Mercoledi' 25 Maggio 2022
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Politica
  • CORSERA.IT .LA MORTE DEL TRANS BRENDA.MISTERI E VERITA' DI UN COMPLOTTO DI STATO....

CORSERA.IT .LA MORTE DEL TRANS BRENDA.MISTERI E VERITA' DI UN COMPLOTTO DI STATO.

Roma 22 Novembre 2009 (Corsera.it)

Muore Brenda,arrostita nel suo appartamento e quella che sembrava una torpida storia di sesso e politica,diventa la trama di un preciso complotto di Stato,che vede coinvolti personaggi di primissimo piano della politica,della criminalità e forse dei servizi segreti.E' indubbio che il collegamento tra ...

....Cafasso Brenda e Piero Marrazzo sia il filo di collegamento che arriva fin dentro il ventre purulento dello Stato deviato.I Carabinieri che hanno inscenato il ricatto sono la testimonianza evidente e anche loro forse sono in pericolo di vita,crediamo molto più di Natalie .Brenda è morta perchè aveva forse cominciato a collegare tanti episodi e sopratutto gli antefatti della vicenda.Brenda forse aveva scoperto e capito che la sua soffiata a Cafasso e questo ai Carabinieri ,era stata recepita per un preciso mandato,un ordine impartito da una forza occulta.Cafasso muore improvvisamente,durante le trattative con i giornali,a quale scopo ci chiediamo erano state avviate se l'oggeto del ricatto era lo stesso Governatore del Lazio Piero Marrazzo? Lo scopo era far scoppiare la bomba,rendere pubblico un fatto che avrebbe disintegrato la reputazione di uno dei principali leader del Partito Demoratico della regione,ultima roccaforte ancora in mano alla sinistra.Un complotto che ha visto coinvolte anche frange di criminalità occulta a Roma,il traffico della droga,che come oggi comprendiamo bene,vive con la complicità anche di alcuni elementi delle  forze dell'ordine,quindi una parte deviata dello Stato.Ma queste trame,questi fili,sono i bandoli di una matassa che qualche abile burattinaio riesce a gestire con arguzia,ben conoscendo gli antefatti,le verità nascoste di ognuno di noi e sopratutto dei politici.

continua

Corsera.ir riproduzione citando la fonte


Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.