Giovedi' 08 Dicembre 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • News Mondo
  • IL TIMES SECCHIATE DI MERDA SUGLI EROI ITALIANI CADUTI IN AFGHANISTAN....

IL TIMES SECCHIATE DI MERDA SUGLI EROI ITALIANI CADUTI IN AFGHANISTAN.

Roma 16 Ottobre 2009(Corsera.it)di Matteo Corsini

Il Times è a caccia di merda,e dalle colonne del prestigioso quotidiano inglese,piove merda contro il sacrificio eroico dei nostri soldati,colpiti a morte in Afghanistan come in Iraq.Fa bene Ignazio La Russa ad alzare un polverone e forse non è abbastanza,perchè l'indignazione dovrebbe essere generale e parlo dell'intero paese.L'Italia ha sacrificato molti giovani figli,eroi della nazione,anche se oggi questa parola ....

....suona edulcorata dalle passate ideologie.Ma gli eroi nascono e crescono anche nelle società moderne ,avanzate,industriali,perchè sono l'altro volto della medaglia di un paese che vive di reality e giovani decapitati dalla cultura massificata della televisione.

Il sacrificio dei nostri soldati non deve venire infangato da alcuno e tanto meno da una inchiesta giornalistica,he ha il sapore amaro della beffa,qualora i riferimenti degli scrupolosi giornalisti inglesi,trovasse qualche aderenza con la realtà.

Lo Stato italiano deve assumersi precise responsabilità in merito alla vicenda.

LONDRA- All'indomani della denuncia del governo italiano al "Times", il quotidiano britannico insiste nel sostenere che gli italiani abbiano pagato i talebani per evitare attacchi ai militari. E aggiunge che gli accordi furono raggiunti in tutto l'Afghanistan, non solo dunque nell'area di Sarobi, ma anche a Herat.

Secondo un comandante talebano, Mohammed Ishmayel, l'accordo siglato lo scorso anno tra i servizi segreti italiani e la guerriglia locale prevedeva che "nessuno delle due parti avrebbe attaccato l'altra. Questo è il motivo per cui fummo informati all'epoca che non avremmo dovuto attaccare le truppe Nato".

I militari francesi - che sostituirono gli italiani nell'area di Sarobi e che, nell'agosto 2008, persero 10 soldati in un'imboscata - "non erano al corrente del fatto che gli italiani pagavano i comandanti locali per fermare gli attentati e conseguentemente sottostimarono la minaccia".

 

Il Times cerca merda,rovista tra la merda,avidamente in cerca di uno scoop devastante per l'immagine del nostro paese,ma sopratutto perchè seppellisce di merda i corpi dei nostri soldati caduti colpiti da atti di terrorismo.

Quanto rimane singolare nellinchiesta del Times è leggere che l'accordo tra lo Stato italiano e le fazioni dei talebani avrebbe coinvolto l'intera nazione afghana e dunque non si capisce come mai ,al contrario,i nostri soldati siano stati colpiti,ammazzati,come carne da macello.


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.