Giovedi' 09 Luglio 2020
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Cronaca
  • CORSERA.IT TI VOGLIAMO BENE.PIERO MARRAZZO " SOFFERENZA ESTREMA " SI DIMETTE E LASCIA LA POLITICA....

CORSERA.IT TI VOGLIAMO BENE.PIERO MARRAZZO " SOFFERENZA ESTREMA " SI DIMETTE E LASCIA LA POLITICA.

Roma 27/10/2009 (Corsera.it)

Attimi atroci che non passano mai.Piero Marrazzo si dimette perentoriamente e lascia la politica."IL disagio e la sofferenza sono estreme" ha comunicato con una lettera inviata al Presidente del Consiglio regionale del Lazio Bruno Astorre e al Vicepresidente della Giunta comunale Esterino Montino.

Le dimissioni sono dunque irrevocabile,la sofferenza estrema che ha colpito Piero è difficilmente comprensibile,la moglie Roberta Sardoz è accanto a lui in queste ore terribili,in cui la vita di un uomo si è schiantata come un treno in corsa.

ROMA - «Le mie condizioni personali di sofferenza estrema non rendono più utile per i cittadini del Lazio la mia permanenza alla guida della Regione». È questo il testo della lettera che Piero Marrazzo ha inviato al presidente del Consiglio regionale del Lazio, Bruno Astorre, e al vicepresidente della Giunta regionale, Esterino Montino, nella quale il governatore si dimette dalla carica di presidente della Regione.

«IRREVOCABILI» - «Comunico con la presente le mie dimissioni definitive e irrevocabili - scrive Marrazzo - dalla carica di presidente. A tutti coloro che mi hanno sostenuto e a quanti mi hanno lealmente avversato voglio dire che, finchè mi è stato possibile, ho operato per il bene della comunità del Lazio. Mi auguro che al di là dei miei errori personali questo mi venga riconosciuto».



Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.