Martedi' 06 Dicembre 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Economia
  • EMERGENZA CRISI: EFFETTO GEITHER SULLE BORSE AMERICANE....

EMERGENZA CRISI: EFFETTO GEITHER SULLE BORSE AMERICANE.

New York 21 Nov.ultima ora 9.09.(Corsera.it) L'amministrazione Obama cambia volto e finalmente affida al merito le principali cariche della prossima compagine governativa .Al Tesoro finisce Timothy Geithner giovanissimo finanziare non coinvolto con i disastri di Wall Street,che è stato preferito al rampente Bob Rubin spesso negli ultimi giorni al fianco del neo Presidente,ma che faceva parte della oligarchia finanziaria imperante fino a ieri essendo stato al vertice di Citigroup,il colosso del credito travolto in queste ore da una tempesta di ghiaccio .L'America non si affida ai pessimisti di ieri,ma a coloro che hanno dimostrato equilibrio nelle scelte e  nelle analisi,l'America e Barack Obama si circondato giustamente di uomini in cui   prevale la logica e la ponderazione ai brutali istinti dell'affarismo.Prevedere e anticipare il mercato e non lasciarsi travolgere.La nomina di Geither ha fatto esplodere il tappo delle borse americane con un rialzo da euforia da champagne,che per l'intera settimana erano state compresse dall'incessante lavorio dei ribassisti e speculatori di ogni genere.

Barack Obama abbandona dunque l'economia da far west che ha contraddistinto in questi ultimi anni quella scellerata del texano George W.Bush .L'equilibrio delle famiglie sta a cuore al giovane nero che oggi splende come ebano nella strada degli scampati alla strage dei mercati.

Inserisci il testo della notizia

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.