Venerdi' 27 Novembre 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
CORSERA AFGHANISTAN ESERCITO AUSTRALIANO BLOODING MASSACRATI 39 PRIGIONIERI

CORSERA AFGHANISTAN ESERCITO AUSTRALIANO BLOODING MASSACRATI 39 PRIGIONIERI

19 Novembre 2020

Sydney 20 novembre 2020 CorSera.it

Esercito australiano, scandalo blooding. Una mazzata per le temute forze speciali australiane dispiegate in Afghanistan tra il 2005 e il 2016, al centro di un'inchiesta dell'Ispettore generale delle Forze di difesa australiane, le cui conclusioni sono state presentato oggi dal capo delle forze Angus Campbell.

L'inchiesta durata quasi cinque anni, presieduta dal giudice militare Paul Brereton, raccomanda siano investigati dalla polizia federale 19 soldati coinvolti in 36 incidenti, per l'omicidio di 39 prigionieri e civili, e per 'trattamento' crudele di due altri. Un rapporto pesantemente secretato, senza nomi né descrizione di incidenti, è stato presentato da Campbell, che ha offerto scuse incondizionate al popolo afghano "per ogni crimine commesso da soldati australiani". 

Leggi la notizia
CORSERA USA TRIONFA JOE BIDEN, SCENE DI GIUBILO IN AMERICA PER LA SCONFITTA DI DONALD TRUMP

CORSERA USA TRIONFA JOE BIDEN, SCENE DI GIUBILO IN AMERICA PER LA SCONFITTA DI DONALD TRUMP

08 Novembre 2020

New York 8 novembre 2020 CorSera.it  by dr.Matteo Corsini (Enciclopedia Universale delle Scienze Giuridiche) 

Elezioni USA. E' la vittoria di Joe Biden o la vittoria per la sconfitta di Donald Trump?

Elezioni USA, vince Joe Biden, che diventerà il 46esimo Presidente degli Stati Uniti d'America. Una sconfitta cocente per Donald Trump, che perde male questa sfida elettorale. L'America festeggia, scene di giubilo per la vittoria di Joe Biden, ma sopratutto per la sconfitta dell'odiato tycoon newyorchese. Mi domando pertanto se Donald Trump ( di cui io non ho alcuna simpatia ben inteso) abbia davvero perso queste elezioni o sia sempre lui la vera star anche di queste elezioni. Nel suo vagone elettorale sono entrati quasi 71 milioni di americani, speranzosi che il loro leader sarà capace di ribaltare presso la Corte Suprema, il mefitico esito del voto.

Leggi la notizia
CORSERA ELEZIONI USA JOE BIDEN AD UN SOFFIO DALLA PRESIDENZA DEGLI STATI UNITI D'AMERICA . DONALD TRUMP RICORRE ALLA CORTE SUPREMA

CORSERA ELEZIONI USA JOE BIDEN AD UN SOFFIO DALLA PRESIDENZA DEGLI STATI UNITI D'AMERICA . DONALD TRUMP RICORRE ALLA CORTE SUPREMA

04 Novembre 2020

New York 5novembre 2020 CorSera.it Wandy Cassavetes 

Joe Biden è a un soffio dai 270 grandi elettori necessari per conquistare la Casa Bianca. Dopo la vittoria di Michigan e Wisconsin al candidato democratico basta vincere uno tra il Nevada, dove è in vantaggio, o degli stati chiave della Georgia, della North Carolina o della Pennsylvania dove è invece in vantaggio Donald Trump. Attualmente il candidato democratico è a quota 264 grandi elettori.Per conoscere il nome del Presidente degli Stati Uniti sarà necessario il conteggio definitivo delle schede elettorali e del voto postale degli stati ancora in bilico. Nel Michigan e in Pennsylvania la campagna di Donald Trump presenta un'azione legale.
 

Leggi la notizia
CORSERA ELEZIONI USA DONALD TRUMP VITTORIA SCHIACCIANTE, CAPPOTTO IN 50 STATI CONTRO JOE BIDEN

CORSERA ELEZIONI USA DONALD TRUMP VITTORIA SCHIACCIANTE, CAPPOTTO IN 50 STATI CONTRO JOE BIDEN

03 Novembre 2020

New York 3 novembre 2020 CorSera.it 

Kentuchy Donald Trump in vantaggio, recuperato il gap del 15% dei sondaggi rispetto a Joe Biden. La vittoria di Donald Trumpo si profila schiacciante e senza appello. Gli esiti dello spoglio dei primi voti ha lasciato di stucco gli americani e nel quartiere generale di Joe Biden si respira un'aria cupa. Ma era chiaro che il " vecchiaccio" non avrebbe mai vinto .

Donald Trump stravince le elezioni presidenziali negli USA, con un sonoro cappotto in tutti gli stati americani. Già dai primissimi exit poll, si intravedono i dati di una schiacciante vittoria, senza ma e senza appelli, con buona pace dei buonpensanti. Troppo vecchio Joe Biden per rassicurare il popolo americano, sempre in trincea Donald Trump, baldazoso ed eroe del coronavirus, avendolo provato di persona e sconfitto. Non era difficile capire che la baldanza , se vogliamo arrogante di Donald Trump, avrebbe fatto la differenza anche nel corso di questa tornata elettorale. Gli Americani sono come lui, vogliono vincere, ovunque e sempre, la forza, l'energia che Donald Trump ha dimostrato di avere per tutta la campagna elettorale, ha spinto in un angolo buio, proprio il suo avversario Joe Biden, vecchio, esile, emaciato, insomma la controfigura di un pensionato di Miami, imbacuccato con cappotto e berretto di lana. Joe Biden non avrebbe mai potuto battere Donald Trump, che ancora una volta ha dimostrato di incarnare lo spirito e carattere del popolo americano . Nessun passo indietro, anche difronte al coronavirus. 

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS BORIS JOHNSON WAR-GAME, GRAN BRETAGNA SWW SECOND WAR WAVE. VERSO IL SECONDO LOCKDOWN

CORSERA CORONAVIRUS BORIS JOHNSON WAR-GAME, GRAN BRETAGNA SWW SECOND WAR WAVE. VERSO IL SECONDO LOCKDOWN

19 Settembre 2020

London 19 settembre 2020 CorSera.it

The Second War Wave. La seconda ondata da COVID-19 è arrivata nel Regno Unito, lo ha affermato Boris Johnson. Il Primo Ministro britannico sembra rassegnato ma stupisce quando sottolinea che l’evento fosse inevitabile. La regola del sei, che prevede un numero massimo di persone in assembramento, introdotta oltre una settimana fa, non ha dato i frutti sperati.Il forte aumento di contagi in Gran Bretagna non consente tentennamenti nell’introduzione delle nuove restrizioni: dopo il nord-est dell’Inghilterra, anche Londra potrebbe essere coinvolta nel nuovo stress-test del Lockdown nazionale.

Come riportato dalla BBC, Boris Johnson non vorrebbe dover ricorrere a misure restrittive più severe, ma lo stesso ammette che sta seriamente prendendo in considerazione di metterle in atto. Le restrizioni dovrebbero essere composte da tre livelli.

Leggi la notizia
REGNO UNITO CORONAVIRUS MALEDETTO BORIS JOHNSON CONTAGI OLTRE 3000 NELLE ULTIME 24 ORE

REGNO UNITO CORONAVIRUS MALEDETTO BORIS JOHNSON CONTAGI OLTRE 3000 NELLE ULTIME 24 ORE

06 Settembre 2020

(ANSA) - LONDRA, 06 SET - Rimbalzo di contagi da coronavirus nel Regno Unito dove nelle ultime 24 ore censite il ministero della Sanità ha registrato altri 2.998 casi, con un'impennata di oltre mille in più rispetto a ieri e un picco inedito da maggio, su un numero di tamponi assestato attorno a 175.000 al giorno. I morti quotidiani sono tuttavia scesi ad 2 - minimo assoluto da inizio della pandemia salvo un singolo giorno di agosto - fino a una somma ufficiale pari a 41.551. E calano anche i ricoveri complessivi per Covid (756 al momento nell'intero Paese) nonché il ricorso alla terapia intensiva (69 pazienti totali). (ANSA).

Leggi la notizia
CORSERA RUSSIA ALEKSEI NAVALNAY EFFETTO SLUDGE SCEMO A VITA, AVVELENATO CON INIBITORE DELLA COLINESTERASI

CORSERA RUSSIA ALEKSEI NAVALNAY EFFETTO SLUDGE SCEMO A VITA, AVVELENATO CON INIBITORE DELLA COLINESTERASI

24 Agosto 2020

Berlino 24 agosto 2020 CorSera.it dall'inviato Martin Engfield 

I medici dell'ospedale di Berlino hanno riscontrato "segni di avvelenamento" sul corpo dell'oppositore russo, Aleksei Navalnay, ricoverato in Germania dopo un trasferito urgente dalla Siberia. "I risultati clinici indicano un avvelenamento con una sostanza che inibisce la colinesterasi", secondo l'ospedale che non ha precisato di che sostanza si tratti, ma ha assicurato che gli effetti tossici sono stati confermati da diversi laboratori indipendenti.Quasi certamente Aleksei Navalnay rimarrà scemo a vita ovvero affetto di una grave demenza senile, il sistema nervoso è come avesse preso fuoco, i circuiti elementari non esistono più. Con ogni probabilità non riuscirà a camminare e pensare, la sua vita è stata distrutta da un veleno molto sofisticato e chi l'ha usato contro di lui è diabolico.Il principale sintomo di esposizione agli inibitori della colinesterasi è detto SLUDGE, acronimo dall'inglese che indica una sindrome tossica con effetti combinati: aumento della salivazione, aumento della lacrimazione, perdita di controllo degli sfinteri con rilascio urinario e defecazione, disturbi gastrointestinali e vomito.

Leggi la notizia
CORSERA RUSSIA ALEXEI NAVALYN AVVELENATO CON IL BACIO DELLA MORTE, UN VELENO MORTALE USATO DAI SERVIZI SEGRETI MILITARI

CORSERA RUSSIA ALEXEI NAVALYN AVVELENATO CON IL BACIO DELLA MORTE, UN VELENO MORTALE USATO DAI SERVIZI SEGRETI MILITARI

20 Agosto 2020

Mosca 20 agosto 2020 CorSera.it

Bacio della morte o Covid-19? Che cosa è successo all'oppositoredi Vladimir Putin?

Il russo Alexei Navalny "è in coma" e "sotto ventilazione". Lo conferma il servizio stampa del ministero della Salute della regione di Omsk dove l'attivista è ricoverato, citato da Interfax.

I medici dell'ospedale di Omsk "stanno lottando per salvargli la vita". Lo ha detto, in immagini diffuse sui social dalla portavoce dello stesso Navalny, il vicedirettore del nosocomio Anatoly Kalinichenko.

 

Leggi la notizia
CORSERA MARCIA PER LA LIBERTA' LA BIELORUSSIA SCENDE IN PIAZZA CONTRO LA DITTATURA MILITARE DI ALEXANDER LUKASHENKO

CORSERA MARCIA PER LA LIBERTA' LA BIELORUSSIA SCENDE IN PIAZZA CONTRO LA DITTATURA MILITARE DI ALEXANDER LUKASHENKO

16 Agosto 2020

La Bielorussia scende in piazza, a una settimana dalla contestata sesta rielezione 'bulgara' di Alexander Lukashenko, nella speranza di radunare una folla enorme per sfidare il padre-padrone del Paese in quella che è stata anticipata come "Marcia per la libertà".
Nella stessa Minsk intanto, si sta raccogliendo anche una contro-manifestazione pro-Lukashenko, mentre circolano immagini su Twitter di file di pullman di presunti sostenitori del presidente convogliati verso la capitale.
Ieri Lukashenko ha rivolto un appello al presidente russo, Vladimir Putin: "Siamo giunti a un accordo con lui (Putin) e come da noi richiesto ci sarà fornita piena assistenza per garantire la sicurezza della Bielorussia", ha assicurato in serata il leader bielorusso.
 Sempre ieri a Minsk, migliaia di persone hanno partecipato ai funerali del manifestante d'opposizione Alexander Taraikovsky, ucciso negli scontri con la polizia lunedì scorso, funerale che si è trasformato in pacifica manifestazione di protesta.

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS NEL MONDO OLTRE 19 MILIONI DI CONTAGI, NUMERO MOLTIPLICATO PER 7

CORSERA CORONAVIRUS NEL MONDO OLTRE 19 MILIONI DI CONTAGI, NUMERO MOLTIPLICATO PER 7

07 Agosto 2020

Coronavirus ha sfondato quota 19 milioni nel mondo, tra record di contagi e un ritorno dell'epidemia che non risparmia nessun angolo del Pianeta e che vede anche l'Africa superare il milione di infezioni. Intanto l'Oms ha pubblicato nuovi dati sulla pandemia, avvertendo che il numero di casi si è moltiplicato per sette tra bambini e neonati e per sei tra i giovani. Secondo il bollettino della Johns Hopkins University, i contagi accertati sono 19.111.123, mentre le vittime sono 715.163.

Al primo posto gli Stati Uniti al primo posto (4.883.646 contagi), il Brasile con quasi 3 milioni (2.912.212), l'India con piu' di due milioni, la Russia con poco più di 870 mila e il Sudafrica con poco più di 538 mila casi. Gli Usa sono anche il paese con più morti, 160.104, seguiti da Brasile (98.493) e Messico con 50.517.

Leggi la notizia
CORSERA RECOVERY URSULA VON DER LEYEN ECCITATA E SEXY AL MINI VERTICE A TRE CON GIUSEPPE CONTE E MARK RUTTE PER L'ACCORDO FINALE

CORSERA RECOVERY URSULA VON DER LEYEN ECCITATA E SEXY AL MINI VERTICE A TRE CON GIUSEPPE CONTE E MARK RUTTE PER L'ACCORDO FINALE

19 Luglio 2020

A sera, la strada è ancora in salita: si tratta a oltranza con Olanda, Danimarca, Svezia, Austria e Finlandia, che chiedono di tagliare 150 miliardi dalla proposta originaria di 500 miliardi di sussidi post-Covid. Per il premier italiano è imperativo portare a casa un Recovery fund non ridimensionato, mantenere le aspettative della vigilia. E il volto teso testimonia la difficoltà del momento. Al terzo giorno di negoziato Conte arriva dopo una nuova chiacchierata notturna, al bar dell'albergo che li ospita, con Angela Merkel e Emmanuel Macron. A un certo punto si unisce anche un'euforica presidente della Commissione Ue Ursula Von Der Leyen: «Giuseppe!», lo saluta con calore. È da lei che i negoziatori italiani si sarebbero aspettati un sostegno più forte nella battaglia sulla governance di Next Generation Eu, cioè sul meccanismo di valutazione dell'attuazione delle riforme da parte dei singoli Stati. Rutte vuole una decisione unanime del Consiglio europeo, Conte non intende transigere e spinge per una decisione a maggioranza, anche se vorrebbe che le decisioni fossero prese dalla Commissione europea. È scritto nei trattati, insiste, evocando ricorsi alla Corte di Giustizia Ue. 

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS FLAGELLATO IL NUOVO MONDO DAL BRASILE AL PERU' FINO AL CILE E ALL'ECUADOR

CORSERA CORONAVIRUS FLAGELLATO IL NUOVO MONDO DAL BRASILE AL PERU' FINO AL CILE E ALL'ECUADOR

27 Giugno 2020

L'America Latina è in apprensione di fronte alla pandemia da coronavirus che l'ha investita e della quale per il momento non si registra alcuna attenuazione, mentre nelle ultime 24 ore i contagiati hanno raggiunto quota 2.279.146 (+58.789) e i morti confermati sono 104.785 (+1.800). E' quanto emerge da una elaborazione statistica realizzata dall'ANSA sulla base dei dati ufficiali di 34 nazioni e territori latinoamericani. Nella regione il Brasile continua la sua corsa solitaria da leader, secondo nel mondo solo agli Stati Uniti, sia per contagi (1.228.114, +39.483) che per morti (54.971, +1.141). Seguono il gigante sudamericano il Perù (268.602 e 8.761) ed il Cile (259.064 e 4.903). Sette paesi seguono con contagi superiori ai 20.000: Messico (202.951 e 25.060), Colombia (80.599 e 2.654), Ecuador (53.156 e 4.343), Argentina (52.457 e 1.150), Repubblica Dominicana (29.141 e 698), Panama (28.030 e 537) e Bolivia (27.487 e 876).

Leggi la notizia
CORRIERE CORONAVIRUS BRASILE SAMBA MORTALE, OLTRE 56 MILA MORTI, 1.274.974

CORRIERE CORONAVIRUS BRASILE SAMBA MORTALE, OLTRE 56 MILA MORTI, 1.274.974

27 Giugno 2020

RIO DE JANEIRO CORSERA.IT by Paulo Escobar 

Il Brasile ha iniziato a sperimentare sugli esseri umani il vaccino anti-coronavirus messo a punto dall'Università di Oxford: lo riporta la Cnn. I test vengono effettuati nelle città di Sao Paulo e Rio de Janeiro. Saranno somministrate 3.000 dosi in tutto a volontari di età compresa tra 18 e 55 anni che operano nei settori più a rischio. Tra loro vi sono quindi medici, infermieri e autisti di autoambulanze. L'agenzia brasiliana per la salute (Anvisa) aveva autorizzato nelle scorse settimane il gigante farmaceutico AstraZeneca a condurre i test. Secondo l'Università federale di Sao Paulo lo studio del vaccino potrebbe durare fino a un anno. Il Brasile ha registrato 46.860 nuovi casi di coronavirus e 990 ulteriori decessi nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto il ministero della Sanità, secondo quanto riporta la Cnn. I nuovi dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 1.274.974 e quello dei morti a quota 55.961. Lo Stato di Sao Paulo resta l'epicentro del virus con 258.508 casi e 13.966 morti, seguito dallo Stato di Rio de Janeiro (108.497 casi e 9.587 decessi).

Leggi la notizia
CORRIERE NEWS AMERICANI E RUSSI DIVIETO TRANSITO UNIONE EUROPEA

CORRIERE NEWS AMERICANI E RUSSI DIVIETO TRANSITO UNIONE EUROPEA

27 Giugno 2020

Ma come alle elementari, le due liste continuano a cambiare perché gli ambasciatori dei 27 dopo due giorni di trattative non sono ancora d’accordo su chi sia «buono» (cioè non potenziale portatore di contagio) e chi sia «cattivo» e rischia di trasmettere il Covid19. Così, l’Australia, il Canada o il Giappone sono nell’elenco dei «buoni». Magli Stati Uniti, la Russia, Israele, il Brasile, l’Arabia Saudita e la Turchia sono in quello dei «cattivi». La Cina, che ufficialmente dichiara tasso di contagio 0, è un caso speciale: i suoi «national» potranno entrare in Europa ma solo a condizione che anche le autorità di Pechino facciano altrettanto con gli europei a casa loro, il che al momento non succede. Da notare che il Regno Unito, dove la pandemia continua purtroppo a registrare alti tassi di contagio, non è in alcuna lista: nonostante la Brexit infatti, durante il periodo di transizione Londra fa ancora formalmente parte dell’Ue e viene trattata come Paese membro. Ergo, niente blocco, siamo inglesi.

Leggi la notizia
CORRIERE DONALD TRUMP GERMANIA 9000 SOLDATI AMERICANI TORNERANNO A CASA

CORRIERE DONALD TRUMP GERMANIA 9000 SOLDATI AMERICANI TORNERANNO A CASA

27 Giugno 2020

Donald Trump lo ha fatto anche negli scorsi giorni, quando ha annunciato il ritiro di 9.000 soldati americani che sono di stanza in Germania nel quadro della Nato. È una decisione che non ha alcuna motivazione strategica. È stata presa nella speranza che il «ritorno dei ragazzi a casa» gli garantisca qualche voto in più durante le elezioni presidenziali del prossimo novembre. Come in altre occasioni Stoltenberg ha difeso la sua creatura. Ma lo ha fatto in questo caso con argomenti che mi sono parsi, in bocca al segretario generale, sorprendenti.

Leggi la notizia
CORSERA DONALD TRUMP STATUE DI CRISTALLO, UNA LEGGE PER PROTEGGERLE DALLA VIOLENZA CRIMINALE

CORSERA DONALD TRUMP STATUE DI CRISTALLO, UNA LEGGE PER PROTEGGERLE DALLA VIOLENZA CRIMINALE

26 Giugno 2020

WASHINGTON, 26 GIU - Il presidente americano Donald Trump ha affermato su Twitter di aver firmato "un decreto molto duro per proteggere i monumenti, le lapidi commemorative, le statue e per combattere la violenza criminale". Il provvedimento, scrive il tycoon prevede "lunghi termini di carcerazione per questi atti illegali contro il nostro grande Paese!".

Leggi la notizia
CORSERA GRAN BRETAGNA ATTENTATO READING LUPO SOLITARIO 3 MORTI E DUE FERITI. SI VALUTA PISTA TERRORISTICA

CORSERA GRAN BRETAGNA ATTENTATO READING LUPO SOLITARIO 3 MORTI E DUE FERITI. SI VALUTA PISTA TERRORISTICA

20 Giugno 2020

Diverse persone sono state accoltellate nella città inglese di Reading, nel parco cittadino di Forbury Gardens. Tre degli accoltellati sono morti, e altri due versano in gravi condizioni. Le aggressioni sono avvenute dove in precedenza si era svolta una manifestazione di Black Lives Matter, ma la polizia tratta il caso come un attacco terroristico, forse per mano di un lupo solitario.

Leggi la notizia
CORSERA COREA DEL NORD, ESERCITO DI PYONGYANG IN AREE SMILITARIZZATE

CORSERA COREA DEL NORD, ESERCITO DI PYONGYANG IN AREE SMILITARIZZATE

17 Giugno 2020

PECHINO, 18 GIU - La Corea del Nord ha comunicato il riposizionamento delle sue truppe in due aree smilitarizzate a dispetto degli accordi firmati nel 2018 con Seul e la volontà di ripristinare i posti di guardia rimossi congiuntamente lungo la linea di confine terrestre (Dmz) e di riprendere tutti i tipi di manovre militari anche vicino al 38/o parallelo.
    In appena 24 ore i faticosi punti di distensione maturati nei vertici tra il leader Kim Jong-un e il presidente Moon Jae-in, partiti dalla spinta delle Olimpiadi invernali di Pyeongchang, si sono dissolti. In più, all'indomani della demolizione dell' Ufficio di collegamento intercoreano nel distretto industriale congiunto di Kaesong, luogo di contatto di Pyongyang con Seul e il resto del mondo, il network statale Kctv ha mostrato le immagini dell'esplosione e dei danni all'edificio costato a Seul oltre 8 milioni di dollari in termini di ristrutturazione. In un dispaccio, la Kcna ha invece dato ancora conto di Kim Yo-jong, la sorella del leader Kim Jong-un, potente figura della nomenclatura del Nord dopo il supremo comandante: ha respinto l'offerta di Seul di mandare al Nord inviati speciali dopo la distruzione del simbolo della cooperazione bilaterale e ha criticato la proposta del presidente Moon sul dialogo. 

Leggi la notizia
CORSERA CORONAVIRUS LATEST NEWS GRAN BRETAGNA PANDEMIA MORTALITA' DIMINUITA

CORSERA CORONAVIRUS LATEST NEWS GRAN BRETAGNA PANDEMIA MORTALITA' DIMINUITA

16 Giugno 2020

Resta ai minimi assoluti l’incremento giornaliero del morti da coronavirus nel Regno Unito censito oggi in totale a 38 dopo i 36 di ieri: il bilancio di gran lunga meno grave dall’inizio della pandemia, sebbene favorito dalla tradizionale raccolta differita di parte dei dati riferiti al weekend nel Paese.

Secondo le cifre del dicastero della Sanità, rese note nella conferenza stampa di giornata a Downing Street dal ministro degli Esteri, Dominic Raab, la somma di decessi certificati con il tampone ha raggiunto ora quota 41.736, mentre i contagiati complessivi (con quasi 7 milioni di test eseguiti) sfiorano i 300.000, ma con un aumento nelle 24 ore ridotto a circa 1000 casi diagnosticati e con poco più di 400 nuovi ricoveri in ospedali, in costante calo.

Leggi la notizia
CORSERA LE BUFALE DI NICOLAS MADURO FINANZIAMENTO SEGRETO AL MOVIMENTO CINQUE STELLE

CORSERA LE BUFALE DI NICOLAS MADURO FINANZIAMENTO SEGRETO AL MOVIMENTO CINQUE STELLE

15 Giugno 2020

Bologna 15 giugno 2020 CorSera.it

Le bufale del web corrono veloci anche dalla televisione spagnola ABC. 

(Ansa) Nicolás Maduro avrebbe finanziato nel 2010 il Movimento Cinquestelle: lo afferma il quotidiano spagnolo Abc citando un documento classificato dell'intelligence venezuelana, di cui pubblica una foto.
 Secondo il giornale, l'attuale presidente del Venezuela, allora ministro degli Esteri di Chavez, avrebbe spedito una valigetta con 3,5 milioni di euro al consolato venezuelano a Milano indirizzati a Gianroberto Casaleggio per finanziare segretamente il movimento fondato nel 2009 da Beppe Grillo.
   

Leggi la notizia