Giovedi' 20 Giugno 2024
HOTLINE: +39 335 291 766
UNIMARCONI EX RETTRICE ALESSANDRA SPREMOLLA BRIGANTI VITTIMA DI UN GOLPE CON L'UNICO EVIDENTE SCOPO DI IMPADRONIRSI DELLA UNIMARCONI

UNIMARCONI EX RETTRICE ALESSANDRA SPREMOLLA BRIGANTI VITTIMA DI UN GOLPE CON L'UNICO EVIDENTE SCOPO DI IMPADRONIRSI DELLA UNIMARCONI

08 Giugno 2024

Roma 8 giugno 2024 by Lucas Waterway London 

Unimarconi l'ex rettore Professoressa Alessandra Briganti vittima di un golpe come scrive il suo legale Professor Vittorio Giorgi nella sua memoria "L'autorevole e colta figura della professoressa Alessandra Spremolla nel panorama accademico e della cultura ,meritatamente costruita nel tempo, è stata ignobilmente lesa nell'arco di soli cinque mesi con azioni calunniose ed in nome di interessi di potere personalmente perseguiti dai personaggi descritti in questa vicenda e di quelli che hanno partecipato la golpe".Ai fini della domanda riconvenzionale , oltre alla responsabilità della Unimarconi, si evidenzia la colpa e responsabilità concorrente e solidale dei componenti del Collegio di Disciplina signori Professoressa Ivana Marimpietri, Professor Ernesto Grande,Professoressa Sabina Cassar. Gli stessi come si è illustrato malgrado fosse stato evidenziato dall'avvocato Professor Angelo dente, difensore della Professoressa Spremolla , la falsità di quanto assunto nel decreto di avvio, non risultando affatto l'assunto rinvio a giudizio,hanno consapevolmente e scientemente concluso con fulminea decisione del giorno successivo alla convocazione, senza nemmeno avvalersi dle termine di trenta giorni di cui al regolamento) il procedimento di cui al provvedimento disciplinare del 29 settembre 2023.Altrettanto è innegabile una responsabilità concorrente e solidale del prof. Fulvio Gismondi,quest'ultimo con evidente colpa e dolo, prestandosi ai voleri del Presidente Alessio Acomanni,ha avviato un procedimento  disciplinare basato su falsi presupposti come quello dell'infondato rinvio a giudizio della professoressa Alessandra Briganti , e lo ha avviato nonostante fosse a conoscenza che era decorso il termine di decadenza di trenta giorni termine decorrente da quando aveva avuto notizia degli addebiti.

 

Leggi la notizia
UNIMARCONI RAINER MASERA IL VIDEO SHOCK  PROFESSORESSA  ALESSANDRA SPREMOLLA VITTIMA DI UNA ORCHESTRATA E PREMIDITATA CAMPAGNA DIFFAMATORIA

UNIMARCONI RAINER MASERA IL VIDEO SHOCK PROFESSORESSA ALESSANDRA SPREMOLLA VITTIMA DI UNA ORCHESTRATA E PREMIDITATA CAMPAGNA DIFFAMATORIA

08 Giugno 2024

Roma 7 giugno 2024 by Lucas Waterway London 

Unimarconi la prima università digitale italiana la più potente di tutte in area biancofiore venne fondata da Alessandra Briganti Spremolla professoressa di ruolo cattedra di lettere presso l'Università di Roma La Sapienza.

Pubblichiamo il video shock con cui la stessa professoressa Alessandra Spremolla Briganti spiega come sia stata vittima di una orchestrata e premeditata campagna diffamatoria  volta a screditare la sua figura professionale e accademica allo scopo non solo di impedirne la ricandidatura a Rettore ma anche per estrometterla unitamente ad altri consiglieri scomodi ,sia dal CDA della Unimarconi che da quello della Fondazione Marsilio Ficino, ente che secondo l'art.2 dello statuto sostiene e gestisce l'Unimarconi. Il piano predisposto dall'attuale Presidente Alessio Acomanni per acquisire il controllo totale dell'ateneo e della Fondazione nasce nel maggio del 2023 quando il primo della lista degli amministratori scomodi da eliminare è iL coniuge della professoressa Spremolla ,l'ing. Giovanni Briganti, il quale con futili motivazioni, viene revocato dal CDA della Fondazione Ficino per far spazio mediante cooptazione al consigliere gradito il dr. Marco Belli. Alla richiesta legale del prof. Briganti di ricevere copia della delibera gli viene opposto, con il preciso intento di eludere i termini di una impugnativa un netto rifiuto sul presupposto che detta delibera era reperibile presso la Prefettura, tanto da costringerlo al deposito presso il Tribunale di Roma di un ricorso ex. art 700 che, accolto dal giudice con condanna della Fondazione alle spese,ha consentito al revocato Professor Briganti  di istaurare il conseguente e tutt'ora pendente giudizio di merito. Va evidenziato , come nella motivazione, il giudice, nel rimarcare il diritto del ricorrente ad ottenere la richiesta documentazione evidenzia come il rifiuto di consegna della stessa sia solo strumentale ad "impedire al ricorrente di far valere le proprie ragioni ".

Leggi la notizia
PREFETTURA ROMA FONDAZIONE MARSILIO FICINO UNIMARCONI TUTTA LA VERITA'  DELL'EX RETTORE PROFESSORESSA ALESSANDRA BRIGANTI

PREFETTURA ROMA FONDAZIONE MARSILIO FICINO UNIMARCONI TUTTA LA VERITA' DELL'EX RETTORE PROFESSORESSA ALESSANDRA BRIGANTI

07 Giugno 2024

Roma venerdi'  7 giugno 2024

La Fondazione Marsilio Ficino detiene e governa una delle più potenti unversità digitali italiane l'Università digitale Guglielmo Marconi, creatura nata dalle sapienti mani dell'ex rettore Alessandra Briganti Spremolla.

L'ex rettore ha presentato un esposto alla Prefettura di Roma dichiarando che disconosce le sue firme e che a suo dire sarebbero false. Non si sa quale uso ne sia stato fatto. C'è al momento una vertenza giudiziaria su perizie calligrafiche.

( Nella fotografia Alessio Acomanni e Anna Foglietta )

Leggi la notizia
CORRIERE HOTELLERIE MATTEO CORSINI GRA IL RE DEL TURISMO IN ITALIA CON OLTRE 9000 HOTEL E' IL LEADER NEL SETTORE ALBERGHIERO IN EUROPA

CORRIERE HOTELLERIE MATTEO CORSINI GRA IL RE DEL TURISMO IN ITALIA CON OLTRE 9000 HOTEL E' IL LEADER NEL SETTORE ALBERGHIERO IN EUROPA

28 Dicembre 2023

Montecarlo 28 dicembre 2023 

Il settore turistico in Italia si appresta a battere ogni record e insieme le Collections hotel del gruppo Corsini sono in grande spolvero.

Matteo Corsini GRA proviene da una famiglia di costruttori romani i fratelli GRA autori di opere celeberrime nonchè nipote dell' ING.EUGENIO GRA, ideatore e progettista del Grande Raccordo Anulare di Roma a lui dedicato.

"Da Re dell'immobiliare al settore alberghiero, con una offerta di oltre 9000 alberghi si può ben dire che lei sia diventato il nuovo Re del Turismo in Italia."Come è avvenuto questo passaggio? "

"Negli anni bui del covid quando il settore turistico è affondato nella peggiore crisi della sua storia recente, mi sono detto che avrei voluto dare una mano al settore e dunque legare le realtà alberghiere italiane alla grande finanza mondiale. I miei figli Domitilla ed Edoardo sono stati fantastici in questo, entrambi provenienti dalle università americane hanno dato impulso a questo business plan legando circa 2500 investitori al territorio italiano. Ogni giorno sviluppiamo business plan per investitori specializzati e operatori del settore turistico estero e non dobbiamo immaginare questo come un'invasione degli stranieri ma esattamente il contrario, una sinergia di grande importanza per la vitalità del settore turistico che ha sempre necessità di nuove idee...

www.corsinirealestate.com 

 

Leggi la notizia