Venerdi' 09 Dicembre 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Mondo
  • INTERVISTA AL CORRIERE DELLA SERA, TAREK BEN AMMAR CONFERMA LE ANTICIPAZIONI DI CORSERA.IT . "AL FIANCO DI SILVIO BERLUSCONI...

INTERVISTA AL CORRIERE DELLA SERA, TAREK BEN AMMAR CONFERMA LE ANTICIPAZIONI DI CORSERA.IT . "AL FIANCO DI SILVIO BERLUSCONI SERVE UNA FIRST LADY COME CARLA BRUNI ."

Roma 21 Giugno 2009(Corsera.it)di Matteo Corsini

Il 1 Giugno 2009 il Corsera.it anticipava che Silvio Berlusconi stesse pensando insieme al suo stretto entourage di individuare una prèmier dame alla Carla Bruni,come ha fatto il francese Nicholas Sarkozy.Questa mattina sulla prima pagina dei cugini del Corriere della Sera leggiamo :

Esilarante devo dire per i lettori del Corriere della Sera,leggere oggi in prima pagina,le notizie ben anticipate da due settimane sulla versione on line del Corsera.it. Tarek Ben Ammar il socio di Silvio Berlusconi ,conferma le anticipazioni della nostra testata ,circa la necessità di individuare ....

una first lady per il Premier Silvio Berlusconi.(vedi articolo su Corsera.it Presto una Premier dame come Carla Bruni accanto al premier Silvio Berlusconi 1 Giugno 2009)

Esilarante anche che i lettori del Corriere della Sera,rileggano le anticipazioni del Corsera.it circa lo zampino dei servizi segreti nella vicenda delle fotografie di Antonello Zappadu,fatti anticipati da noi alcune ore dopo la pubblicazione delle stesse fotografie.

 Nell'intervista al Corriere della Sera,inoltre Tarek Ben Ammar risponde ad una precisa domanda del giornalista : Chissà cosa deve aver sopportato Veronica LArio e tarek risponde :Veronica non ha dovuto sopportare nulla,perchè quando stava matrimonialmente con lui,fino a qualche anno fa,era felicissima.

Io al contrario ,se prendiamo per buone le parole della vipera Daniela Santanchè,propendo per la seconda ipotesiquella dell' immensa sofferenza che Silvio Berlusconi abbia provato dopo aver capito che la moglie lo tradiva con la sua guardia del corpo.E la cosa fa anche scopa con il suo comportamento compulsivo in cerca di gnocca.Da quando infatti il suo rapporto con la moglie si è interrotto,il suo ego stratosferico è esploso,senza ragionare,quasi impazzito e sono cominciate ad uscire le fotografie a Villa Certosa in cui tiene per mano due o tre ragazze per volta.Qualcuno le ha fatte uscire,non c'è modo di avvicinarsi alla Certosa per un fotografo senza la paura di essere colpito a freddo da un cecchino.Come un bambino voleva dimostrare alla moglie che avrebbe fatto peggio e meglio di lei.La sua crisi è nata da quel tradimento e la moglie Veronica Lario ne è talmente consapevole che al momento opportuno,dopo averlo pubblicamente provocato,ha scritto la lettera al Corriere della Sera dichiarando : "ho sempre amato Silvio Berlusconi." L'ha fatto per fermarlo,per evitare le sue reazioni sproporzionate,perchè in questa vicenda sessuale del Presidengte del Consiglio Italiano c'è un solo lato significativo:l'enorme quantità di gnocca di cui si circonda,non serve per lenire il dolore della sofferenza ,ma è causa di un profondo complesso corporale e forse anche di origine sessuale,Silvio Berlusconi è in preda alla sindrome dell'ergastolo corporeo,che molti studiosi definiscono come quei i traumi e i complessi di vivere in un corpo che non piace,un volto che si odia,il cranio che perde i capelli,l'altezza inutile per infondere carisma agli altri.Ma come tutti noi comprendiamo benissimo la sindrome dell'ergastolo corporeo è un mix di complessi feroci che non costituiscono la realtà dell'esistenza,ma albergano come fantasmi,paure atroci nella mente di quelle personalità dall'ego compulsivo,indomabile,in cui la frustrazione è la prima mano dell'infelicità.Veronica Lario domina il Cavaliere,ha sedotto fortissimamente il suo uomo e l'ha poi prosciugato della sua energia erotica,tradendolo,forse improvvisamente,forse stanca del suo ego spropositato.Questa è la storia unica di questa vicenda,le gnocche con i tacchi a spillo sono un palliativo ad una sofferenza interiore devastante.

 


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.