Venerdi' 24 Settembre 2021
HOTLINE: +39 335 291 766
  • Home
  • Editoriali
  • CORRIERE DELLA SERA.QUEL VECCHIO GIORNALE DI CARTA CHE NON SERVE PIU' A NIENTE....

CORRIERE DELLA SERA.QUEL VECCHIO GIORNALE DI CARTA CHE NON SERVE PIU' A NIENTE.

Roma 28 dICEMBRE 2009(CORSERA.IT)

Questa mattina apriamo il Corriere della Sera con la notizia di 5 morti accertati durante le manifestazioni in Irana teheran.Ma noi già sappiamo che sono molti di più,almeno 15.Il 2010 segna la svolta nell'informazione,perchè ormai le notizie corrono sul web,prima che sui giornali di carta,su twitter o facebook.

Da il Corriere della Sera.TEHERAN - La tv di Stato iraniana ha reso noto che sono più di 15 le persone morte negli scontri avvenuti domenica a Teheran, dove l'opposizione ha sferrato la maggiore sfida al regime dal giorno delle elezioni presidenziali. Tra le vittime, secondo il ministero dei servizi segreti, «più di dieci appartenenti ai gruppi controrivoluzionari». Mentre gil altri cinque, si legge nel sito web della televisione pubblica, sono stati uccisi....

 «da gruppi terroristici». Domenica l'oppposizione aveva reso noto che tra le vittime c'era un nipote di Mir Hossein Moussavi, i cui funerali dovrebbero svolgersi lunedì, secondo quanto riportato dalla Bbc online. Seyed Ali Moussavi, nipote del leader dell’opposizione iraniana, Mir Hossein Moussavi. L'uomo, secondo il sito online di Moussavi, sarebbe stato ucciso da un proiettile nella schiena, sparato dalle forze di sicurezza iraniane che disperdevano le manifestazioni a Teheran. I funerali del nipote di Moussavi potrebbero trasformarsi in una nuova occasione di proteste contro il regime del presidente Mahmoud Ahmadinejad.

Comments (0)

DI' LA TUA SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

Per commentare gli articoli è necessario essere loggati a Corsera Space. Fai log in oppure, se non sei ancora un utente della Community di Corsera, registrati qui.