform. Uno dei missili è stato abbattuto dalle forze ucraine. Il Tu-95 è un quadrimotore di fabbricazione sovietica, sviluppato negli anni cinquanta dalla Tupolev e progettato per compiere missioni di deterrenza e attacchi nucleari. La nuova versione di questo aereo è in grado di lanciare missili da crociera a lungo raggio.

Leggi la notizia
CORSERA OMICRON VARIANTE SERGIO MATTARELLA IRRITATO TELEFONATA CON MARIO DRAGHI : SUBITO LOCKDOWN PER I NO VAX , AVRESTI DOVUTO PENSARCI PRIMA

CORSERA OMICRON VARIANTE SERGIO MATTARELLA IRRITATO TELEFONATA CON MARIO DRAGHI : SUBITO LOCKDOWN PER I NO VAX , AVRESTI DOVUTO PENSARCI PRIMA

26 Dicembre 2021

Roma 26 dicembre 2021 CorSera.it 

Le buone notizie che arrivano dalla Germania a seguito del lockdown per i NO VAX, avrebbero convinto Mario Draghi a convocare un altro Consiglio dei Ministri per promulgare un nuovo provvedimento sanitario, al fine di contenere la diffusione della pandemia.Il famigerato lockdown per i NO VAX arriva in Italia, ma certo non salverà il Capodanno degli italiani. Sergio Mattarella pare abbia reagito irritato . " Mario avreste dovuto adottare il provvedimento qualche giorno fa ...." Gli italiani e un intero settore della nostra economia è in ginocchio. L'omesso provvedimento sanitario potrebbe fermare definitivamente la corsa di Mario Draghi al Quirinale e nello stesso tempo condurre alla spaccatura della maggioranza. Si rincorrono le voci di consenso per Lamberto Dini al Quirinale. 

Nelle ultime 24 ore la Germania ha registrato 10.100 nuovi casi di Covid e 88 decessi dovuti al virus. Lo rende noto il Robert Koch Institut sottolineando che l'incidenza settimanale continua a decrescere. Infatti, è arrivata a 220,7 per 100 mila abitanti, mentre il giorno prima era pari a 242,9 e la settimana scorsa era 315,4. Il numero totale dei morti è arrivato a 110.364. La Germania ha introdotto dal 2 dicembre, quando i nuovi casi giornalieri erano oltre 74 mila, un lockdown per i non vaccinati.

Leggi la notizia
CORSERA ESPLOSIONE A RAVANUSA COME IN VIETNAM SALTANO IN ARIA TRE PALAZZINE QUATTRO MORTI ACCERTATI E DIVERSI FERITI

CORSERA ESPLOSIONE A RAVANUSA COME IN VIETNAM SALTANO IN ARIA TRE PALAZZINE QUATTRO MORTI ACCERTATI E DIVERSI FERITI

12 Dicembre 2021

RAVANUSA - È al momento di quattro morti e cinque dispersi il bilancio di un'esplosione che a Ravanusa, in Sicilia, ha distrutto tre palazzine e ne ha danneggiate altre quattro. Due donne nella notte sono state estratte vive dalle macerie della loro abitazione crollata.

La deflagrazione, che è stata sentita anche nei paesi vicini, sarebbe stata causata da una grossa fuga di gas dalla tubatura del metanodotto.

«Il gas si è accumulato o nel sottosuolo o in un ambiente chiuso. A innescare l'esplosione potrebbe essere stata anche l'attivazione dell'ascensore», ha detto il comandante dei vigili del fuoco di Agrigento, Giuseppe Merendino. «Nei prossimi giorni faremo accertamenti più approfonditi - ha aggiunto - certo è che una esplosione così è un evento eccezionale». Tra le cause della rottura del tubo potrebbe esserci il maltempo o uno smottamento del terren

Leggi la notizia
CORSERA MILANO INCENDIO VIA ANTONINI BRUCIA GRATTACIELO EVACUATE DECINE DI FAMIGLIE UN DISASTRO. MONITO ANNUNCIATO DA CORSERA.IT

CORSERA MILANO INCENDIO VIA ANTONINI BRUCIA GRATTACIELO EVACUATE DECINE DI FAMIGLIE UN DISASTRO. MONITO ANNUNCIATO DA CORSERA.IT

29 Agosto 2021

Milano 29 agosto 2021 CorSera.it 

Incendio nel pomeriggio nella zona sud di Milano: le fiamme divorano la facciata di un grattacielo in Via Antonini.

Lo stabile, che conta 15 piani, è situato nella periferia del capoluogo lombardo, ai numeri 32 e 34 di via Antonini. Al suo interno sono domiciliate 70 famiglie.

Secondo quando riportato inizialmente dai media locali e confermate dai Vigili del Fuoco, e fiamme si sono propagate dall'ultimo piano, provocando il crollo di alcune vetrate della facciata.

Un grattacielo di via Antonini, a Milano, è stato avvolto dalle fiamme intorno alle 17.45 di domenica 29 agosto. Come riporta il Corriere della Sera, l’intero palazzo di 15 piani è divampato come una gigantesca “torcia”; sono in corso le operazioni di spegnimento grazie all’intervento dei vigili del fuoco, e al momento non si registrano feriti.

Milano, maxi incendio in palazzo di 15 piani: avvolto come una torcia

Decine i mezzi di soccorso che si sono recati sul luogo. Stando alle prime informazioni, l’incendio sarebbe scaturito dal 15esimo piano del palazzo, per poi divampare fino a coinvolgere tutto l’edificio attraverso il rivestimento esterno. Non è chiaro da cosa si sia originato.

Il rivestimento esterno del palazzo è andato completamente distrutto, lasciando visibile solo la struttura interna del grattacielo.

Leggi la notizia
CORSERA ROMA COMMISSARIATO SAN FRANCESCO A RIPA CORONAVIRUS,SESSANTENNE ENTRA PER IL PASSAPORTO AGENTI GLI IMPEDISCONO DI EFFETTUARE IL RICHIAMO ANTICOVID.LUCIANA LAMORGESE INTERVENGA

CORSERA ROMA COMMISSARIATO SAN FRANCESCO A RIPA CORONAVIRUS,SESSANTENNE ENTRA PER IL PASSAPORTO AGENTI GLI IMPEDISCONO DI EFFETTUARE IL RICHIAMO ANTICOVID.LUCIANA LAMORGESE INTERVENGA

27 Luglio 2021

Roma 26 luglio 2021 CorSera.it by Alain Grimaldi Tunisi 

Commissariato Francesco a Ripa, sessantenne entra per passaporto, costretto in una stanza non arieggiata, gli agenti impediscono di recarsi all'appuntamento convenuto a Villa Claudia per le ore 14.00,per il richiamo del vaccino anticovid .Trattenuto al Commissariato viene denunciato per interruzione di pubblico servizio. Stoia di ordinaria follia. Il ministro Luciana Lamorgese intervenga severamente sanzionando disciplinarmente tutti gli sagenti che si trovavano all'interno del Commissariato. Nessuno degli agenti è intervenuto per tutelare l'icolumità psicofisica del cittadino italiano. Sembra incredibile che come a Bolzaneto i diritti civili tutelati costituzionalemnte vengano disapplicati con tale disinvoltura.Non c'è alcun dubbio che i nostri commissariati di Polizia sono presidi di legalità e sicurezza per i cittadini sul territorio e dunque tutta la nostra stima e rispetto deve andare alle forze dell'ordine che ogni giorno sono impegnate a contrastare la criminalità organizzata.

Leggi la notizia
CORSERA TIZIANA CANTONE ENIGMA OMICIDIO SUICIDIO. NUOVI PEZZI DEL PUZZLE, SI RIAPRE L'INCHIESTA SARA' RIESUMATA LA SALMA

CORSERA TIZIANA CANTONE ENIGMA OMICIDIO SUICIDIO. NUOVI PEZZI DEL PUZZLE, SI RIAPRE L'INCHIESTA SARA' RIESUMATA LA SALMA

02 Giugno 2021

L'enigma della morte di Tiziana Cantone rimbalza ancora una volta, come in un gioco di specchi, nel complicato puzzle della dinamica della sua morte. La notizia è fresca di ore, le indagini ripartiranno per mettere insieme altri elementi. La salma della ragazza sarà riesumata per un altro esame autoptico. La notizia ha fatto rapidamente il giro nelle redazioni dei giornali e delle testate on line. La vicenda di Tiziana Cantone, 31enne di Mugnano in provincia di Napoli, è stata inizialmente archiviata come un suicidio, avvenuto per via  di alcuni suoi video privati circolati sulle chat Whatsapp e sul web, ma in questi giorni qualcosa è cambiato. Il suo corpo infatti sarà riesumato il prossimo 8 giugno, alla luce della denuncia presentata dagli avvocati di Maria Teresa Giglio, madre della vittima, che non si è mai rassegnata alla versione giudiziaria del suicidio della figlia. 

Leggi la notizia
CORSERA MAFIA GIOVANNI BRUSCA TORNA LIBERO DOPO 25 ANNI DI CARCERE, AUTORE DELLA STRAGE DI CAPACI E DELL'ASSASSINIO DEL PICCOLO DI MATTEO

CORSERA MAFIA GIOVANNI BRUSCA TORNA LIBERO DOPO 25 ANNI DI CARCERE, AUTORE DELLA STRAGE DI CAPACI E DELL'ASSASSINIO DEL PICCOLO DI MATTEO

31 Maggio 2021

Roma 31 maggio 2021 CorSera.it

Esce dal carcere dopo 25 anni, per fine pena, il boss mafioso Giovanni Brusca, 64 anni, fedelissimo del capo dei capi di Cosa nostra, Totò Riina, prima

Leggi la notizia